Pilot 78G

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Pilot 78G

Messaggio da klapaucius » giovedì 5 luglio 2012, 16:28

Per me questa batte pure la Safari:

Immagine

Pilot 78G: 10 $ comprese le spese di spedizione. Una delle mie penne migliori in assoluto in quanto a qualita' di scrittura.
Giuseppe

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da Simone » giovedì 5 luglio 2012, 16:36

klapaucius ha scritto:Per me questa batte pure la Safari:

Immagine

Pilot 78G: 10 $ comprese le spese di spedizione. Una delle mie penne migliori in assoluto in quanto a qualita' di scrittura.

Sto cercando qualcosa di giapponese da un po', magari proprio pilot, che dia, con poca spesa, tanta resa, come la Safari.

Cosa mi puoi dire della 78g (che se ricordo, è molto apprezzata sul forum)?
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da klapaucius » giovedì 5 luglio 2012, 16:47

Simone ha scritto:
klapaucius ha scritto:Per me questa batte pure la Safari:

Immagine

Pilot 78G: 10 $ comprese le spese di spedizione. Una delle mie penne migliori in assoluto in quanto a qualita' di scrittura.

Sto cercando qualcosa di giapponese da un po', magari proprio pilot, che dia, con poca spesa, tanta resa, come la Safari.

Cosa mi puoi dire della 78g (che se ricordo, è molto apprezzata sul forum)?
Siamo off-topic, comunque... esteticamente e' magari discutibile: fatta in una plastica di poco prezzo tanto che a prima vista puo' sembrare un'imitazione. Ma il pennino fine e' davvero fine e scorrevole come le Pilot e le Sailor di fascia alta mentre il broad e' di fatto uno stub non dichiarato, che nel mio caso ha richiesto l'allargamento del condotto per scrivere abbondante come piace a me. Dopo aver imparato a usarlo (prima non lo inserivo a dovere) ho constato che il converter con-20 con gommina non e' affatto inferiore al con-50 (a pistone, fornito sulle penne di fascia piu' alta), anzi e' piu' pratico e altrettanto se non piu' capiente.

Unico problema: se vuoi davvero cavartela con 10$, devi comprarla su ebay da un rivenditore di Hong Kong e aspettare un mesetto perche' le poste di meno non ci mettono.
Giuseppe

stefmas
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 433
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:20
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 050
Arte Italiana FP.IT M: 084
Fp.it ℵ: 031
Fp.it 霊気: 006
Fp.it Vera: 006
Località: Firenze
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da stefmas » giovedì 5 luglio 2012, 17:08

klapaucius ha scritto:Per me questa batte pure la Safari:

Immagine

Pilot 78G: 10 $ comprese le spese di spedizione. Una delle mie penne migliori in assoluto in quanto a qualita' di scrittura.
Veramente una delle penne migliori che abbia provato per quella fascia di prezzo. La qualità di scrittura è invidiabile, e scrivere con il pennino fine è davvero un piacere :)

rembrandt54

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da rembrandt54 » giovedì 5 luglio 2012, 17:13

stefmas ha scritto:
klapaucius ha scritto:Per me questa batte pure la Safari:

Immagine

Pilot 78G: 10 $ comprese le spese di spedizione. Una delle mie penne migliori in assoluto in quanto a qualita' di scrittura.
Veramente una delle penne migliori che abbia provato per quella fascia di prezzo. La qualità di scrittura è invidiabile, e scrivere con il pennino fine è davvero un piacere :)
Merito dei pennini giapponesi ;)

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4736
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da vikingo60 » giovedì 5 luglio 2012, 17:55

klapaucius ha scritto:Per me questa batte pure la Safari:

Immagine

Pilot 78G: 10 $ comprese le spese di spedizione. Una delle mie penne migliori in assoluto in quanto a qualita' di scrittura.
Scusa Giuseppe,ma la Pilot 78 G usa le cartucce fotografate?A me avevano dato le Pelikan,che pure sembravano entrarci.Anche il converter adatto sembrava quello standard Pelikan.Chiedo scusa,ma ho pochissima esperienza con le penne giapponesi.
Grazie e ciao.
Alessandro

stefmas
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 433
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:20
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 050
Arte Italiana FP.IT M: 084
Fp.it ℵ: 031
Fp.it 霊気: 006
Fp.it Vera: 006
Località: Firenze
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da stefmas » giovedì 5 luglio 2012, 18:02

vikingo60 ha scritto:
klapaucius ha scritto:Per me questa batte pure la Safari:

Immagine

Pilot 78G: 10 $ comprese le spese di spedizione. Una delle mie penne migliori in assoluto in quanto a qualita' di scrittura.
Scusa Giuseppe,ma la Pilot 78 G usa le cartucce fotografate?A me avevano dato le Pelikan,che pure sembravano entrarci.Anche il converter adatto sembrava quello standard Pelikan.Chiedo scusa,ma ho pochissima esperienza con le penne giapponesi.
Grazie e ciao.
Onestamente anch'io ho sempre usato cartucce pilot, non ho mai provato a metterci le cartucce standard Pelikan, anche se a occhio l'attacco mi sembra molto simile e secondo me ci vanno tranquillamente anche quelle

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da klapaucius » giovedì 5 luglio 2012, 18:11

vikingo60 ha scritto:
klapaucius ha scritto:Per me questa batte pure la Safari:

Immagine

Pilot 78G: 10 $ comprese le spese di spedizione. Una delle mie penne migliori in assoluto in quanto a qualita' di scrittura.
Scusa Giuseppe,ma la Pilot 78 G usa le cartucce fotografate?A me avevano dato le Pelikan,che pure sembravano entrarci.Anche il converter adatto sembrava quello standard Pelikan.Chiedo scusa,ma ho pochissima esperienza con le penne giapponesi.
Grazie e ciao.
Si', il tizio che me le ha spedite mi ha sempre mandato una scatolina come quelle (anche se in realta' ci lasciava dentro solo un paio di cartucce, se non ricordo male). Le cartucce Pilot sono un po' piu' grandi (sicuramente piu' lunghe) delle Pelikan. Se poi queste ultime si innestino lo stesso non so, non avendole mai provate.

Il converter e' fatto cosi'

Immagine

Le cartucce cosi:

Immagine
Giuseppe

stefmas
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 433
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:20
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 050
Arte Italiana FP.IT M: 084
Fp.it ℵ: 031
Fp.it 霊気: 006
Fp.it Vera: 006
Località: Firenze
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da stefmas » giovedì 5 luglio 2012, 18:14

klapaucius ha scritto:
vikingo60 ha scritto: Scusa Giuseppe,ma la Pilot 78 G usa le cartucce fotografate?A me avevano dato le Pelikan,che pure sembravano entrarci.Anche il converter adatto sembrava quello standard Pelikan.Chiedo scusa,ma ho pochissima esperienza con le penne giapponesi.
Grazie e ciao.
Si', il tizio che me le ha spedite mi ha sempre mandato una scatolina come quelle (anche se in realta' ci lasciava dentro solo un paio di cartucce, se non ricordo male). Le cartucce Pilot sono un po' piu' grandi (sicuramente piu' lunghe) delle Pelikan. Se poi queste ultime si innestino lo stesso non so, non avendole mai provate.

Il converter e' fatto cosi'

Immagine

Le cartucce cosi:

Immagine
Io trovo il converter di questa penna di uno scomodità incredibile... Benché si innesti bene è poco capiente e lo trovo scomodo come meccanismo di ricarica. Alla fine ho finito per usarla a cartuccia.

PS: vedo ora che siamo nel thread della Safari, mi scuso per l'OT..

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da klapaucius » giovedì 5 luglio 2012, 18:21

stefmas ha scritto:

Il converter e' fatto cosi'

Immagine




Io trovo il converter di questa penna di uno scomodità incredibile... Benché si innesti bene è poco capiente e lo trovo scomodo come meccanismo di ricarica. Alla fine ho finito per usarla a cartuccia.
Avendoci fatto pratica io invece lo trovo piu' capiente del con-50, quello a pistoncino in cui rimane sempre una bolla d'aria che e' difficile da eliminare (senza togliere la necessita' di usare due mani e la facilita' di sporcarsi sul bordo della boccetta).

Si tratta di premere velocemente rilasciando subito, ripetendo l'operazione una decina di volte o anche meno, quando ci si accorge che la penna smette di espellere aria e il sacchetto diventa turgido.

Pensa che all'inizio non avevo nemmeno capito che bisogna premere sulle barre di metallo, e pretendevo di schiacciare direttamente la gomma con la punta dei polpastrelli!


PS: vedo ora che siamo nel thread della Safari, mi scuso per l'OT..
se sapessi come si fa a spostarlo, lo farei... :oops:
Ultima modifica di klapaucius il giovedì 5 luglio 2012, 19:25, modificato 1 volta in totale.
Giuseppe

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4736
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da vikingo60 » giovedì 5 luglio 2012, 18:30

Grazie Giuseppe per la pronta risposta:ho le cartucce di quel tipo,ma non il converter,che tenterò di procurarmi.
Alessandro

Avatar utente
Andrea C
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1020
Iscritto il: martedì 15 novembre 2011, 17:49
La mia penna preferita: Aurora Kona
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Fidenza

Recensione Lamy Safari

Messaggio da Andrea C » giovedì 5 luglio 2012, 22:39

Scusatemi... capisco l'entusiasmo "Pilot"... ma siamo da un bel po' off-topic...
Pensavo ancora alla Safari.... :roll:
_______________________________________________________ Andrea

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4736
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Recensione Lamy Safari

Messaggio da vikingo60 » giovedì 5 luglio 2012, 23:06

Andrea C ha scritto:Scusatemi... capisco l'entusiasmo "Pilot"... ma siamo da un bel po' off-topic...
Pensavo ancora alla Safari.... :roll:
Hai ragione,sarebbe meglio aprire un topic a parte.Il fatto è che,nonostante la mia lunga esperienza,questa penna mi ha solo dato noie e non sono mai riuscito a farla scrivere.Comunque se si vuole proseguire questa discussione è meglio aprire un altro argomento.
Alessandro

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10074
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Re: Pilot 78G

Messaggio da piccardi » venerdì 6 luglio 2012, 15:41

La prossima volta che mi fate un off-topic così prolungato vi taglio le dita o vi metto la colla sulla tastiera ...

Spostare gli argomenti è scomodo, l'interfaccia di amministrazione è poco usabile al riguardo, e si sbaglia facilmente. Per cui per favore evitate di partire per la tangente, che poi tocca fare una gran quantità di lavoro inutile.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

rembrandt54

Re: Pilot 78G

Messaggio da rembrandt54 » venerdì 6 luglio 2012, 16:08

piccardi ha scritto:La prossima volta che mi fate un off-topic così prolungato vi taglio le dita o vi metto la colla sulla tastiera ...

Spostare gli argomenti è scomodo, l'interfaccia di amministrazione è poco usabile al riguardo, e si sbaglia facilmente. Per cui per favore evitate di partire per la tangente, che poi tocca fare una gran quantità di lavoro inutile.

Simone
Ganzoooooooo....la colla sulla tastiera è veramente una bella idea !!! la devo provare :twisted: :twisted:

Rispondi