Pagina 1 di 1

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 5:47
da netosaf
Non per esibizionismo ma per chiedere qualche parere apro anch'io un nuovo argomento con il titolo "Oggi al mercatino".
A giudizio degli amministratori i due possono essere anche fusi.

Allora, in realtà ieri, al mercatino, investendo veramente poco, ho beccato queste:

1 - Aurora Ipsilon
optimaweb.jpg
optima2web.jpg
Il pennino non ha il solito disegno che siamo abituati a trovare sulla Optima. Si tratta di una prima versione? Scrive DIVINAMENTE!
E poi: questo colore ha un nome?


2 -Parker Duofold streamlined junior
Duofoldweb.jpg
Duofold2web.jpg
Interessante la scritta "fabbrique aux etats unis".
Non ho trovato riferimenti in giro sulla rete: si tratta di produzione per il mercato francese?
Duofold3web.jpg
stefano

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 5:54
da netosaf
Ho trovato cercando nel forum che l'argomento del pennino senza incisioni era stato già affrontato da Ironnib e da Giorgio55.
https://forum.fountainpen.it/viewtopic. ... ma#p159853

Tra l'altro leggendo questo thread leggo la frase di Giorgio55 famigerata auroloide marrone (che si degradava) e mi piacerebbe saperne di più.

stefano

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 10:15
da ebrownolf
La prima, non vorrei sbagliarmi, non dovrebbe essere un'Aurora Optima?

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 10:23
da DerAlte
ebrownolf ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 10:15
La prima, non vorrei sbagliarmi, non dovrebbe essere un'Aurora Optima?
Concordo, nella versione con la famigerata auroloide marrone..

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 10:47
da netosaf
Scusate ho scritto ipsilon ma ovviamente è optima.
Che mi dite del marrone?
Perché famigerata?
Quando è stata prodotta?
Questa per ora è perfetta.

s

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 11:18
da maxpop 55
Complimenti, ottimo bottino :clap: :clap:

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 11:26
da DerAlte
netosaf ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 10:47
Scusate ho scritto ipsilon ma ovviamente è optima.
Che mi dite del marrone?
Perché famigerata?
Quando è stata prodotta?
Questa per ora è perfetta.

s
viewtopic.php?f=12&t=4616&hilit=Auroloide+marrone

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 11:34
da domenico98
Complimenti per il ritrovamento! Adoro l'Aurora Optima in auroloide, ed è già da un po' di tempo nella mia lista dei desideri... (forse per Natele?). Avevo sentito voci sulla Aurora Optima e della sua resina che qualche volta si deformava: avevo visto in giro qualche Optima del modello più vecchio (con la veretta come la tua) deformata, ma del colore marrone in particolare (per l'appunto davvero stupendo) non ne so niente. Bellissima anche la Parker!
Ancora complimenti!

Domenico

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 12:14
da netosaf
Il pennino, pur essendo rigido, scrive da entusiasmarsi.
Sono un appassionato di Aurora vintage, ne ho parecchie (88, 888,88p, 88k, dc) e le uso normalmente (escluso le NOS per motivi di verginità, vedi argomento specifico) apprezzando i loro pennini, ma non avevo mai provato le attuali.
Niente da invidiare, anzi forse meglio, delle MB.

s

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 14:28
da malina
Favolose :thumbup: :clap: :clap: :clap:
netosaf ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 5:47
Interessante la scritta "fabbrique aux etats unis".
Non ho trovato riferimenti in giro sulla rete: si tratta di produzione per il mercato francese?
Io ho una Parker televisor crosshatched con la stessa scritta, beccata in Francia l'anno scorso (e che, ahimè, rimarrà ancora in attesa di una sezione di ricambio per un bel po', temo). O per il mercato francese, o per il Quebec francofono? Chi sa qualcosa spifferi tutto!

Oggi al mercatino 2

Inviato: domenica 12 novembre 2017, 15:07
da netosaf
Scusate, mi sapete dire in che anno potrebbe essere stata messa in vendita questo modello di Optima?
Fine anni 80?
s

Oggi al mercatino 2

Inviato: lunedì 13 novembre 2017, 15:20
da Musicus
malina ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 14:28
netosaf ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 5:47
Interessante la scritta "fabbrique aux etats unis".
Non ho trovato riferimenti in giro sulla rete: si tratta di produzione per il mercato francese?
Io ho una Parker televisor crosshatched con la stessa scritta, beccata in Francia l'anno scorso (e che, ahimè, rimarrà ancora in attesa di una sezione di ricambio per un bel po', temo). O per il mercato francese, o per il Quebec francofono? Chi sa qualcosa spifferi tutto!
Il pennino Parker in oro "18 carati" la qualificherebbe come "dedicata" al solo mercato francese (quello canadese non dovrebbe avere differenze di titolo dell'oro rispetto al mercato statunitense).
Qui troverete un altro esempio di fusto con iscrizione in francese e pennino corretto
http://www.stylo-plume.org/viewtopic.php?f=26&t=7520
È il sito dei nostri cugini d'oltralpe, ma nemmeno loro sembrano saperne granchè... :D

Comunque, argomento molto interessante, visto che si segnalano Parker "fabbricate in Italia" (Letizia Jacopini ha appena pubblicato un volume sull'argomento: “Parker in Italia 1900-1960”), ufficialmente in Germania dalla OSMIA acquisita per l'occasione :D (1928-1930) e poi rivenduta visti i chiari di luna della crisi mondiale, in Inghilterra e in Sud America successivamente...

Giorgio

Oggi al mercatino 2

Inviato: lunedì 13 novembre 2017, 16:20
da malina
Musicus ha scritto:
lunedì 13 novembre 2017, 15:20
Il pennino Parker in oro "18 carati" la qualificherebbe come "dedicata" al solo mercato francese (quello canadese non dovrebbe avere differenze di titolo dell'oro rispetto al mercato statunitense).
Sempre ottimo Giorgio! :thumbup: in effetti il titolo in oro del pennino è un altro sistema per accertare il mercato di destinazione
Musicus ha scritto:
lunedì 13 novembre 2017, 15:20
Comunque, argomento molto interessante, visto che si segnalano Parker "fabbricate in Italia" (Letizia Jacopini ha appena pubblicato un volume sull'argomento: “Parker in Italia 1900-1960”), ufficialmente in Germania dalla OSMIA acquisita per l'occasione (1928-1930) e poi rivenduta visti i chiari di luna della crisi mondiale, in Inghilterra e in Sud America successivamente...
:o in Italia?! Incredibile... Io sapevo soltanto di Olsen in Danimarca e poi della ex Valentine ex Felix Macauley di Newhaven, interessante davvero! Grazie ❤️