Cross

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Cross

Messaggio da ASTROLUX » martedì 22 maggio 2018, 15:16

Stilografica Cross, che esperienze avete?

Avatar utente
Corvogiallo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 269
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine

Cross

Messaggio da Corvogiallo » martedì 22 maggio 2018, 15:54

Innamoramenti tardo e di recente. Possiedo una century Classic presa sul forum e una metropolis. Sono entrambe esteticamente belle nella loro eccentricità con una linea d'altri tempi (a mio avviso). Ottimo il pennino della century, ottimo flusso. Unico neo, la cartuccia/converter proprietario. Altra particolarità, sono sottili. Se la trovi col converter, come è successo a me, nessun problema. Mi piacciono anche le townsend ma non le ho mai provate. Spero di esserti stato d'aiuto.

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2046
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cross

Messaggio da alfredop » martedì 22 maggio 2018, 16:37

Appena sverginata la Peerless presa a Firenze. Sono penne impeccabili nella costruzione, inoltre scrivono bene, attenzione solo ai modelli più economici che ho visto essere abbastanza criticati su FPN.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2046
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cross

Messaggio da alfredop » martedì 22 maggio 2018, 16:39

Aggiungo che oltre alla Peerless ho anche una Apogee, ed anche quella è molto buona.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Cross

Messaggio da ASTROLUX » martedì 22 maggio 2018, 17:39

alfredop ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 16:39
Aggiungo che oltre alla Peerless ho anche una Apogee, ed anche quella è molto buona.

Alfredo
La Apogee mi sembra , dalle foto web, abbia il pennino un po piccolo rispetto al fusto, dal vivo esteticamente cosa te ne pare?

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2046
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cross

Messaggio da alfredop » martedì 22 maggio 2018, 17:51

ASTROLUX ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 17:39
alfredop ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 16:39
Aggiungo che oltre alla Peerless ho anche una Apogee, ed anche quella è molto buona.

Alfredo
La Apogee mi sembra , dalle foto web, abbia il pennino un po piccolo rispetto al fusto, dal vivo esteticamente cosa te ne pare?
La tua impressione è corretta, il pennino esteticamente è un po' piccolo. Però in compenso la penna scrive benissimo.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Cross

Messaggio da ASTROLUX » martedì 22 maggio 2018, 17:55

Scusami Alfredo, quale è stato il motivo della tua scelta?

Avatar utente
francoiacc
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 109
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: Delta Dolcevita Stantuffo
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Cross

Messaggio da francoiacc » martedì 22 maggio 2018, 18:26

Io ho una Townsend, onestamente non mi ha mai preso come estetica, ce l'ho perché trovata ad un ottimo prezzo ad un mercatino, comunque quando scrive si fa perdonare ampiamente, sulla carta scivola piacevolmente con un bel tratto "ricco" di inchiostro.

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2046
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cross

Messaggio da alfredop » martedì 22 maggio 2018, 18:49

ASTROLUX ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 17:55
Scusami Alfredo, quale è stato il motivo della tua scelta?
La Apogee e la Peerless hanno delle forme particolari che in foto mi sono piaciute, la Apogee sono andato poi a provarla in negozio ed ho avuto la conferma che scriveva molto bene. La Peerless l'ho trovata a Firenze ad un super prezzo (fortunatamente ai pen show le penne moderne ancora in produzione sono poche richieste), sapevo del pennino Sailor e l'ho presa.
Devo dire che la mia impressione sui pennini Sailor ha avuto una ulteriore conferma, scrivono benissimo, ma non so perché mi danno una sensazione di piattezza, quasi di noia. Detto questo la penna è bellissima.


By the way anche a me la Townsend non attira più di tanto, nella sua diversità non riesce a convincermi nelle sue linee, al contrario di quello che accade con altri modelli Cross.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Cross

Messaggio da ASTROLUX » mercoledì 23 maggio 2018, 9:30

alfredop ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 18:49
ASTROLUX ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 17:55
Scusami Alfredo, quale è stato il motivo della tua scelta?
La Apogee e la Peerless hanno delle forme particolari che in foto mi sono piaciute, la Apogee sono andato poi a provarla in negozio ed ho avuto la conferma che scriveva molto bene. La Peerless l'ho trovata a Firenze ad un super prezzo (fortunatamente ai pen show le penne moderne ancora in produzione sono poche richieste), sapevo del pennino Sailor e l'ho presa.
Devo dire che la mia impressione sui pennini Sailor ha avuto una ulteriore conferma, scrivono benissimo, ma non so perché mi danno una sensazione di piattezza, quasi di noia. Detto questo la penna è bellissima.


By the way anche a me la Townsend non attira più di tanto, nella sua diversità non riesce a convincermi nelle sue linee, al contrario di quello che accade con altri modelli Cross.

Alfredo
In che fascia di prezzo (street price non listino ) si collocano Apogee, Peerless e Townsend ?

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2046
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cross

Messaggio da alfredop » mercoledì 23 maggio 2018, 17:21

ASTROLUX ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 9:30
alfredop ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 18:49


La Apogee e la Peerless hanno delle forme particolari che in foto mi sono piaciute, la Apogee sono andato poi a provarla in negozio ed ho avuto la conferma che scriveva molto bene. La Peerless l'ho trovata a Firenze ad un super prezzo (fortunatamente ai pen show le penne moderne ancora in produzione sono poche richieste), sapevo del pennino Sailor e l'ho presa.
Devo dire che la mia impressione sui pennini Sailor ha avuto una ulteriore conferma, scrivono benissimo, ma non so perché mi danno una sensazione di piattezza, quasi di noia. Detto questo la penna è bellissima.


By the way anche a me la Townsend non attira più di tanto, nella sua diversità non riesce a convincermi nelle sue linee, al contrario di quello che accade con altri modelli Cross.

Alfredo
In che fascia di prezzo (street price non listino ) si collocano Apogee, Peerless e Townsend ?
Ti consiglio di guardare i prezzi sui maggiori siti on-line (qui non posso indicare esplicitamente alcun negozio). Comunque la Apogee la puoi trovare tra i 120 ed i 200E., la Peerless tra i 300 ed i 400, la Townsend non saprei. Tieni presente che su un sito ho visto in offerta la Peerless cromo con finiture dorate a 216E. (ce ne sono però solo due), l'avrei presa lì se non avessi trovato la penna a Firenze.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Rispondi