MB meisterstuck 149 75 anniversary

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
Gluca
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 39
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 15:02

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da Gluca » lunedì 7 gennaio 2019, 16:01

Ciao a tutti, ho ritrovato una vecchia stilo di mio padre, una vecchia montblanc. Vecchia perche' edizione limitata del 75 anniversario.
Ho cercato un po' in giro e non ho trovato molto, sia sul sito che in google. E' uguale alla 149, "plasticaccia nera", se non per il pennino in doppio colore e la scritta 75.
Qualcuno l'ha mai vista? Immagino sia solo una versione della 149, che quindi si possa usare tranquillamente senza rischiare di venir accoltellati :D.
Scrive "benino" e mi spiacerebbe lasciarla in un cassetto a far muffa.

ciao

Avatar utente
LucaC
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 946
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 10:38
La mia penna preferita: Montblanc 149 Masterpiece
Il mio inchiostro preferito: Private Reserve Electric Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 114
Località: Bergamo
Sesso:

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da LucaC » lunedì 7 gennaio 2019, 16:24

Ciao, dovrebbe essere stata prodotta verso la fine degli anni novanta, è una 149 leggermente rivisitata, per il resto scrive come tutte le 149 e ha la stessa meccanica. Usala e goditela, a mio parere sono sempre delle grandi stilografiche!

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1620
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da rolex hunter » lunedì 7 gennaio 2019, 17:17

In alto la "75° anniversario", in basso la "standard".

Immagine

Goditela e non preoccuparti: qui tutti noterebbero la differenza (incluso il brillantino), ma "lì fuori nel mondo" passa inosservata;

D'Altronde, se non rischi l'accoltellamento per una 149, neanche con questa...

(oddio, forse con una "skeleton" potrebbe succedere).

Bella penna, goditela. :thumbup:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
stanzarichi
Levetta
Levetta
Messaggi: 574
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2015, 10:04
La mia penna preferita: Montblanc 149 F
Località: Modena
Sesso:

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da stanzarichi » lunedì 7 gennaio 2019, 18:34

LucaC ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 16:24
Usala e goditela, a mio parere sono sempre delle grandi stilografiche!
Concordo alla grande :thumbup:
Riccardo

Gluca
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 39
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 15:02

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da Gluca » martedì 8 gennaio 2019, 10:42

rolex hunter ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 17:17
In alto la "75° anniversario", in basso la "standard".
...
sono le foto che avevo visto, il problema e' che quella che ho ha il cappuccio normale, senza la corona d'orata piu' larga.
Un po' strano. L'avevano regalata a mio padre chissa' dove l'han presa.

comunque basta che funzioni e che non valga uno sproposito.
A me piace la sostanza, non gli effetti speciali.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1620
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da rolex hunter » martedì 8 gennaio 2019, 12:18

Gluca ha scritto:
martedì 8 gennaio 2019, 10:42
rolex hunter ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 17:17
In alto la "75° anniversario", in basso la "standard".
...
sono le foto che avevo visto, il problema e' che quella che ho ha il cappuccio normale, senza la corona d'orata piu' larga.
Un po' strano. L'avevano regalata a mio padre chissa' dove l'han presa.

comunque basta che funzioni e che non valga uno sproposito.
A me piace la sostanza, non gli effetti speciali.
OK, ricapitoliamo: il cappuccio della "tua" ha la clip con l'anellino sottile (diciamo "quello standard") come una normale 149
MA
il pennino è come questo (anniversary)
Immagine

e NON piuttosto come uno di questi qui

Immagine
Immagine
Immagine

Giusto ????

Se questo è il caso, mi sa che "qualcuno" ha pasticciato, e mischiato i componenti di una 149 "standard" e la "75 years"
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Gluca
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 39
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 15:02

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da Gluca » mercoledì 9 gennaio 2019, 16:17

si qualcuno ha fatto pasticci, spero che si alleghi la foto.
penino giusto e cappuccio diverso.

meglio, l'importante e' come scrive: bene e vale meno.
fra l'altro il cappuccio balla un po', pochissimo ma mi ha stupito.

grazie a tutti
Allegati
149.jpg

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1583
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso:

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da Medicus » mercoledì 9 gennaio 2019, 20:59

Mi sbaglio o c' è qualcosa che non va nella stella bianca ? Le punte non sono troppo arrotondate ? E poi , ma forse è una questione di prospettiva, la sommità del cappuccio mi sembra più lunga.
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Gluca
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 39
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 15:02

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da Gluca » giovedì 10 gennaio 2019, 16:42

Medicus ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 20:59
Mi sbaglio o c' è qualcosa che non va nella stella bianca ? Le punte non sono troppo arrotondate ? E poi , ma forse è una questione di prospettiva, la sommità del cappuccio mi sembra più lunga.
la foto e' fatta malissimo, non male, col cellulare.
Il cappuccio e' + piccolo e non ha la punta
volevo mettere cappuccio e pennino in una sola foto e alla fine non si vede niente.

marnautz
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 113
Iscritto il: sabato 25 aprile 2015, 23:21
La mia penna preferita: Cartier Louis
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Lodi
Sesso:

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da marnautz » sabato 19 gennaio 2019, 7:33

Ciao,
alla fine confermato che é una assemblata. Il cappuccio é quello classico e non quelli dei 75 anni, che poi aveva 2 versioni, edizione speciale ed edizione limitata (questa numerata sul cappuccio con stella in madreperla e finiture in oro rosa).
Sul valore, l’anniversary se scatola e pari al nuovo su eBay l’ho vista venduta in asta anche a 900€, proprio economica non é. La versione limitata presumo valga almeno il 30-40% in più.

Gluca
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 39
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 15:02

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da Gluca » lunedì 28 gennaio 2019, 14:49

marnautz ha scritto:
sabato 19 gennaio 2019, 7:33
Ciao,
alla fine confermato che é una assemblata. Il cappuccio é quello classico e non quelli dei 75 anni, che poi aveva 2 versioni, edizione speciale ed edizione limitata (questa numerata sul cappuccio con stella in madreperla e finiture in oro rosa).
...
anche il cappuccio classico e' numerato vero? questo lo è.
se fosse "assemblata" spiegherebbe anche perche' il cappuccio balla un pochino lateralmente.

marnautz
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 113
Iscritto il: sabato 25 aprile 2015, 23:21
La mia penna preferita: Cartier Louis
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Lodi
Sesso:

MB meisterstuck 149 75 anniversary

Messaggio da marnautz » lunedì 28 gennaio 2019, 22:27

Ciao, anche il cappuccio “standard” ha la clip numerata. É il seriale che hanno introdotto non ti so dire quanti anni fa, i vecchi modelli non avevano numero ma la scritta W Germany.

Rispondi