Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 214
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da Lamy » lunedì 21 maggio 2018, 23:11

Secondo voi vale la pena montare un pennino della Lamy LX su una Safari o su una Al Star? Leggendo qualcosa su FPN molti dicono che la differenza tra i pennini Z50 e Z52 sta solo nel design. Quel che renderebbe migliore il pennino Z52 è il controllo qualità più attento. Voi che ne pensante?
La logica sanziona le conquiste dell'intuizione. Essa è l'igiene che la matematica usa per rendere le sue idee sane e robuste.
- Morris Kline

Avatar utente
Bons
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 125
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi Pelikan M205 weiß con...
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Aquamarine
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da Bons » mercoledì 23 maggio 2018, 19:37

Variazioni di tratto possono essere dovute alle diverse finiture superficiali.
Poi, non mi è mai capitata una Lamy che scrivesse in modo meno che impeccabile e, conseguentemente, immagino che tutte siano sottoposte allo stesso controllo di qualità. :thumbup:
Se esteticamente lo Z52 ti piace di più dello Z50, sicuramente vale la pena sostituirlo. :D

Ciao
:angel:

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1408
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da MaPe » giovedì 24 maggio 2018, 2:19

A questo punto valuta anche lo Z53.
Massimo

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 214
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da Lamy » giovedì 24 maggio 2018, 15:37

MaPe ha scritto:
giovedì 24 maggio 2018, 2:19
A questo punto valuta anche lo Z53.
Lo Z53 della Lamy Aion deve essere davvero ottimo, infatti ho provato una Aion in un negozio, tempo fa, e mi era sembrata paragonabile persino alla Loom. Proverò con lo Z53.
La logica sanziona le conquiste dell'intuizione. Essa è l'igiene che la matematica usa per rendere le sue idee sane e robuste.
- Morris Kline

Avatar utente
Placo
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 761
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da Placo » giovedì 24 maggio 2018, 18:04

Se ti piace, non esitare. Purtroppo l'unica pecca a parer mio è il fatto che spesso una M scrive come una F e una EF come una M, non sono proprio precisissimi. Ho notato che questa pecca è tipica dei pennini Z50 però. Ho provato lo Z53 e la differenza si sente.
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Immagine

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 214
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da Lamy » giovedì 24 maggio 2018, 18:11

Placo ha scritto:
giovedì 24 maggio 2018, 18:04
Se ti piace, non esitare. Purtroppo l'unica pecca a parer mio è il fatto che spesso una M scrive come una F e una EF come una M, non sono proprio precisissimi. Ho notato che questa pecca è tipica dei pennini Z50 però. Ho provato lo Z53 e la differenza si sente.
È proprio questa variabilità che mi spinge a cercare altri pennini. Se all'inizio ero entusiasta per le penne Lamy, ora sono un pochetto deluso dalla scarsa precisione dei pennini, sia in termini di scorrevolezza sia in termini di dimensione del tratto.
Ho due pennini Z50 neri di misura M e EF che scrivono uguali, un Z50 B che gratta solo scrivendo in alcune direzioni, un Z50 M in acciaio lucido che funziona solo sulla Al Star ma non sulla Safari Petrol, un Z50 F che scrive discretamente ma non ha nulla a che vedere con l'M nero che ho comprato ieri.
La logica sanziona le conquiste dell'intuizione. Essa è l'igiene che la matematica usa per rendere le sue idee sane e robuste.
- Morris Kline

Avatar utente
Placo
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 761
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da Placo » giovedì 24 maggio 2018, 18:25

Lamy ha scritto:
giovedì 24 maggio 2018, 18:11
È proprio questa variabilità che mi spinge a cercare altri pennini. Se all'inizio ero entusiasta per le penne Lamy, ora sono un pochetto deluso dalla scarsa precisione dei pennini, sia in termini di scorrevolezza sia in termini di dimensione del tratto.
Ho due pennini Z50 neri di misura M e EF che scrivono uguali, un Z50 B che gratta solo scrivendo in alcune direzioni, un Z50 M in acciaio lucido che funziona solo sulla Al Star ma non sulla Safari Petrol, un Z50 F che scrive discretamente ma non ha nulla a che vedere con l'M nero che ho comprato ieri.
Posso dirti cosa ho fatto e cosa rifarei io: volgere lo sguardo altrove. Anche io mi ero innamorato di Lamy e per le tue stesse ragioni, dopo aver comprato tutti i pennini che ci sono, ho preferito rivolgermi ad altre marche. Io mi sono innamorato di Pelikan, sia per la qualità sia per i pennini, che si cambiano semplicemente svitandoli. Resta il fatto che continuo a usare le Lamy e ne ho diverse, però non spenderei altri soldi su questo marchio.
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Immagine

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 214
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da Lamy » giovedì 24 maggio 2018, 18:44

Ed infatti altrove mi rivolgerò. Sono diciamo affezionato alla mia Safari Petrol perché è un regalo di compleanno e con il nuovo pennino M scrive bene, ma non ne comprerei un'altra :thumbdown:
La logica sanziona le conquiste dell'intuizione. Essa è l'igiene che la matematica usa per rendere le sue idee sane e robuste.
- Morris Kline

atnike
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 55
Iscritto il: domenica 8 aprile 2018, 10:46
La mia penna preferita: Tante penne per tanti momenti
Il mio inchiostro preferito: Nero vintage
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da atnike » venerdì 25 maggio 2018, 11:25

Io ho due lamy con pennini F e M.
Non mi fanno impazzire, ma hanno una fluidità di scrittura molto buona. Devo dire però che il pennino M della pilot prera scrive più sottile del pennino F della lamy (ma con la prera la scrittura è meno fluida).

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 214
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Pennino Z52 su Lamy Safari: vale la pena?

Messaggio da Lamy » venerdì 25 maggio 2018, 13:16

atnike ha scritto:
venerdì 25 maggio 2018, 11:25
Io ho due lamy con pennini F e M.
Non mi fanno impazzire, ma hanno una fluidità di scrittura molto buona. Devo dire però che il pennino M della pilot prera scrive più sottile del pennino F della lamy (ma con la prera la scrittura è meno fluida).
Pare che tu sia stato fortunato. Io, avendo comprato tutti i pennini più un paio di doppioni, ho potuto osservare come ci sia troppa variabilità tra gli stessi. Alla fine vale sempre il solito motto:"Chi spende poco ha poco".
La logica sanziona le conquiste dell'intuizione. Essa è l'igiene che la matematica usa per rendere le sue idee sane e robuste.
- Morris Kline

Rispondi