A proposito di edizioni limitate orribili...

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4750
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da vikingo60 » sabato 16 giugno 2012, 12:26

Cosa ne pensate di questa?
Dupont Tournaire.jpg
Dupont Tournaire.jpg (25.83 KiB) Visto 5340 volte
Ce ne sono 4 serie;ognuna è prodotta in soli 30 esemplari,in bronzo.Questa è dedicata alla Cattedrale di San Basilio,a Mosca.Non si conosce il prezzo,ma visto il marchio e la tiratura limitatissima,costerà un bel pò.Credo che non abbia nulla da invidiare alla Montegrappa Chaos.Come se non bastasse è anche a cartuccia/converter.
Cordiali saluti
Alessandro

Vincenzo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 57
Iscritto il: martedì 4 gennaio 2011, 20:59
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 053
Località: Brindisi

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da Vincenzo » sabato 16 giugno 2012, 12:49

Molto sobria..per la serie... non c'è mai limite al peggio! :D
Grazie per la segnalazione!

Avatar utente
wallygator
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 610
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 18:31
La mia penna preferita: la prossima......
Il mio inchiostro preferito: Il buon vecchio Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Carmagnola

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da wallygator » sabato 16 giugno 2012, 14:10

Veramente fine e sobria!
Allegati
vomito.jpg
vomito.jpg (6.53 KiB) Visto 5309 volte
Walter

15x60
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: martedì 5 giugno 2012, 10:57
La mia penna preferita: Aurora Optima Auroloide blu
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 058
Località: Milano

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da 15x60 » sabato 16 giugno 2012, 14:18

Beh, lo hai scritto tu bene nel titolo... :D

fabio

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da Alexander » sabato 16 giugno 2012, 14:42

No comment..
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10189
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da piccardi » sabato 16 giugno 2012, 17:13

Cercare nelle sezioni dedicate alle edizioni limitate dei produttori è in genere il sistema più rapido e sicuro per fare raccolta delle peggiori pacchianate mai realizzate.

In tre balletti ho trovato (in rigoroso ordine alfabetico):
Ancora (con l'imbarazzo della scelta nella sezione Limited Editions https://ancora1919.com/limitededition):
image.jpg
Cape Horn
Aurora:
Immagine
Delta:
image.png
Israel 90
Omas:
image.jpg
Instabul
Pelikan:
Immagine
Visconti:
image.jpg
Diamond Jubilee
Per la Montblanc ne è passata una la scorsa settimana...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da Alexander » sabato 16 giugno 2012, 17:48

A mio modo di vedere edizioni del genere non hanno alcuna ragion d'essere..
Le uniche edizioni limitate che hanno un senso, come ho già detto altre volte, a mio avviso sono solo quelle bellissime opere d'arte
decorate con la tecnica del Maki-e.
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

nicola
Levetta
Levetta
Messaggi: 606
Iscritto il: martedì 3 aprile 2012, 12:06
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 117
Arte Italiana FP.IT M: 065
Fp.it ℵ: 077
Fp.it 霊気: 031
Località: Imperia
Sesso:

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da nicola » sabato 16 giugno 2012, 17:53

E' assolutamente eccessiva.
Ma dico, addirittura una cattedrale in miniatura sul fondo della penna è troppo. :D
Non credo siano riusciti a vendere tutti i 30 esemplari
Nicola

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4750
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da vikingo60 » sabato 16 giugno 2012, 17:57

Anche la Pelikan,non scherza,quando ci si mette:quella che si vede è dedicata ai Giardini di Babilonia e,paradossalmente,fa parte di una collezione chiamata "Le sette meraviglie del mondo".Questa è stata prodotta,per fortuna,in soli 410 esemplari,di cui parecchi invenduti (è facile capire il motivo).Per fortuna le altre non sono così orrende.
Da notare la pacchianeria nonchè l'ingombro della confezione,che contribuisce non poco al costo esorbitante.
Alessandro

cassullo

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da cassullo » sabato 16 giugno 2012, 22:00

Cari amici ecco a voi altre due belle pacchianate firmate Montegrappa :!: :!: :o :o
Saluti .
Allegati
Montegrappa Frank Sinatra.JPG
Montegrappa Frank Sinatra.JPG (548.72 KiB) Visto 5237 volte
montegrappa_ali70anni-04.jpg
montegrappa_ali70anni-04.jpg (161.48 KiB) Visto 5237 volte

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4750
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da vikingo60 » sabato 16 giugno 2012, 23:21

Molto pacchiane,ma non a livello della Dupont in bronzo o della Pelikan sopra esposta!
Alessandro

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da Alexander » sabato 16 giugno 2012, 23:23

:? :? :? :?
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10189
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da piccardi » domenica 17 giugno 2012, 15:39

La domanda che mi viene in mente quando vedo queste porcherie è sempre la stessa, ma chi gliele compra?

Ma evidentemente un mercato c'è dato che vengono prodotte ed un continuazione. E a quanto pare, visto i prezzi, anche un mercato di clienti denarosi. Ed anche dotati di parecchio cattivo gusto, a giudicare dall'offerta...

C'è comunque da constatare che se non le riempi di decorazioni, luccichii, orpelli e sbrilluccicamenti difficilmente potrai pretenderne la preziosità... e il pacchiano diventa quasi una conseguenza obbligata.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4750
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da vikingo60 » domenica 17 giugno 2012, 16:38

Molti clienti danarosi si trovano in Medio Oriente;Sultani e Sceicchi vari:per loro non è importante che le penne scrivano,purchè siano cariche di oro e pietre preziose.E molte Case guardano ormai a quei floridi mercati,dove la pacchianeria non conosce limiti:a partire da Pelikan,per arrivare fino a Tibaldi ed Ancora,che ora producono modelli inguardabili.
Alessandro

Andrea1979
Levetta
Levetta
Messaggi: 656
Iscritto il: domenica 11 settembre 2011, 21:36
La mia penna preferita: Caran d'Ache Léman
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Berna / Lugano (CH)
Sesso:

Re: A proposito di edizioni limitate orribili...

Messaggio da Andrea1979 » domenica 17 giugno 2012, 20:23

piccardi ha scritto:La domanda che mi viene in mente quando vedo queste porcherie è sempre la stessa, ma chi gliele compra?

Ma evidentemente un mercato c'è dato che vengono prodotte ed un continuazione. E a quanto pare, visto i prezzi, anche un mercato di clienti denarosi. Ed anche dotati di parecchio cattivo gusto, a giudicare dall'offerta... C'è comunque da constatare che se non le riempi di decorazioni, luccichii, orpelli e sbrilluccicamenti difficilmente potrai pretenderne la preziosità... e il pacchiano diventa quasi una conseguenza obbligata.

Simone
Infatti.
Ho posto la stessa domanda alla responsabile di un negozio Montblanc in Svizzera che conosco abbastanza bene; mi ha risposto che negli ultimi anni gli acquisti più sostanziosi sono stati effettuati soprattutto da clienti russi: in particolare articoli di pelletteria e orologi, a cui aggiungono qualche penna tanto per completare il pacchetto. Sovente arrivano nel negozio con una vera e propria "lista della spesa" molto dettagliata. A quanto pare, per quanto concerne gli strumenti di scrittura, a questi clienti interessa il prestigio - meno ce ne sono, meglio è - e il valore delle componenti dell'oggetto (pietre preziose, oro, ecc.). La qualità di scrittura e la sobrietà sono elementi di giudizio del tutto secondari: anche perché verosimilmente non dovranno mai usarle davvero per scrivere qualcosa, a parte una firmetta su qualche contratto. Insomma, la stilo è una versione lussuosa dei gemelli per la camicia: un accessorio da sfoggiare ogni tanto o da mettere in qualche teca.

Discorso a parte per i collezionisti di penne, che prenotano le edizioni limitate (spesso due esemplari) ancora prima di vederle.

Per la cronaca, la signora mi ha anche raccontato l'aneddoto di un generoso nonno italiano, che per il diociottesimo compleanno del nipotino ha sganciato circa 10'000 franchi per la Queen Elisabeth (888 esemplari). Magari è un vostro parente? :mrgreen:

Immagine
Stilografiche: Lamy 2000 Stainless Steel, Lamy Imporium, Montblanc 149, Montblanc Starwalker Ultimate Carbon, Caran d'Ache Léman, Waterman Carène, Parker 75.

Rispondi