Qualche Montblanc in celluloide

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1315
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da zoniale » mercoledì 6 marzo 2019, 16:02

Alfredo, lo hai saputo, vero, della probabile tassa patrimoniale che verrà imposta appena dopo le europee?
Visto il tuo stock di penne, sicuramente per te sarà un salasso potentissimo. Ma noialtri del nord, per dimostrare la nostra illimitata solidarietà verso gli svantaggiati percettori di sussidi, siamo pronti a immolarci in loro vece.
Imbusta e spedisci pure quella penna a rigoni al mio indirizzo, che ghe pensi mi!
Michele

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2412
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da alfredop » mercoledì 6 marzo 2019, 18:14

zoniale ha scritto:
mercoledì 6 marzo 2019, 16:02
Alfredo, lo hai saputo, vero, della probabile tassa patrimoniale che verrà imposta appena dopo le europee?
Visto il tuo stock di penne, sicuramente per te sarà un salasso potentissimo. Ma noialtri del nord, per dimostrare la nostra illimitata solidarietà verso gli svantaggiati percettori di sussidi, siamo pronti a immolarci in loro vece.
Imbusta e spedisci pure quella penna a rigoni al mio indirizzo, che ghe pensi mi!
Tutto quello che posso spedirti sono un paio di foto :lol: :lol:

Immagine

Immagine

Alfredo
P.S. comunque questa Montblanc è un piccolo cruccio, per averla ho dovuto cedere una Omas 361 arco verde, ed ho sempre avuto il dubbio di non aver fatto un grande affare (d'altra parte le 361 a me non sono mai piaciute) :D
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 151
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da edo68 » mercoledì 6 marzo 2019, 20:05

Complimenti, una serie superba :clap:

Buona serata

Edo

Avatar utente
ASTROLUX
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1068
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da ASTROLUX » mercoledì 6 marzo 2019, 20:35

Gentile contribuente, Il suo ISEE è stato appena aggiornato!
Le nuove aliquote sull'imponibile saranno adesso applicate.
:twisted:




Complimenti per la raccolta Alfredo, davvero notevole. :thumbup:

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1315
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da zoniale » mercoledì 6 marzo 2019, 20:42

alfredop ha scritto:
mercoledì 6 marzo 2019, 18:14
Tutto quello che posso spedirti sono un paio di foto :lol:
Core 'ngrato!




Ps: ma per caso l'accattasti a Forcella? Noto che la scritta dice "Masterpiece" e non "Meisterstück"
Michele

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2412
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da alfredop » mercoledì 6 marzo 2019, 21:27

zoniale ha scritto:
mercoledì 6 marzo 2019, 20:42
alfredop ha scritto:
mercoledì 6 marzo 2019, 18:14
Tutto quello che posso spedirti sono un paio di foto :lol:
Core 'ngrato!




Ps: ma per caso l'accattasti a Forcella? Noto che la scritta dice "Masterpiece" e non "Meisterstück"
Negli anni '50 le penne che Montblanc produceva per l'esportazione sono marchiate Masterpiece e non Meisterstück.
Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
stanzarichi
Levetta
Levetta
Messaggi: 570
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2015, 10:04
La mia penna preferita: Montblanc 149 F
Località: Modena
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da stanzarichi » giovedì 7 marzo 2019, 7:03

alfredop ha scritto:
mercoledì 6 marzo 2019, 18:14

Immagine

Immagine
È bellissima!!!
Riccardo

Avatar utente
jebstuart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 302
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Aurora 88 Big
Il mio inchiostro preferito: Sailor Nano Pigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da jebstuart » giovedì 7 marzo 2019, 7:31

zoniale ha scritto:
mercoledì 6 marzo 2019, 20:42
... ma per caso l'accattasti ...
Vedendoti interessato, mi permetto di darti una dritta.
Diversamente dalla maggior parte degli altri dialetti borbonici, in napoletano l’uso del perfetto é rarissimo, se non eccezionale. Si usa il passato prossimo anche per azioni molto lontane nel tempo.
La dizione esatta é: nunn’è (= per caso) che l’é accattata a Furcella?”

Fai una paginetta con la frase corretta (inchiostro e pennino diversi ad ogni rigo) e postala :D :D :D

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1315
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da zoniale » giovedì 7 marzo 2019, 9:47

jebstuart ha scritto:
giovedì 7 marzo 2019, 7:31
Diversamente dalla maggior parte degli altri dialetti borbonici, in napoletano l’uso del perfetto é rarissimo, se non eccezionale. Si usa il passato prossimo anche per azioni molto lontane nel tempo.
La dizione esatta é: nunn’è (= per caso) che l’é accattata a Furcella?”
Scusa l'ircocervo. Da origini sicule e frequentazioni napoletane è nato un Grammelot pan-borbonico.
Michele

Avatar utente
francoiacc
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 915
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da francoiacc » giovedì 7 marzo 2019, 10:44

Storicamente l'integrazione trai i due regni è sempre stata alquanto labile e difficile, considera che con i Borbone i regni erano inizialmente separati ma retti da un unico sovrano definito "Rex utriusque Siciliae", L'unione politica dei due regni avvenno successivamente sotto Ferdinando IV di Napoli e III di Sicilia, che divenne Ferdinando I delle Due Sicilie nel 1816. Capirai quindi che mischiare il siciliano con il napoletano è come il gondoliere veneziano che canta "O' sole mio", pertanto le tue scuse saranno accettate solo quando vedremo la paginetta come richiesta da Mauro :mrgreen:
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

subottini
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 295
Iscritto il: sabato 12 marzo 2016, 11:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 Large
Il mio inchiostro preferito: Diamine Oxford Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Slovacchia
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da subottini » giovedì 7 marzo 2019, 18:27

Davvero splendide, complinenti. Pensa che io non ne ho mai nemmeno VISTA una dal vivo...

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2412
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da alfredop » domenica 14 aprile 2019, 19:18

Complice il penshow di Firenze mi si è allargata la collezione di celluloidi Montblanc:

MB 134
DSC_0064.JPG
DSC_0066.JPG
MB 234 1/2
IMG-20190414-WA0026.jpeg
IMG-20190414-WA0024.jpeg
MB 342G
IMG-20190414-WA0020.jpeg
Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
francoiacc
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 915
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da francoiacc » domenica 14 aprile 2019, 22:51

Lo sapevo che andavi a Firenze a fare danni :mrgreen:
Sono bellissime Alfredo, specialmente la 134 :clap: :clap: :wave:
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1315
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Qualche Montblanc in celluloide

Messaggio da zoniale » lunedì 15 aprile 2019, 0:11

alfredop ha scritto:
domenica 14 aprile 2019, 19:18
Complice il penshow di Firenze mi si è allargata la collezione di celluloidi Montblanc:
Oh, poveretto!
Come ti compiango! :D
Michele

Rispondi