Stilografica non identificata

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Aurora88p
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: venerdì 27 marzo 2015, 18:45
Località: Roma

Stilografica non identificata

Messaggio da Aurora88p » venerdì 22 giugno 2018, 9:10

Salve a tutti, volevo chiedervi se mi sapete dire che penna è questa
Grazie
Allegati
IMG_4354.jpg
IMG_4355.jpg
IMG_4356.jpg

Avatar utente
Corvogiallo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 295
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine

Stilografica non identificata

Messaggio da Corvogiallo » venerdì 22 giugno 2018, 15:09

La butto lì: clone italiana (Torino?) di una Parker 61...

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1026
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Stilografica non identificata

Messaggio da zoniale » venerdì 22 giugno 2018, 15:15

Pennino carenato e frecciolina sulla carentatura ricordano la "61". Tutto il resto farebbe pensare ad una scolastica italiana anni '50-'60.
Potresti svitare la parte posteriore? Vediamo se ha un serbatoio a siringa?
Michele

Aurora88p
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: venerdì 27 marzo 2015, 18:45
Località: Roma

Stilografica non identificata

Messaggio da Aurora88p » venerdì 22 giugno 2018, 18:30

Ecco la foto
Allegati
IMG_4361.jpg

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1019
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Stilografica non identificata

Messaggio da Pettirosso » venerdì 22 giugno 2018, 19:44

zoniale ha scritto:
venerdì 22 giugno 2018, 15:15
Pennino carenato e frecciolina sulla carentatura ricordano la "61". Tutto il resto farebbe pensare ad una scolastica italiana anni '50-'60.
Potresti svitare la parte posteriore? Vediamo se ha un serbatoio a siringa?
Bingo!

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1026
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Stilografica non identificata

Messaggio da zoniale » venerdì 22 giugno 2018, 19:55

Ecco!
Allora per usarla dovresti caricarla di inchiostro immergendo il pennino nel calamaio e tirando indietro il pistone della siringa. Potrebbe scrivere bene e darti sodisfazioni. :thumbup:
Non aspettarti invece grandi sodisfazioni dal punto di vista collezionistico. Queste penne sono piuttosto diffuse e poco ricercate.
Michele

Aurora88p
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: venerdì 27 marzo 2015, 18:45
Località: Roma

Stilografica non identificata

Messaggio da Aurora88p » venerdì 22 giugno 2018, 20:46

Grazie, adesso inserisco altre penne che assieme a questa mi hanno regalato
L'Aurora ha la testina del cappuccio con la cromatura screpolata, che si potrebbe fare?
si vede un colore ottone
Si trovano i ricambi?
Allegati
IMG_4372.jpg
IMG_4371.jpg

Aurora88p
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: venerdì 27 marzo 2015, 18:45
Località: Roma

Stilografica non identificata

Messaggio da Aurora88p » venerdì 22 giugno 2018, 20:52

Nella scatola c'erano anche altre penne e tra loro queste due Montblank
A che epoca appartengono?
Allegati
IMG_4373.jpg

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1026
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Stilografica non identificata

Messaggio da zoniale » venerdì 22 giugno 2018, 23:13

Le Montblanc (con la "c"). Sono modelli tutt'ora in produzione.
Delle tre penne precedenti vedo solo la prima: l'altra foto mi appare tutta schiacciata.
La prima penna è una Aurora Marco Polo.
Non riesco a vedere le screpolature di cui parli.
Michele

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1192
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Stilografica non identificata

Messaggio da rolex hunter » venerdì 22 giugno 2018, 23:34

Immagine

Quella a sinistra, con il cappuccio argentato (ma potrebbe essere argento massiccio) millerighe direi una Aurora, pennino oro bianco, una Ipsilon, ma non riesco ad identificare la versione; l'altra è una Parker (Vector? Rialto?) non riesco a vedere bene con il cellulare....
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
ricart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 194
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: PELIKAN 120
Il mio inchiostro preferito: ADESSO J.HERBIN BLEU-NUIT
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: PROVINCIA DI UDINE
Sesso:

Stilografica non identificata

Messaggio da ricart » sabato 23 giugno 2018, 0:12

L'Aurora è una 88 slim con pennino in oro 14K e cappuccio cromato,se non è un riflesso nella foto ha perso la cromatura nella sommità del cappuccio.

Mandi

Aurora88p
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: venerdì 27 marzo 2015, 18:45
Località: Roma

Stilografica non identificata

Messaggio da Aurora88p » sabato 23 giugno 2018, 7:43

ricart ha scritto:
sabato 23 giugno 2018, 0:12
L'Aurora è una 88 slim con pennino in oro 14K e cappuccio cromato,se non è un riflesso nella foto ha perso la cromatura nella sommità del cappuccio.

Mandi
Si ha perso la cromatura, si trovano ancora i ricambi?

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1019
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Stilografica non identificata

Messaggio da Pettirosso » sabato 23 giugno 2018, 8:42

Certo che sì. è ancora in produzione.
Per la Marco Polo, invece, o la tieni così (neppure io vedo in realtà grossi danni al cappuccio) o fai prima a ricomparne un'altra completa: dai un'occhiata su Ebay e capisci il perché. Eppure, secondo me, sono ottime penne, semplicemente con scarso pregio collezionistico-

Aurora88p
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: venerdì 27 marzo 2015, 18:45
Località: Roma

Stilografica non identificata

Messaggio da Aurora88p » sabato 23 giugno 2018, 8:58

ricart ha scritto:
sabato 23 giugno 2018, 0:12
L'Aurora è una 88 slim con pennino in oro 14K e cappuccio cromato,se non è un riflesso nella foto ha perso la cromatura nella sommità del cappuccio.

Mandi
La marco polo funziona, per la 88 slim dove potrei trovare la testina sul cappuccio che nella mia ha perso la cromatura?

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1026
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Stilografica non identificata

Messaggio da zoniale » sabato 23 giugno 2018, 11:56

Aurora88p ha scritto:
sabato 23 giugno 2018, 8:58
... per la 88 slim dove potrei trovare la testina sul cappuccio che nella mia ha perso la cromatura?
Con ogni probabilità si.
Qui i riferimenti del servizio assistenza Aurora: https://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=12&t=1861 (2° post)
Michele

Rispondi