Due Filcao

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1505
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da Medicus » domenica 8 ottobre 2017, 14:31

Le ho acquistate sulla spiaggia e galeotta fu una leggera insolazione :D .
Preciso che ne ho inchiostrata solo una, quella arancione che è una penna in metallo laccato, a cartucce, col grande pennino ( forse troppo grande ) col la F cerchiata, in acciaio dorato. Non è a mio parere una penna particolarmente bella, ma questo dipende dai gusti.
E' pesante ma nella mano ci sta benino. II cappuccio è a pressione e chiude bene senza giochi.
Francamente non c'è altro da dire se non la sua qualità maggiore che è quella della scrittura : taglio fine, sicura, precisa e cosa che non può che farci piacere senza false partenze.
L' altra ( l' annuncio recitava " in celluloide " ma ho seri dubbi) non l' ho ancora provata per la semplice ragione che vista dalle foto sembra una gran bella penna , invece dal vivo ( ma una penna si può considerare viva? certo che dal morto suonava male :D ) è proprio brutta ( per me ) piccola e striminzita. Leggera e con un pennino marchiato Reform, puo darsi che si riveli ottima.
Allegati
f2.jpg
f2.jpg (2.13 KiB) Visto 285 volte
f3.jpg
f3.jpg (18.99 KiB) Visto 285 volte
f4.jpg
f4.jpg (14.95 KiB) Visto 285 volte
f1.jpg
f1.jpg (2.26 KiB) Visto 285 volte
f1a.jpg
f1a.jpg (18.47 KiB) Visto 285 volte
f1b.jpg
f1b.jpg (14.49 KiB) Visto 285 volte
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1505
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da Medicus » domenica 8 ottobre 2017, 14:48

Non mi sembrava giusto non provare anche la seconda , sempre a cartucce, con un piccolo pennino medio marcato "M Letter Reform" :
mi ha impressionato favorevolmente : scrittura liscia , pennino piccolo e scorrevolissimo, ottimo flusso, senza incertezze.
Il cappuccio è a vite ma sembra incerto nella chiusura e così dicasi per il fusto sul gruppo scrittura : mi sembra incerto nel senso che le filettature non sono precisissime.
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da StilTraditio » domenica 8 ottobre 2017, 15:50

Anch'io ne ho acquistata una a poco prezzo. Confermo le impressioni di Medicus: la penna non è affatto male. Le uniche perplessità sono date dal cappuccio, che anche nella mia non si innesta perfettamente, e dal tratto della penna: dovrebbe essere un M europeo, ma è più fine di un M giapponese! Comunque, per il prezzo al quale l'ho acquistata, questa Filcao non mi ha deluso per nulla.

P.S. Invito tutti coloro che ne sanno qualcosa ad aiutare me e Teo a "dare un nome" alle nostre penne: viewtopic.php?f=8&t=15003 . Grazie.

Buona domenica. StilTraditio

aferrarini
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2017, 12:28
La mia penna preferita: Lamy 2000
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 042
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da aferrarini » lunedì 9 ottobre 2017, 7:26

Grazie per la recensione, stavo per prenderla anch'io sulla sola base estetica ( quella in "celluloide"), ma credo passerò... :)

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 838
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da Pettirosso » lunedì 9 ottobre 2017, 9:37

Non posso dire nulla su quelle alto di gamma (a pulsante di fondo): ne ho solamente una, acquistata qualche tempo fa ma ancora mai provata (un altro dei miei tanti difetti: le acquisto perché mi piacciono, mi sento gratificato quando le ricevo, me le rimiro per qualche giorno dicendomi che alla prima occasione le inchiostrerò e poi restano lì...).
Su queste entry level (credo che parliamo tutti dello stesso venditore), però, il mio giudizio è decisamente positivo: scrivono benissimo, come e meglio di tante altre che costano "n" volte di più.
Ho empiricamente creato una distinzione: ci sono quelle che possono contenere 1 sola cartuccia (come quella arancio di Medicus, io ho acquistato la rosso su rosso, ed il colore variegato del fusto è veramente molto bello e luminoso), e quelle che ne possono ospitare 2 (o il converter, già fornito).
Forse non saranno perfettissime (sulla mini in alluminio, ad esempio, il cappuccio per scrivere si avvita sul retro, ci sono 3 punti di attacco, e beccare quello giusto per allineare la clip con il pennino non è sempre agevole), ma a volte si paga l'artigianalità della produzione.
D'altro canto, perdonatemi, ma se parlassimo di MB diremmo che non sono difetti, ma "caratteristiche" :D .
In sintesi, dopo un paio di mesi di utilizzo quotidiano (ovvero come e quando servono: a casa, in ufficio, in tasca, ecc.) di due modelli (una mini e quella rossa) nessun difetto rilevato.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da StilTraditio » lunedì 9 ottobre 2017, 15:02

Sì, il venditore è sempre lo stesso.
Nel complesso, avendola pagata 9,90 + 8 di spedizione, la penna ha un rapporto qualità-prezzo eccezionale.
L' unica caratteristica che non capisco è il tratto così fine del pennino: risulta anche a te, GP?
StilTraditio

Avatar utente
Mightyspank
Levetta
Levetta
Messaggi: 547
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2015, 22:46
La mia penna preferita: L'ultima
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Yu-Yake
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da Mightyspank » lunedì 9 ottobre 2017, 15:16

Ho una Atlantica con pennino in acciaio recante la "F' di Filcao che in effetti è molto fine e piuttosto asciutto ma comunque utilizzabile. Se riesci a cambiare pennino con uno compatibile...oppure il 14 a Milano c'è Ugo ;)
A me le Filcao piacciono molto, soprattutto quelle grandi in resina o acetato di cellulosa.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da StilTraditio » lunedì 9 ottobre 2017, 15:24

La mia ha un pennino M e scrive più sottile di un M Pilot. L' F, volendo fare un paragone simile al mio, com'è?

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 838
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da Pettirosso » lunedì 9 ottobre 2017, 15:44

No, anzi: per entrambe le mie tratto dal fine al medio, più tendente al medio.
Potrebbe anche dipendere dall'inchiostro: in una ho messo il Pelikan 4001 rosso, nell'altra delle anonime (ed in realtà purtroppo piuttosto scadenti) cartucce blu/nero.
Tu che inchiostro usi?

Avatar utente
TeoJ
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 282
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Delta Dolcevita
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da TeoJ » lunedì 9 ottobre 2017, 16:30

La mia ha un tratto enorme.
Ma sembra che il pennino sia stato spianato con una carteggiata pesante (che comunque è stata ben rifinita, dato che non gratta ed è stato ben arrotondato da tutti i lati). :problem:
Cercherò di rettificarlo prima o poi...
Matteo

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da StilTraditio » lunedì 9 ottobre 2017, 16:41

Pettirosso ha scritto:
lunedì 9 ottobre 2017, 15:44
No, anzi: per entrambe le mie tratto dal fine al medio, più tendente al medio.
Potrebbe anche dipendere dall'inchiostro: in una ho messo il Pelikan 4001 rosso, nell'altra delle anonime (ed in realtà purtroppo piuttosto scadenti) cartucce blu/nero.
Tu che inchiostro usi?
Il solito Pelikan 4001 nero brillante in cartucce. Penso che possa dipendere da questo.
Comunque, ti invio la foto del mio pennino, così magari, mi dici se è uguale al tuo.
Allegati
WP_20171009_003.jpg

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1946
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da Musicus » martedì 10 ottobre 2017, 12:45

Medicus ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 14:31
Le ho acquistate sulla spiaggia e galeotta fu una leggera insolazione...
"Miiiii.. :o la spiaggia dei miei sogni!!... dove i banchettari sfilano in promenade mentre tu te ne stai sul bagnasciuga... :angel:
Devo assolutamente trasferirmi in Sardegna d'Estate!!
8-) " ho pensato leggendoti...

Poi ho realizzato che forse avevi il tablet e campo sufficiente... :lol:

Grazie, Pierangelo: una bella presentazione sincera!! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 838
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da Pettirosso » giovedì 12 ottobre 2017, 9:15

StilTraditio ha scritto:
lunedì 9 ottobre 2017, 16:41
Pettirosso ha scritto:
lunedì 9 ottobre 2017, 15:44
No, anzi: per entrambe le mie tratto dal fine al medio, più tendente al medio.
Potrebbe anche dipendere dall'inchiostro: in una ho messo il Pelikan 4001 rosso, nell'altra delle anonime (ed in realtà purtroppo piuttosto scadenti) cartucce blu/nero.
Tu che inchiostro usi?
Il solito Pelikan 4001 nero brillante in cartucce. Penso che possa dipendere da questo.
Comunque, ti invio la foto del mio pennino, così magari, mi dici se è uguale al tuo.
Il pennino della rossa è esattamente identico al tuo (bicolore marchiato Filcao); quello della mini è più piccolo, monocolore ed anch'esso marchiato Filcao.
A questo punto direi che dipende dall'inchiostro, o, meglio, leggendo anche quello che hai scritto in merito ai fogli protocollo (problema irrisolvibile anche per me: la carta di largo commercio oggi, di qualunque marca sia, non è purtroppo più adatta all'uso con le stilografiche: troppo porosa), dalla combinazione inchiostro/carta, che a volte può dare risultati imprevedibili.
Usare un inchiostro più fluido ti consentirebbe sicuramente di avere un tratto più corposo, ma che trapasserebbe ancor più il foglio: il Pelikan 4001 BB, come hai giustamente scritto, è già uno di quelli migliori, sotto questo profilo.
Un F giapponese (ti sconsiglierei l'EF, è veramente troppo fine) migliorerebbe (viene steso meno inchiostro), ma avresti ovviemente un tratto ancora più fine, forse inadatto ad un uso scolastico.
La quadratura del cerchio.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Due Filcao

Messaggio da StilTraditio » giovedì 12 ottobre 2017, 17:14

Grazie ancora per i consigli, Pettirosso.
Perdonami se non ti rispondo in maniera completa, ma qui siamo fuori tema.
Buona giornata. StilTraditio

Rispondi

Torna a “Penne Stilografiche”