Consigli su acquisto Twsbi Go

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
JohnRedbull
Converter
Converter
Messaggi: 16
Iscritto il: lunedì 17 dicembre 2018, 18:07
La mia penna preferita: Lamy Vista
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da JohnRedbull » martedì 18 dicembre 2018, 19:17

Buonasera,

come da titolo, vorrei affidarmi alla vostra esperienza per scegliere se acquistare o meno un Twsbi Go.
Premetto che la penna verrà utilizzata prevalentemente per prendere e redigere appunti, e tengo a sottolineare che sono uno di quei grafomani che portano sempre la penna con sé (in tasca soprattutto) :lol: :lol: :lol: .
Inizialmente ammetto di essere stato scettico su questa stilo, ma nel momento in cui ho visto una coppia di ragazzi ammirarla in una nota vetrina fiorentina (molto probabilmente erano alle prese con la loro prima penna, avendo chiesto cosa cambiasse tra i vari pennini :D ), ho pensato potesse essere la penna adatta a me: piccola, trasparente, ma soprattutto, SCOLASTICA.
Lascio a voi ovviamente l'ultima parola.

Avatar utente
Stormwolfie
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 445
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da Stormwolfie » martedì 18 dicembre 2018, 19:43

Piccola non direi!
Si tratta di un bel pennone che chiuso fa 135mm ed è 145mm diametro, è leggermente più grossa di una Lamy! Non ha la clip ma un foro dove poter passare un cordino per appendersela al collo.
È bello il sistema di carica, lo trovo semplice e pratico!
I pennini come al solito scrivono benissimo!
Buon acquisto ma non propriamente da tasca!
Ultima modifica di Stormwolfie il martedì 18 dicembre 2018, 20:03, modificato 1 volta in totale.
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

JohnRedbull
Converter
Converter
Messaggi: 16
Iscritto il: lunedì 17 dicembre 2018, 18:07
La mia penna preferita: Lamy Vista
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da JohnRedbull » martedì 18 dicembre 2018, 19:54

Stormwolfie ha scritto:
martedì 18 dicembre 2018, 19:43
Piccola non direi!
Si tratta di un bel pennone che chiuso fa 135mm ed è 145mm diametro, è leggermente più lungo e più grosso di una Lamy! Non ha la clip ma un foro dove poter passare un cordino per appendersela al collo.
È bello il sistema di carica, lo trovo semplice e pratico!
I pennini come al solito scrivono benissimo!
Buon acquisto ma non propriamente da tasca!
Mi avrà fregato il fatto che fosse in vetrina :shock:

hobbit
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 135
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da hobbit » martedì 18 dicembre 2018, 20:04

In teoria la penna da tasca per eccellenza è la Kaweco Sport, di cui parlano discretamente e che vorrei prendermi per me proprio per portarmela in tasca. La chiusura a vite dà abbastanza sicurezza di non fare patatrac con i vestiti:

https://www.abetterdesk.com/blog/2015/9 ... ort-review

Un'altra pennetta piccola è la Herbin che ho avuto e che non mi è dispiaciuta, finché mio figlio non la fatta cadere di punta:

https://www.amazon.it/Herbin-21900T-Str ... merReviews

Se vuoi rimanere in Twisbi, c'è la Vac Mini:

https://www.penaddict.com/blog/2016/2/2 ... pen-review

Normie
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 125
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 13:23
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da Normie » martedì 18 dicembre 2018, 20:39

Io ho una Kaweco Sport e dato che ti piacciono gli extrafini ti consiglio di provarla o guardare il nib nook di goulet o recensioni in giro, così ti fai un'idea dello spessore del tratto. Da amante degli ef ho abbandonato la mia nel cassetto.

Per la VacMini, attenzione devi aprire il fondello per utilizzarla. L'avevo presa anche io per prendere appunti ma è passata ad altre mansioni :mrgreen:

Se non hai problemi con le impugnature metalliche dai uno sguardo anche alle Faber Castello Basic e Loom

hobbit
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 135
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da hobbit » martedì 18 dicembre 2018, 21:23

Ma un Kaweco F o EF come è rispetto ad un Lamy F o EF come scorrevolezza e spessore?

Chiaramente una Giapponese vince a mani basse e un'altra penna compatta ora mi viene in mente la Pilot MR.
Ultima modifica di hobbit il martedì 18 dicembre 2018, 21:31, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
sciumbasci
Levetta
Levetta
Messaggi: 705
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da sciumbasci » martedì 18 dicembre 2018, 21:26

La Go può montare la clip della Kaweco Sport

JohnRedbull
Converter
Converter
Messaggi: 16
Iscritto il: lunedì 17 dicembre 2018, 18:07
La mia penna preferita: Lamy Vista
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da JohnRedbull » martedì 18 dicembre 2018, 21:28

Mi stanno incuriosendo la Kaweco e la Herbin... Quale consigliate?

hobbit
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 135
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da hobbit » martedì 18 dicembre 2018, 21:33

Il web è pieno di feedback positivi sulla Kaweco Sport, poi deve piacere il tratto e quello è personale.

Avatar utente
Stormwolfie
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 445
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da Stormwolfie » martedì 18 dicembre 2018, 22:36

A parer mio i pennini F ed EF Lamy sono più chirurgici dei kaweco.... ma è una mia sensazione🧐
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

hobbit
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 135
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da hobbit » martedì 18 dicembre 2018, 22:46

Strano avevo capito il contrario, cioè che i Kaweco fossero un po' più fini dei Lamy e della media europea.
Probabilmente la realtà è che le differenze sono minime e cambiano da esemplare esemplare.

JohnRedbull
Converter
Converter
Messaggi: 16
Iscritto il: lunedì 17 dicembre 2018, 18:07
La mia penna preferita: Lamy Vista
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da JohnRedbull » martedì 18 dicembre 2018, 22:55

hobbit ha scritto:
martedì 18 dicembre 2018, 22:46
Strano avevo capito il contrario, cioè che i Kaweco fossero un po' più fini dei Lamy e della media europea.
Probabilmente la realtà è che le differenze sono minime e cambiano da esemplare esemplare.
Da quello che mi è stato detto, sembrerebbe essere così, anche i pennini dello stesso tipo (ovviamente stessa casa) differiscono anche impercettibilmente.
Tant'è vero che molti venditori preferiscono vendere il pennino (o la penna) che il cliente ha provato.

domenicop
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 23 aprile 2017, 13:00
La mia penna preferita: Pelikan M250
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Take-Sumi
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 038
Sesso:
Contatta:

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da domenicop » mercoledì 19 dicembre 2018, 8:41

Sto utilizzando la Go da quando è uscita e, onestamente, fra tutte le Twsbi è quella che mi convince meno. Non tanto per il nuovo sistema di caricamento (che pure non mi fa impazzire) ma per le dimensioni. Per un uso intenso la trovo scomoda e stancante. Poi i pennini sono i soliti pennini montati da Twsbi quindi impeccabili però sullo stesso marchio ci sono altre ottime penne più valide della GO che mi sembra una penna di cui non si sentiva la necessità.

:wave:

hobbit
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 135
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da hobbit » mercoledì 19 dicembre 2018, 11:26

JohnRedbull ha scritto:
martedì 18 dicembre 2018, 21:28
Mi stanno incuriosendo la Kaweco e la Herbin... Quale consigliate?
La Kaweco è nelle mie mire come già detto, ma non la conosco, ho solo letto quasi unanimemente pareri positivi, sia su come scrive che come si impugna.

La Herbin come già anche detto l'ho avuta e perciò vorrei dare un mini-feedback ad utilità del forum.
È una penna piccola, molto corta, come la Kaweco penso, può montare una sola cartuccia tipo Pelikan o il convertitore corto, ha sostanzialmente le stesse problematiche della Kaweco Sport.
Come scrive? Il mio esemplare benissimo, finché non ha avuto il duro impatto con il pavimento!!! (a causa di mio figlio) Pennino scorrevole, fine, abbastanza flessibile, anche se non bisogna esagerare altrimenti resta deformato. Comunque se non si osa troppo non ci sono problemi e permette una certa variabilità di tratto.
Il fusto è corto e realizzato in plastica (non saprei dire il materiale) trasparente un po' opaca abbastanza fina (diversa dalla Lamy Vista).
Per essere impugnata correttamente deve essere montato il cappuccio altrimenti non si riesce ad appoggiare la penna correttamente. È una perfetta penna tascabile.
La costruzione è economica, ma fa il suo dovere.
Probabilmente me la riprenderò, ne ho apprezzato la scrittura, meno l'impostazione sulla mano.

JohnRedbull
Converter
Converter
Messaggi: 16
Iscritto il: lunedì 17 dicembre 2018, 18:07
La mia penna preferita: Lamy Vista
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Consigli su acquisto Twsbi Go

Messaggio da JohnRedbull » mercoledì 19 dicembre 2018, 17:09

A questo punto penso di comprarle entrambe :lol: (anche perchè i 9,61€ della Herbin non penso possano influire così negativamente sui miei bilanci- o almeno così credo di aver imparato :lol: - e la valutazione del rischio evidenzia soltanto la fortuna di avere una penna in più sulla mia scrivania).
La Kaweco supporterebbe anche converter adattabili, o soltanto quelli della casa madre?

Rispondi