Montegrappa Mod 2/C - Recensioni a Mazzetti

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
Avatar utente
HoodedNib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 495
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Montegrappa Mod 2/C - Recensioni a Mazzetti

Messaggio da HoodedNib » sabato 26 maggio 2018, 12:59

Salve a tutti,
rieccomi con un piccolo ritrovamento da mercatino di cui non so molto e non riesco a trovare molto in rete.
Una Montegrappa Mod 2/C, che ho trovato con tutta la confezione, in compagnia di diverse altre variamente colorate, ho preso la rossa perche' volevo un tocco di colore nella mia microcollezione.

E' evidentemente una penna scolastica, molto leggera, con due cartucce (ad occhio universali) appresso che si sono mantenute bene. Visto che e' riportato il costo "Lire 500" direi che siamo tra gli anni 70 e 80 come epoca. E' mantenuta molto bene, il tizio che me l'ha venduta dice di averla trovata (assieme ad altre) nella soffitta di un ex proprietario di cartolerie.

La penna e' molto facile da smontare, letteralmente il pennino (rigorosamente in acciaio) e l'alimentatore vengono via tirandoli leggermente. L'ho sciaquata e messa a fare un giro con le sue cartucce (visto che non ho un converter standard) e scrive bene e senza esitazioni, pennino non e' flessibile ma nemmeno un chiodo. Un po' di feedback ma niente di che, e' evidentemente pensata per essere usata tutti i giorni.

A seguito alcune foto e prova di scrittura con la mia "bella grafia sperimentale" (quella di cui parlavo in alcuni post precedenti).

Mi piacerebbe saperne di piu' della penna, se possibile.
Allegati
photo_2018-05-26_12-42-07.jpg
Penna nella confezione originale
photo_2018-05-26_12-42-29.jpg
Confezione originale senza plastica protettiva
photo_2018-05-26_12-42-36.jpg
Cappuccio
photo_2018-05-26_12-42-13.jpg
Pennino, visibile la scritta Montegrappa
photo_2018-05-26_12-42-20.jpg
Prova di scrittura su Fabriano Ecoqua
Tempus Fugit, Carpe Gnam!

Avatar utente
Syrok
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 477
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Montegrappa Mod 2/C - Recensioni a Mazzetti

Messaggio da Syrok » domenica 27 maggio 2018, 3:23

Complimenti per il ritrovamento.
E' decisamente una scolastica ma di quelle che se usate bene non tradisce la fiducia datagli, in fondo le avrebbero dovute usare dei bambini più o meno grandi e quindi erano soggette a tutte le cose peggiori che una stilografica possa immaginare.
Per il possibile uso in modalità eyedropper non saprei, magari può trafilare inchiostro dalle fessure della filettatura che collega il corpo al gruppo scrittura o no?
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Avatar utente
HoodedNib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 495
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Montegrappa Mod 2/C - Recensioni a Mazzetti

Messaggio da HoodedNib » domenica 27 maggio 2018, 9:30

Si certo che potrebbe, ma come qualsiasi conversione in eyedropper non esplicitamente prevista bisogna far qualcosa per il trafilaggio dalla filettatura, vuoi un o-ring, un po' di cera o grasso al silicone. Io andro' di cera, visto che il grasso non ce l'ho ancora e un o-ring non mi sembra il caso di usarlo qui.
Tempus Fugit, Carpe Gnam!

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Montegrappa Mod 2/C - Recensioni a Mazzetti

Messaggio da SirVaco » lunedì 28 maggio 2018, 14:32

E' pur sempre una Montegrappa... e da stimatore di questo marchio italico non posso che farti i complimenti per l'acquisto. Goditela :thumbup:
"Lo dirà il tempo cosa siamo, saremo quel che meritiamo...ma se c'è un sogno per sognare, ci sarà un ballo da ballare"

Avatar utente
HoodedNib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 495
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Montegrappa Mod 2/C - Recensioni a Mazzetti

Messaggio da HoodedNib » lunedì 28 maggio 2018, 14:56

SirVaco ha scritto:
lunedì 28 maggio 2018, 14:32
E' pur sempre una Montegrappa... e da stimatore di questo marchio italico non posso che farti i complimenti per l'acquisto. Goditela :thumbup:
Grazie :) Ti posso dire che scrive bene, non come su uno specchio ma in modo piu' che decente, e' tutta in plastica ma non e' affatto plasticaccia(la papermate monogram ha plastica secondo me inferiroe). E poi volevo proprio una penna di quel colore, rosso acceso :)
Tempus Fugit, Carpe Gnam!

Rispondi