Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
Aurora1987
Converter
Converter
Messaggi: 15
Iscritto il: sabato 9 giugno 2018, 19:19
La mia penna preferita: Omas Extra Paragon Blu Royale
Il mio inchiostro preferito: al momento pelikan acquamarine
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano provincia
Sesso:

Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Messaggio da Aurora1987 » mercoledì 13 giugno 2018, 10:32

Ciao a tutti! Per chi mi ha risposto nella presentazione aggiungo qui la foto della piccola collezione mia e di mio papà :D
20180609_175433.jpg
Ho escluso volutamente tutte le penne ad uso quotidiano (lamy, Pelikan twist che adoro ma di sicuro non sono belle da vedere :lol: )
Spero sia il topic giusto...per i curiosi il vassoio arriva da un espositore d'epoca, l'unico rimasto ma che purtroppo ha il vetro sbeccato...devo farlo rifare e sistemarlo!
IMG-20180607-WA0007.jpg
buona giornata
Aurora :mrgreen:

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1633
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Messaggio da fab66 » mercoledì 13 giugno 2018, 11:59

Penne moooolto ma molto belle Aurora :clap: .... complimenti anche al facente parte della mia categoria (papà ... :wave: )

PS: ricordo a tutti quelli che hanno risposto in precedenza senza allegare immagini che subiranno un esproprio proletario di due penne a testa della loro collezione :mrgreen:

PSdue: quando ho voglia le metto nel wiki Piccardi...... non è che sono stato proprio fermo ultimamente.....
Allegati
P2250007.JPG
P2250014.JPG
Fabrizio

stilofilo
Converter
Converter
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2018, 22:28

Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Messaggio da stilofilo » venerdì 27 luglio 2018, 22:47

Ciao a tutti, vi mostro il mio recente acquisto! Dopo la Lamy Safari all black (limited edition 2018) mi sono regalato una Kaweco Sport Classic. Di grande impatto e stilisticamente molto elegante. Trovo che sia addirittura più scorrevole della Lamy, ma dopo qualche giorno di utilizzo ancora mi crea qualche problema di false partenze e interruzioni di tratto durante la scrittura. Credo dipenda molto anche dalla carta e infatti ho acquistato un bel quaderno di carta Rhodia che mi pare davvero ottima!
Allegati
37831206_10215945192319229_4749527371680317440_n.jpg

Avatar utente
ClaBluReale
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 194
Iscritto il: venerdì 3 novembre 2017, 10:58
La mia penna preferita: Sailor Pro Gear Slim
Il mio inchiostro preferito: RK Scabiosa
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Campagna veneta
Sesso:

Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Messaggio da ClaBluReale » sabato 28 luglio 2018, 9:50

Buondì!
Ormai mi sono arresa all'evidenza. Ho perso, o mi è stata sottratta la Pelikan Pelikano che usavo al liceo. Devo averla lasciata da qualche parte durante i primi mesi di Università, o qualcuno l'ha presa dall'astuccio in biblioteca, o in sala studio, o in uno degli spazi comuni dove studiavo. Insomma, mi sono data pace. E ho comprato una nuova Pelikano! Il suo ottimo pennino mi mancava troppo. ^^
E' la versione per mancini perché non mi piace sentire la parte gommata striata sotto l'indice.
Il pennino L è più largo del pennino M che avevo al liceo, ma è una gioia da usare come ricordavo. Scorrevole, dal flusso generoso, non perde una partenza.
Consultando il sito pelikan-collectibles, ho scoperto che al liceo avevo la versione post-2003, mentre ora ho il Pelikano post-2010. Rispetto alle precedenti versioni, il nuovo design sembra essere uscito da un film dell'orrore, soprattutto per quanto riguarda il fermaglio..... ma in generale mi ci sto abituando.
Pelikan Pelikano P481 L.jpg
Pelikan 4001 Violett RK Cassia Saviano Gomorra.jpg
Claudia

MiraB
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:17
Sesso:

Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Messaggio da MiraB » sabato 28 luglio 2018, 13:58

ClaBluReale ha scritto:
sabato 28 luglio 2018, 9:50
Buondì!
Ormai mi sono arresa all'evidenza. Ho perso, o mi è stata sottratta la Pelikan Pelikano che usavo al liceo. Devo averla lasciata da qualche parte durante i primi mesi di Università, o qualcuno l'ha presa dall'astuccio in biblioteca, o in sala studio, o in uno degli spazi comuni dove studiavo. Insomma, mi sono data pace. E ho comprato una nuova Pelikano! Il suo ottimo pennino mi mancava troppo. ^^
E' la versione per mancini perché non mi piace sentire la parte gommata striata sotto l'indice.
Il pennino L è più largo del pennino M che avevo al liceo, ma è una gioia da usare come ricordavo. Scorrevole, dal flusso generoso, non perde una partenza.
Consultando il sito pelikan-collectibles, ho scoperto che al liceo avevo la versione post-2003

Pelikan Pelikano P481 L.jpg
Pelikan 4001 Violett RK Cassia Saviano Gomorra.jpg
20180728_135203.jpg

MiraB
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:17
Sesso:

Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Messaggio da MiraB » sabato 28 luglio 2018, 16:06

ClaBluReale ha scritto:
sabato 28 luglio 2018, 15:48
MiraB, si è quella lì! :-) !!!! ^^
Trattavo il fermaglio con la massima cura perché avevo spezzato un paio di fermagli di portamine giocandoci durante le lezioni.
La mia era arancione perché l'unico altro colore in negozio era il blu e avevo già la Pelikan Level di colore blu.
Che strana che era l'impugnatura però, con quelle righette che non erano centrate né con il pollice né con l'indice. Almeno le rientranze della nuova Pelikano sono centrate, glielo concedo.
Strana sì, l'impugnatura! È spostata verso destra... singolare, ma ergonomica lo è per davvero! O almeno, a me risulta molto comoda da impugnare! È perennemente inchiostrata, da sempre con lo stesso colore, non riesco proprio a rinunciare a questa penna, scrive, scrive sempre!
Allegati
20180728_155318.jpg

Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 340
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Messaggio da Lotus56 » sabato 28 luglio 2018, 19:47

Ciao

Noodler's
1531902878092.jpg
1532799692019.jpg
1532799558587.jpg
1531903168077.jpg
1480585760764.jpg
Luigi

Avatar utente
ricart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 171
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: PELIKAN 120
Il mio inchiostro preferito: ADESSO J.HERBIN BLEU-NUIT
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: PROVINCIA DI UDINE
Sesso:

Non parlate solo delle Vostre penne... MOSTRATELE! (FOTO!)

Messaggio da ricart » domenica 12 agosto 2018, 17:54

Sono curioso e appena apparsa sul mercato l'OPUS 88 ho acquistato una Demostrator, una Picnic e una Koloro, la Fantasia forse più avanti.
Qui un confronto con una Eco, una 88 Big e una Pelikan 800 per vedere le proporzioni.
Se ritenete la Eco una penna con un buon serbatoio immaginatevi la Opus!
DSCN2630.JPG
DSCN2631.JPG
DSCN2632.JPG
Segue una dimostrazione di scrittura
DSCN2640.JPG
DSCN2641.JPG
DSCN2642.JPG
DSCN2639.JPG
Tutti e tre i pennini sono scorrevoli e in sequenza pongo: Demostrator, Koloro e Picnic.
Personalmente preferisco il tratto del pennino M della Koloro perchè penso vada bene su ogni tipo di carta dalla più pregiata alla più scarsa.
Notate la differenza fra il pennino M della Demostrator e quello M della Koloro, gli inchiostri come fluidità dovrebbero essere lì.
Per la Demostrator non esiste la possibilità di innesto del cappuccio, per le altre si ma sono talmente grandi che non serve.
Tutte si caricano con la pompetta contagocce (in dotazione) che trovo un sistema divertente. Bisogna ricordarsi di aprire di qualche giro il fondello per far scendere l'inchiostro, ci si ricorda per forza quando la penna smette di scrivere.
Unico neo,per me, di queste penne è il numero di giri che bisogna fare per svitare e/o avvitare il cappuccio. Non è l'ideale per chi deve prendere appunti in continuo,troppo lunga la fase. (il migliore con questo uso rimane il magnetico della Visconti)
Al di là delle dimensioni sono penne leggere,equilibrate,con un ottimo pennino, una grande capienza e in fondo non sono neanche brutte.Per i materiali staremo a vedere con il tempo ma se sono come le Twsbi non dovrebbero esserci problemi.

Rispondi