Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da hobbit » mercoledì 6 novembre 2019, 10:03

Volevo intervenire nuovamente sulla mia esperienza con la Safari.

Ieri ho preso l'ennesimo pennino F (nero), ottimo, finalmente un vero fine e che non gratta, lo sto usando ora con molta soddisfazione.
È andato a sostituire il pennino EF che alla fine lo reputo insopportabile e probabilmente finirà nel cestino, ma costato dei buoni 8,5 € (trovo insopportabile che al costo di due Preppy venga distribuito un pennino quasi fallato).

Per ritornare al tema iniziale del thread il flusso della mia penna con il pennino F è ottimo, colore saturo e senza incertezze. Mentre devo notare che nonostante abbia provato vari inchiostri l'alimentatore della mia Lamy non regge il flusso di inchiostro richiesto dal pennino 1.1. Infatti dopo mezza pagina diminuisce la saturazione, diminuisce la scorrevolezza e cominciano alcune incertezze.
lamy.png

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1356
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da Monet63 » mercoledì 6 novembre 2019, 16:00

L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
mistermike
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 272
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2017, 17:09
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Pompei
Sesso:

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da mistermike » mercoledì 6 novembre 2019, 16:35

Ho una Lamy Safari pennino B che va a meraviglia e ne ho posseduta (non sessualmente) un'altra con pennino M. Mai avuto alcun tipo di problemi. La Lamy Safari è una gran penna. Poi è chiaro che non tutte le ciambelle riescono col buco. Suggerirei di provarla con diversi inchiostri. Hai visto mai che le trovi lo sposo ideale?

Vinz
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 28
Iscritto il: venerdì 27 settembre 2019, 12:04
La mia penna preferita: Aurora duo cart, Pelikan mk60
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Castellammare del Golfo
Contatta:

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da Vinz » mercoledì 6 novembre 2019, 17:19

IMG_20191106_171506.jpg

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3240
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da Phormula » mercoledì 6 novembre 2019, 18:40

hobbit ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 10:03
Volevo intervenire nuovamente sulla mia esperienza con la Safari.

Ieri ho preso l'ennesimo pennino F (nero), ottimo, finalmente un vero fine e che non gratta, lo sto usando ora con molta soddisfazione.
È andato a sostituire il pennino EF che alla fine lo reputo insopportabile e probabilmente finirà nel cestino, ma costato dei buoni 8,5 € (trovo insopportabile che al costo di due Preppy venga distribuito un pennino quasi fallato).

Per ritornare al tema iniziale del thread il flusso della mia penna con il pennino F è ottimo, colore saturo e senza incertezze. Mentre devo notare che nonostante abbia provato vari inchiostri l'alimentatore della mia Lamy non regge il flusso di inchiostro richiesto dal pennino 1.1. Infatti dopo mezza pagina diminuisce la saturazione, diminuisce la scorrevolezza e cominciano alcune incertezze.

lamy.png
Sarebbe interessante capire cosa non va in quel pennino e se è quello nativo della penna o se è stato sostituito, magari in modo maldestro. Potrebbe essere nato male, con la goccia di iridio che non è stata deposta bene, o magari solo disallineato
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da hobbit » mercoledì 6 novembre 2019, 19:16

Monet63 ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 16:00
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.p ... ta#p235510
Grazie, molto interessante, appena rimetto l'1.1 ci provo!

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da hobbit » mercoledì 6 novembre 2019, 19:23

Phormula ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 18:40
Sarebbe interessante capire cosa non va in quel pennino e se è quello nativo della penna o se è stato sostituito, magari in modo maldestro. Potrebbe essere nato male, con la goccia di iridio che non è stata deposta bene, o magari solo disallineato
Penso di avere una destrezza media. La penna è nata con un M, ha passato molti pennini, alcuni perché ceduti ai miei figli che li usano sulle loro ABC.
La sostituzione del pennino Lamy è talmente facile che posso escludere con certezza il fatto di averlo danneggiato nel momento dell'installazione. L'ho guardato con la lente (ho solo un 8 diottrie), ma non sono riuscito a capire il problema. Comunque avendoci combattuto un po' è possibile che poi successivamente abbia peggiorato la situazione con tentativi troppo invasivi. Il fatto è se un pennino funziona bene (come quello delle mie 4 Platinum) non lo tocco, smonto solo quello che è necessario per la pulizia, ma se funziona male, poi non riesco a stare fermo e o migliora o peggiora definitivamente. È più forte di me!

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3240
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da Phormula » mercoledì 6 novembre 2019, 20:54

hobbit ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 19:23

La sostituzione del pennino Lamy è talmente facile che posso escludere con certezza il fatto di averlo danneggiato nel momento dell'installazione. L'ho guardato con la lente (ho solo un 8 diottrie), ma non sono riuscito a capire il problema. Comunque avendoci combattuto un po' è possibile che poi successivamente abbia peggiorato la situazione con tentativi troppo invasivi. Il fatto è se un pennino funziona bene (come quello delle mie 4 Platinum) non lo tocco, smonto solo quello che è necessario per la pulizia, ma se funziona male, poi non riesco a stare fermo e o migliora o peggiora definitivamente. È più forte di me!
Io vedo tanta gente che li smonta afferrandoli con le mani, cosa che non si dovrebbe fare perchè si rischia di disallineare i rebbi.
Se è stato tampinato, è chiaro che diventa difficile capire dove finisca il problema iniziale e cominci l'effetto delle operazioni successive.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

merloplano
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 15:36
La mia penna preferita: mb kafka
Il mio inchiostro preferito: diamine eau de nile
Misura preferita del pennino: Medio
Località: baviera
Sesso:

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da merloplano » mercoledì 6 novembre 2019, 21:33

hobbit ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 10:03
il pennino EF che alla fine lo reputo insopportabile e probabilmente finirà nel cestino
non farlo! mandalo a Monet63 che con la semplice imposizione dellE(!) mano riuscira' a salvarlo
non ho resistito :mrgreen: e grazie per il link, provero' la modifica. anche a me l'1.1 non va benissimo (eufemismo)

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da hobbit » mercoledì 6 novembre 2019, 21:50

Phormula ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 20:54
Io vedo tanta gente che li smonta afferrandoli con le mani, cosa che non si dovrebbe fare perchè si rischia di disallineare i rebbi.
Se è stato tampinato, è chiaro che diventa difficile capire dove finisca il problema iniziale e cominci l'effetto delle operazioni successive.
Sì ho capito quello che dici, ma veramente non penso che il problema sia stato nell'installazione, più facile che possa averlo peggiorato purtroppo!

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da hobbit » mercoledì 6 novembre 2019, 21:51

merloplano ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 21:33
non farlo! mandalo a Monet63 che con la semplice imposizione dellE(!) mano riuscira' a salvarlo
non ho resistito :mrgreen: e grazie per il link, provero' la modifica. anche a me l'1.1 non va benissimo (eufemismo)
Il mio 1.1 è fantastico, scorrevolissimo e con un bel tratto, presenta solo il problema della poca costanza del flusso, che tende progressivamente a diminuire fino a restare a secco praticamente!

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1356
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da Monet63 » mercoledì 6 novembre 2019, 22:32

hobbit ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 21:51
merloplano ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 21:33
non farlo! mandalo a Monet63 che con la semplice imposizione dellE(!) mano riuscira' a salvarlo
non ho resistito :mrgreen: e grazie per il link, provero' la modifica. anche a me l'1.1 non va benissimo (eufemismo)
Il mio 1.1 è fantastico, scorrevolissimo e con un bel tratto, presenta solo il problema della poca costanza del flusso, che tende progressivamente a diminuire fino a restare a secco praticamente!
Esattamente ciò che succedeva a me con un pennino analogo. Con quel sistema avevo risolto benissimo, e in ogni caso, se andasse male, l'operazione è perfettamente reversibile, quindi niente da perdere se non un poco di tempo.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3240
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da Phormula » mercoledì 6 novembre 2019, 22:41

hobbit ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 21:50
Phormula ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 20:54
Io vedo tanta gente che li smonta afferrandoli con le mani, cosa che non si dovrebbe fare perchè si rischia di disallineare i rebbi.
Se è stato tampinato, è chiaro che diventa difficile capire dove finisca il problema iniziale e cominci l'effetto delle operazioni successive.
Sì ho capito quello che dici, ma veramente non penso che il problema sia stato nell'installazione, più facile che possa averlo peggiorato purtroppo!
Probabile, è successo qualche volta anche a me.
Pensavo di risolvere il problema e invece ho finito per peggiorarlo.
L'ultima volta mi è andata bene, quando ho guardato il pennino sotto la lente (20X), il disallineamento dei rebbi era evidente, per cui sono riuscito a sistemarlo. In quel caso sono convinto che il danno lo abbia provocato il negoziante quando ha estratto il pennino stringendolo con le mani per sfilarlo o infilarlo.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
ricart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 373
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Waterman blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da ricart » mercoledì 6 novembre 2019, 23:00

Salve, solo per la cronaca, uso quotidianamente per lavoro una Safari Vista con pennino 1.1, il mio preferito assieme a quello OM. Non ho problemi di flusso e non gratta. Attualmente uso le cartucce Lamy con inchiostro blu perché le devo smaltire, non voglio che invecchino. Uso questi pennini perché non sono "noiosi" come quelli F,M,B ecc,

mandi
Riccardo

Si sta d'autunno come sugli alberi le foglie (G.U.)

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Perplessità sulla mia prima Lamy Safari

Messaggio da hobbit » giovedì 7 novembre 2019, 9:28

Monet63 ha scritto:
mercoledì 6 novembre 2019, 22:32
Esattamente ciò che succedeva a me con un pennino analogo. Con quel sistema avevo risolto benissimo, e in ogni caso, se andasse male, l'operazione è perfettamente reversibile, quindi niente da perdere se non un poco di tempo.
:wave:
Grazie. Ho provato funziona perfettamente. Ora ho ripristinato la penna reinserendo il pezzetto e il pennino F che mi è normalmente più utile.
Probabilmente prenderò una seconda Lamy dedicata al pennino 1.1 che se necessario terrò modificata.
Mi attirano le ABC, che non sono bellissime, ma sono comodissime, sia per la presa gommata, sia per il fusto in legno che non risulta mai freddo al tatto!

Rispondi