Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
andytwohands
Converter
Converter
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Messaggioda andytwohands » domenica 19 marzo 2017, 18:45

Salve.
Premesso che sono nuovo dell'ambiente, ho trovato in alcuni cassetti di mio nonno alcune stilografiche, tra cui una parker, di cui vi allego qualche foto. Per la pulizia (parlaimo di penne ferme quasi da 30 anni, mi sento di aver fatto un buon lavoro, anche se ho lasciato i componenti in ammollo solo in acqua tiepida, l'inchiostro si è sciolto e sembra che non ci siano più residui. Come potete vedere dall'immagine, ho smontato la penna in maniera completa ( correggetemi se dico cose inesatte). Vi chiedo se qualcuno è in grado di riconoscere il modello.

Inoltre, sul fusto è incisa una matricola. Cosa significa per una penna possedere una matricola?


Grazie mille per l'aiuto :)
Allegati
IMG_20170318_113801[1].jpg
IMG-20170318-WA0003[1].jpeg
IMG-20170318-WA0007[1].jpeg
IMG-20170318-WA0009[1].jpeg

Avatar utente
Corvogiallo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 144
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Messaggioda Corvogiallo » domenica 19 marzo 2017, 18:51

Mi pare una 45 prima maniera...ne ho una simile senza la plastica finale che mi sembra di intravedere

Lorenzo79
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 123
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2016, 14:00
La mia penna preferita: Aurora 88
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cremona / Modena
Sesso: Uomo

Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Messaggioda Lorenzo79 » domenica 19 marzo 2017, 18:53

Anche io direi una 45... Flighter ? :think:

Gran bella penna, complimenti !!! Mi piace molto la linea

Avatar utente
TeoJ
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Novara
Sesso: Uomo

Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Messaggioda TeoJ » domenica 19 marzo 2017, 18:54

La penna è una Parker 45 Flighter, dovrebbe essere di fine anni '60, inizio '70, stando a quanto dicono qua:
http://pencollect.co.uk/45timeline.htm
http://pencollect.co.uk/parker45.htm
https://parker45pens.wordpress.com/dating-time-line/
sempre che i pezzi siano ancora tutti originali e non siano stati sostituiti con altri presi da altre penne (è una delle più semplici da smontare, e le parti sono intercambiabili tra le varie serie prodotte tra gli anni '60 e il 2000).

Per quanto riguarda il numero di matricola non saprei aiutarti, so solo che sulle Parker ogni tanto si trova e ogni tanto no, dipende dai periodi e da dove sono state prodotte. Attendi che qualcuno più informato di me dica qualcosa a riguardo (sono anche io poco più che una matricola, e ho ancora molto da imparare)

andytwohands
Converter
Converter
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Messaggioda andytwohands » domenica 19 marzo 2017, 19:19

Grazie mille intanto per le vostre segnalazioni! Mi piace molto la semplicità e la linearità delle penne Parker. Sapete per caso dirmi che tipo di cartuccia va utilizzata?

Avatar utente
Pettirosso
Levetta
Levetta
Messaggi: 693
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Messaggioda Pettirosso » domenica 19 marzo 2017, 19:41

Penna scolastica ma validissima, è già stata recensita sul forum.
Pennino solitamente in acciaio (qualcuno in oro, dalla foto non riesco a vedere se il tuo è marchiato), in varie misure.
Ottimo ritrovamento, complimenti!
Da utilizzare senza problemi quotidianamente, non ti deluderà.
Attenzione solo alle cartucce (o al converter): attacco proprietario, quindi Parker (compatibili Aurora e Lamy, oltre alle varie "combi"),

andytwohands
Converter
Converter
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Messaggioda andytwohands » domenica 19 marzo 2017, 19:45

Pettirosso ha scritto:Penna scolastica ma validissima, è già stata recensita sul forum.
Pennino solitamente in acciaio (qualcuno in oro, dalla foto non riesco a vedere se il tuo è marchiato), in varie misure.
Ottimo ritrovamento, complimenti!
Da utilizzare senza problemi quotidianamente, non ti deluderà.
Attenzione solo alle cartucce (o al converter): attacco proprietario, quindi Parker (compatibili Aurora e Lamy, oltre alle varie "combi"),


Grazie! Per esperienza con le penne a sfera, non userò mai più refill/cartucce compatibili. La mia era una domanda riferita più che altro alla misura delle cartucce :)

gionni
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 123
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88 (Nizzoli design)
Il mio inchiostro preferito: Parker Quink
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Torino
Sesso: Uomo

Aiuto nel riconoscere una penna Parker

Messaggioda gionni » mercoledì 22 marzo 2017, 15:28

Ne ho una dagli anni '80; è una penna secondo me molto ben riuscita, con una linea essenziale ed elegante, che può essere usata quotidianamente senza problemi. Solitamente i suoi pennini sono molto scorrevoli. Sono delle 3 classiche gradazioni, fine, medio e spesso e si possono cambiare con estrema facilità. La tua è una Flighter, che aveva due tipi di parte terminale diverse: o nera o metallica.
Ne ho appena presa un'altra su un'asta on line ancora nuova e che scrive anch'essa molto bene a poco prezzo.
Ciao. Gionni


Torna a “Penne Stilografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], MaPe e 6 ospiti