Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
Temujin
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 29 marzo 2016, 7:18
Il mio inchiostro preferito: Waterman South Sea Blu
Misura preferita del pennino: Flessibile
Sesso:

Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Messaggio da Temujin » sabato 25 giugno 2016, 19:16

Thank you! :wave:

Avatar utente
Temujin
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 29 marzo 2016, 7:18
Il mio inchiostro preferito: Waterman South Sea Blu
Misura preferita del pennino: Flessibile
Sesso:

Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Messaggio da Temujin » domenica 26 giugno 2016, 12:53

Era da quando l'ho assemblata che non smontavo il pennino.....
Ho notato che ad un certo punto l'inchiostro non arrivava più come all'inizio....anche spingendo con il converter....
Ho detto: Mho cambio pennino e vediamo....
Ed in effetti, adesso scrive tranquilla.....
Arrivato il caldo....ho notato della condensa su tutto il metallo del pennino....forse l'acqua dell'inchiostro evapora, e si condensa quando il cappuccio della penna è inserito.... :roll:

Avatar utente
Miata
Levetta
Levetta
Messaggi: 708
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Violet
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Messaggio da Miata » giovedì 4 agosto 2016, 21:09

Immagine

Grazie al tuo tutorial video ho appena modificato la mia prima penna stilografica! :shock:

Avatar utente
Temujin
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 29 marzo 2016, 7:18
Il mio inchiostro preferito: Waterman South Sea Blu
Misura preferita del pennino: Flessibile
Sesso:

Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Messaggio da Temujin » martedì 9 agosto 2016, 23:30

MiataJPS ha scritto:Immagine

Grazie al tuo tutorial video ho appena modificato la mia prima penna stilografica! :shock:
Felice di esserti stato di aiuto! 8-)

Sono assolutamente alle prime armi con le penne stilografiche, ma sperimentare e modificare mi piace molto in tutti i campi o quasi.... :D

Avatar utente
Miata
Levetta
Levetta
Messaggi: 708
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Violet
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Messaggio da Miata » mercoledì 17 agosto 2016, 14:59

Temujin ha scritto: Sono assolutamente alle prime armi con le penne stilografiche, ma sperimentare e modificare mi piace molto in tutti i campi o quasi.... :D
Una domanda: quanto ti dura un pennino? Io fin'ora, per distrazione e per mancanza di lucidità (la mia mente è in vacanza, almeno lei), ho lasciato la penna carica di inchiostro e ho notato già un alto deperimento del pennino così come avevo letto e mi aspettavo. Tu che tecnica adotti per farli vivere più a lungo? Scarichi la penna e la lavi quando non la usi? Oppure usi i pennini a mo' di usa e getta?

Avatar utente
Temujin
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 29 marzo 2016, 7:18
Il mio inchiostro preferito: Waterman South Sea Blu
Misura preferita del pennino: Flessibile
Sesso:

Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Messaggio da Temujin » domenica 21 agosto 2016, 12:59

MiataJPS ha scritto:
Temujin ha scritto: Sono assolutamente alle prime armi con le penne stilografiche, ma sperimentare e modificare mi piace molto in tutti i campi o quasi.... :D
Una domanda: quanto ti dura un pennino? Io fin'ora, per distrazione e per mancanza di lucidità (la mia mente è in vacanza, almeno lei), ho lasciato la penna carica di inchiostro e ho notato già un alto deperimento del pennino così come avevo letto e mi aspettavo. Tu che tecnica adotti per farli vivere più a lungo? Scarichi la penna e la lavi quando non la usi? Oppure usi i pennini a mo' di usa e getta?
Si faccio più o meno usa e getta....ma non getta proprio via.....devo acquistare lo stelo per usarli come pennini da intinzione quali essi sono effettivamente....
Durata....mmm...credo di averne cambiati 3 fino ad ora....quindi..fammi fare un calcolo rapido....dovrebbero essere 3 mesi circa....quindi una medi adi uno al mese.
uno l'ho cambiato perchè si era consumata la punta, mi stava bucando i fogli di carta, uno perchè la corrosione non faceva passare più l'inchiostro e l'ultimo attualmente è ancora montato.
Come manutenzione, ogni tanto smonto tutto e lavo sotto l'acqua corrente, rapida pulita con spazzolino da denti, guardo con la lente nei canali se ci sono piccole ostruzioni e poi rimonto il tutto.
Ho visto che l'aurora blu, fa addirittura condensa sul pennino! Il Pelikan 4001 black invece no. Per ora ho questi due inchiostri....Credo che togliere il converter sarebbe bene. Anche perchè la condensa la forma spesso quando è a testa in su nel portapenne!
E per ora, sinceramente non faccio nulla per prolungare la vita del pennino, quando sarà da cambiare si cambia! Magari la prosima volta proverò con quelli in titanio!
:wave:

grafomane
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 264
Iscritto il: martedì 16 maggio 2017, 10:55

Jinhao con pennino Zebra G

Messaggio da grafomane » lunedì 9 ottobre 2017, 13:49

Non credo sia un idea particolarmente originale, ma ho provato a montare un pennino Zebra G su una Jinhao economica. E in effetti la cosa funziona, con pochi spiccioli si ottiene qualcosa di molto simile alla Desiderata Daedalus: il pennino è lo stesso e l'alimentatore Jinhao fa il suo dovere. L'esperimento l'ho fatto su una Jinhao 159. Difetti: la cartuccia Pelikan viene trangugiata in brevissimo tempo, e la penna è troppo corta per poterla impugnare bene con un pennino davvero flessibile. Inoltre è troppo pesante e col cappuccio calzato diventa ancora più pesante.
Per cui sarei dell'idea di ripetere l'intervento (la mia creatura vivrà!) su una Jinhao con converter o a pistone (esiste?) in modo da avere più autonomia, che sia più lunga ma non più pesante e che, naturalmente, abbia lo stesso alimentatore della 159. Da quel che ho capito la X750 e la X450 ce l'hanno, e credo molti altri modelli.
Possibili candidate, oltre alle X750 e X450 (che sono più leggere della 159, ma non più lunghe)?

Avatar utente
francescog
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 163
Iscritto il: giovedì 24 agosto 2017, 13:03
La mia penna preferita: Pilot capless
Il mio inchiostro preferito: Waterman inspired blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it Vera: 045
Località: Roma
Sesso:

Jinhao con pennino Zebra G

Messaggio da francescog » lunedì 9 ottobre 2017, 16:30

grafomane ha scritto:
lunedì 9 ottobre 2017, 13:49

Per cui sarei dell'idea di ripetere l'intervento (la mia creatura vivrà!) su una [...]
"SI... PUO'.... FARE!" (cit.) :lol: :lol: :lol:
Uno strato di fango ricopriva ancora la terra, ma qua e là piccoli fiori blu stavano già sbocciando.
R. Queneau, Les fleurs bleues, nella traduzione di I. Calvino

grafomane
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 264
Iscritto il: martedì 16 maggio 2017, 10:55

Jinhao con pennino Zebra G

Messaggio da grafomane » sabato 4 novembre 2017, 19:36

Vi aggiorno sul mio esperimento: ... SI ... PUO' ... FARE ... ma non è semplice come sembrava. Ho preso una Jinhao X750. Smontarne pennino e alimentatore non è particolarmente difficoltoso, basta tirare... però per tirare abbastanza senza fare danni bisogna afferrarli con una pinza opportunamente imbottita con carta o cuoio, quel che avete va bene, basta tirare forte e stringere non troppo forte. Dovendolo fare contemporaneamente può anche non essere troppo semplice. Nel caso abbiate problemi fate come ho fatto io: studiate uno strumento musicale per 50 anni e vedrete che poi queste cose saranno di una facilità ridicola... Comunque sia, dopo aver smontato il tutto constaterete (sempre che abbiate voglia di far di questi esperimenti) che il pennino Zebra G si può infilare al posto di quello originale, stando attenti a centrarlo bene operando visivamente (come diceva il mio capo officina quando voleva dire di andare a occhio). Dopo aver fatto ciò ho provato a mettere inchiostro e a vedere quel che succedeva. Succede che, eventualmente forzando l'alimentazione all'inizio col converter, la penna scrive, fin che la si fa scrivere. Ma se la si lascia ferma anche solo per un'oretta poi non parte più se non "a spinta" (cioè pompando inchiostro col converter). Osservando bene alimentatore e pennino si nota che quest'ultimo non appoggia bene sulla punta dell'alimentatore. Potete naturalmente cercare di ovviare all'inconveniente come ho fatto io, cercando di piegare il pennino. E otterrete con grande facilità un pennino storto o rotto, inservibile... beh, pazienza, tanto costano poco e li comprate in scatole da 10 ... A questo punto mettendo in moto l'unico neurone ancora disponibile ho pensato che fosse più saggio agire invece sull'alimentatore, e con una limetta ne ho ridotto un po' il diametro verso la punta, e ho anche ritoccato la parte normalmente invisibile (quella che sta inserita nella sezione) cercando di ottenere due risultati: assottigliando la punta dell'alimentatore sui lati consento alle due ali del pennino di scendere meglio sull'alimentatore (il pennino Zebra ha una curva un pochino più chiusa dell'originale) in modo da mandare meglio il dorso dell'alimentatore a contatto con l'interno del pennino, mentre il ritocco vicino alla sezione serve a consentire al dorso del pennino di scendere meglio verso l'alimentatore. Naturalmente sto parlando di togliere non più di un paio di decimi di millimetro o tre (non ho misurato, ho operato visivamente...). A questo punto il pennino si accoppia benino con l'alimentatore. Rimonto e ricarico e ottengo finalmente una penna che continua a non voler partire se non "a spinta"... sgrunt :( .
Stressando senza pietà il mononeurone mi rendo conto del perchè: con le mie limatine infinitesimali mi sono mangiato il solco superiore dell'alimentatore, quello dove scorre l'inchiostro... rismonto e ripristino il solco con una limetta a coltello (scrivo così per fare il figo, in realtà non ce l'avevo e ho usato quella piccola a mandorla, ma non ditelo in giro).
Attualmente la penna riparte quasi sempre, a patto di lasciarla a riposo in posizione orizzontale, e scrive come deve scrivere un pennino Zebra G. Certo, se chiedete troppo (tratto largo più di un millimetro) occorre poi aspettare qualche secondo per far riaffluire inchiostro, onde evitare l'effetto rotaie, però pare che vada... la provo per qualche giorno e vi faccio sapere.
Esperimento comunque divertente, consente di capire un po' di cose su pennini e alimentatori lavorando su una penna che, male che vada, si può anche buttare...

Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1048
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Jinhao con pennino Zebra G

Messaggio da Orlandoemme » domenica 5 novembre 2017, 12:41

Ciao

Io ho montato un pennino zebra G con grande soddisfazione su di una X750.
C’e un però.
La mia esperienza è stata che in ragione del fatto che quei pennini sono stati fatti per essere usati in intinzione, rimanendo a contatto con l’inchiostro per un pó di tempo ossidano.
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
Colombre
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 177
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 21:24
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it Vera: 028
Località: Pordenone (provincia)
Sesso:

Jinhao con pennino Zebra G

Messaggio da Colombre » domenica 5 novembre 2017, 13:24

Ne ho presa recentemente una anche io con pennino zebra G già incluso, ma non ho intenzione di impazzire con l’artigianato... anche perché sono abbastanza imbranato. Se va bene ok, altrimenti ... Waterman 52 :D

grafomane
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 264
Iscritto il: martedì 16 maggio 2017, 10:55

Jinhao con pennino Zebra G

Messaggio da grafomane » domenica 5 novembre 2017, 15:51

Orlandoemme ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 12:41
Ciao

Io ho montato un pennino zebra G con grande soddisfazione su di una X750.
C’e un però.
La mia esperienza è stata che in ragione del fatto che quei pennini sono stati fatti per essere usati in intinzione, rimanendo a contatto con l’inchiostro per un pó di tempo ossidano.
Cosa intendi con "per un po' di tempo?" Settimane?
Comunque sia la cosa è abbastanza divertente e poco impegnativa: con una dozzina di euro ti ritrovi con una penna che, se la sai usare (io mica tanto, sono alquanto imbranato in faccende calligrafiche, però mi diverto a pasticciare) ha più o meno le stesse prestazioni della Desiderata Daedalus (la potete vedere qui: https://www.youtube.com/watch?v=pWL5ok4F9NA) che di euro ne costa circa 60, credo. E il problema dell'ossidazione del pennino immagino ce l'avrà anche quella penna, visto che stiamo parlando dello stesso pennino...

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Jinhao con pennino Zebra G

Messaggio da aleck » domenica 5 novembre 2017, 16:10

In linea teorica, per ovviare al probelma dell'ossidazione basterebbe adoperare uno Zebra G in Titanio invece che il classico in acciaio: il titanio non dovrebbe arrugginire :)

Prima o poi ci proverò anche io! :thumbup: :wave:

grafomane
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 264
Iscritto il: martedì 16 maggio 2017, 10:55

Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Messaggio da grafomane » domenica 5 novembre 2017, 19:49

Temujin ha scritto:
venerdì 27 maggio 2016, 21:59
(...)
non mi da grossi problemi di alimentazione....anzi....si ciuccia il converter in un attimo quando scrivo in flex... :o
In effetti è così... stavo persino pensando a una soluzione drastica al problema: trovare un OR che i possa inserire calzanadolo sulla giunzione a vite tra corpo e sezione dopo di che riempire direttamente il corpo con un contagocce. Non so... un po' rozzo e drastico come sistema di caricamento ma tutto sommato perché no? L'unico inconveniente sarebbe se poi uno non si ricorda di averlo fatto e apre la penna senza pensarci... uhm... uno come me in effetti potrebbe farlo...

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Custom Jinhao x750 + Pennino Zebra G

Messaggio da aleck » domenica 5 novembre 2017, 20:54

grafomane ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 19:49
riempire direttamente il corpo con un contagocce
Non sono sicuro che sia una buona idea considerato che la X750 è in ottone e che l'ottone ossida piuttosto facilmente.

Rispondi