Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
andytwohands
Converter
Converter
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda andytwohands » domenica 19 marzo 2017, 19:09

Salve. Ho "ereditato" due penne stilografiche Waterman, ma purtroppo non ho nessun documento che indichi il nome del modello. Vi allego qualche fotografia. La penna è ferma da un po' di anni, ma provando a pulirla solo con acqua, lasciando i componenti a mollo, sembra che l'inchiostro residuo sia andato via con successo.

Potreste aiutarmi a identificarla e a dirmi quale tipo di cartuccia è necessaria? Grazie :)
Allegati
IMG_20170318_122548[1].jpg
IMG_20170318_122411[1].jpg

Avatar utente
Siberia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 364
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Parker 45 (forse)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Trento-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda Siberia » domenica 19 marzo 2017, 19:46

La foto è un po'scura e servirebbe una foto del fermaglio...
Luca (renitente alla sfera, sempre)

tepossino
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 115
Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2017, 23:15
La mia penna preferita: Tutte le delta
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Reggio Calabria
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda tepossino » domenica 19 marzo 2017, 20:34

Col beneficio del dubbio direi "gentleman"

Avatar utente
Corvogiallo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 156
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda Corvogiallo » domenica 19 marzo 2017, 20:57

Non penso...ha il cappuccio con le finiture diverse.m

Avatar utente
Corvogiallo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 156
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda Corvogiallo » domenica 19 marzo 2017, 20:59


Avatar utente
Siberia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 364
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Parker 45 (forse)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Trento-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda Siberia » domenica 19 marzo 2017, 21:07

Si, dal tappo è la Etalon. Bella eredità, una penna da 300 euro circa :)
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
Siberia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 364
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Parker 45 (forse)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Trento-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda Siberia » domenica 19 marzo 2017, 21:09

Potreste aiutarmi a identificarla e a dirmi quale tipo di cartuccia è necessaria? Grazie


Qualunque cartuccia tranne Parker, Aurora, Lamy
Luca (renitente alla sfera, sempre)

andytwohands
Converter
Converter
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda andytwohands » domenica 19 marzo 2017, 21:28

Grazie mille, hocertato l'Etalon su internet e sembra essere la penna in questione.

Siberia ha scritto:
Potreste aiutarmi a identificarla e a dirmi quale tipo di cartuccia è necessaria? Grazie


Qualunque cartuccia tranne Parker, Aurora, Lamy



Grazie. Mi sto interessando al mondo dei convertitori in quanto mi pare di capire che consentano una gestione più economica delle cartucce e meno usura, in quanto dovrebbero sempre rimanere in sede e ricaricare la penna inserendo il pennino nell'inchiostroe pompando inchiostro nel serbatoio. Coretto?

Avatar utente
Siberia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 364
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Parker 45 (forse)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Trento-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda Siberia » lunedì 20 marzo 2017, 11:12

Si ok :wave:
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Etalon
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 318
Iscritto il: martedì 28 ottobre 2014, 17:40
La mia penna preferita: Sheaffer Connaisseur
Il mio inchiostro preferito: Skrip nero
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda Etalon » martedì 21 marzo 2017, 13:00

La mia penna d'elezione, come dice il mio nick... Bellissime penne con un pennino stratosferico. L'unico difetto sta nella guarnizione, che, utilizzando la penna in modo continuativo, tende a perdere.

andytwohands
Converter
Converter
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda andytwohands » martedì 21 marzo 2017, 23:51

Sono riuscito a far resuscitare l'etalon!

L'inchiostro, seppur la confezione delle cartucce dica intense black, appare come diluito. Ho verificato che non ci siano residui acquosi, i vari componenti sembrano asciutti. Potrebbe essere l'inchiostro in se, che a detta della negoziante, è piuttosto vecchio? Comunque la penna scrive da Dio, ha un tratto bello e pulito.


Domanda, è normale che l'inchiostro sia visibile tra il pennino e l'alimentatore?

Avatar utente
DerAlte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1111
Iscritto il: sabato 24 ottobre 2015, 22:17
La mia penna preferita: Aurora Optima
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Catania
Sesso: Uomo

Aiuto nel riconoscere una penna Waterman

Messaggioda DerAlte » sabato 25 marzo 2017, 16:53

andytwohands ha scritto:Domanda, è normale che l'inchiostro sia visibile tra il pennino e l'alimentatore?

Penso di si, immagino che quando ricarichi poi pulisci l'eccesso, che problema riscontri?
Immagine


Torna a “Penne Stilografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: kircher e 14 ospiti