Malumore da Montblanc

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1515
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Malumore da Montblanc

Messaggio da AinNithael »

Possiedo una sola Montblanc, un super regalo di due Natale fa di cui scrissi qui.

viewtopic.php?f=8&t=15742

È capricciosa oltre ogni dire. Le bastano due giorni di inattività per non volere scrivere e dover essere incoraggiata per riprendere. Delle penne che ho in uso in questi giorni è l'unica a non scrivere a pennino rovesciato. Vorrei portarla da un "medico" delle penne (chiedo in altra sezione un nome) perché non sono certa che sia un comportamento normale.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
subottini
Levetta
Levetta
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 12 marzo 2016, 11:35
La mia penna preferita: Pelikan M101 N
Il mio inchiostro preferito: Non lo so nemmeno io, parecchi
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Slovacchia
Sesso:

Malumore da Montblanc

Messaggio da subottini »

Evidentemente occorre il " medico". Io ho una 145 che scrive ( pennino F) in modo eccellente, dal primo giorno, e riparte senza esitazioni anche dopo soste di 10 giorni a pennino in su. Credo che l'unica sia inviarla al servizio assistenza. Oppure, se spieghi meglio i problemi che riscontri, l'inchiostro che usi, eccetera, qui nel forum ci sono esperti di assoluta affidabilità che ti potranno aiutare e consigliare, cosa che io purtroppo non so fare...
Avatar utente
rolex hunter
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2192
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Malumore da Montblanc

Messaggio da rolex hunter »

Senza nulla voler togliere all'assistenza MB, sono bravissimi a "mettere una pezza" (AKA riparare) problematiche..... come dire.... "fisiche" (un pennino storto, una sezione crepata....); quando andiamo a problemi più "teorici" come un flusso non ottimale e cose simili, ecco che cominciano a zoppicare (e parliamo di MB, il cui servizio assistenza è anni luce migliore di quello, ad esempio, delle varie (moderne) Parker, Sheaffer, Conklin);

E siccome non è che un intervento in assistenza costi due soldi (intuisco che la garanzia sulla tua penna sia scaduta), forza Enrica, dicci cosa non va, come e perché, e noi ci proviamo.
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)
&...
I don't want to belong to any club that will accept people like me as a member (cit)
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1515
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Malumore da Montblanc

Messaggio da AinNithael »

Grazie ad ambedue.
La persona che me la regalò non nuota nell'oro, tutt'altro, non ama le stilografiche, ma evidentemente voleva farmi un super regalo. Chiederle della garanzia temevo fosse motivo di inquietudine e mortificazione.

Inizio. Non scrive a pennino rovesciato, credo che sia un sintomo significativo ma non so di cosa.

Ha pennino M e nel converter ora ha il blu nero Aurora del centenario
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1873
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese (circa)
Sesso:

Malumore da Montblanc

Messaggio da zoniale »

Non mi pronuncio sul flusso: occorrerebbe avere qualche elemento in più.

Ma per quanto riguarda il fatto che sia "l'unica a non scrivere a pennino rovesciato", direi che è un comportamento del tutto normale per una Montblanc. Infatti sono le uniche ad avere la parte superiore della punta del pennino concava anziché convessa. Te ne puoi rendere conto guardando la punta con una lente e confrontandola con qualunque altra tua penna.
Michele
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1515
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Malumore da Montblanc

Messaggio da AinNithael »

zoniale ha scritto: venerdì 14 febbraio 2020, 12:21 Non mi pronuncio sul flusso: occorrerebbe avere qualche elemento in più.

Ma per quanto riguarda il fatto che sia "l'unica a non scrivere a pennino rovesciato", direi che è un comportamento del tutto normale per una Montblanc. Infatti sono le uniche ad avere la parte superiore della punta del pennino concava anziché convessa. Te ne puoi rendere conto guardando la punta con una lente e confrontandola con qualunque altra tua penna.
Grazie Michele. E almeno questo è risolto. Non sto neanche a prendere la lente :-)
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
Avatar utente
rolex hunter
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2192
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Malumore da Montblanc

Messaggio da rolex hunter »

AinNithael ha scritto: venerdì 14 febbraio 2020, 12:21
Ha pennino M e nel converter ora ha il blu nero Aurora del centenario
Chi sa dire qualcosa di questo inchiostro ??? è fluido e scorrevole come l'Aurora nero "NON" edizione speciale ???? oppure cosa???

E tu, Enrica, come tieni la penna quando non la stai usando ?? pennino in su o coricata sul piano ??? (vanno bene ambedue; è solo per provare a restringere il campo)

Questi problemi di mancata ripartenza te li sta facendo ora o anche in precedenza con ALTRI inchiostri ???

(se pensi che questo sia un terzo grado..... dacci tempo e arriveremo al nono :mrgreen: )
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)
&...
I don't want to belong to any club that will accept people like me as a member (cit)
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1515
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Malumore da Montblanc

Messaggio da AinNithael »

rolex hunter ha scritto: venerdì 14 febbraio 2020, 14:06
AinNithael ha scritto: venerdì 14 febbraio 2020, 12:21
Ha pennino M e nel converter ora ha il blu nero Aurora del centenario
Chi sa dire qualcosa di questo inchiostro ??? è fluido e scorrevole come l'Aurora nero "NON" edizione speciale ???? oppure cosa???

E tu, Enrica, come tieni la penna quando non la stai usando ?? pennino in su o coricata sul piano ??? (vanno bene ambedue; è solo per provare a restringere il campo)

Questi problemi di mancata ripartenza te li sta facendo ora o anche in precedenza con ALTRI inchiostri ???

(se pensi che questo sia un terzo grado..... dacci tempo e arriveremo al nono :mrgreen: )
:lol:
Riposa in orizzontale
Capricciosa anche con il blu nero Montblanc. Se pensi che possa essere utile alla diagnosi potrei provare o con il Blu Aurora o con il Blu royal Montblanc.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
Avatar utente
francoiacc
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2844
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Malumore da Montblanc

Messaggio da francoiacc »

Io proverei prima a farle una bella lavata, iniziando con acqua fino a togliere il grosso dell'inchiostro che hai nella penna, quindi acqua e un po' di sgrassatore Chanteclaire, la mia esperienza è che quest'ultimo aiuta a sciogliere l'inchiostro. Ce la lascerei in ammollo per 3-4 ore poi la lascerei un paio di giorni in acqua fresca, infine le farei anche un bagnetto di una nottata in acqua con un po' di detersivo per piatti. Insomma una di quelle cose paranoiche, quindi la farei asciugare per benino, accenderei un paio di candele in chiesa e proverei la penna. Se ancora non va' la manderei a un nibmeister. Per far scrivere a dovere una Monegrappa 1930 extra che faceva le bizze è stata la sola soluzione. :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine
Avatar utente
Linos
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 784
Iscritto il: sabato 12 agosto 2017, 9:48
La mia penna preferita: Aurora 88 (Nizzoli)
Sesso:

Malumore da Montblanc

Messaggio da Linos »

Proverei a far passare uno spessimetro 0,05 mm. oppure il filo di una lametta tra i rebbi. :roll:
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1515
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Malumore da Montblanc

Messaggio da AinNithael »

francoiacc ha scritto: venerdì 14 febbraio 2020, 22:01 Io proverei prima a farle una bella lavata, iniziando con acqua fino a togliere il grosso dell'inchiostro che hai nella penna, quindi acqua e un po' di sgrassatore Chanteclaire, la mia esperienza è che quest'ultimo aiuta a sciogliere l'inchiostro. Ce la lascerei in ammollo per 3-4 ore poi la lascerei un paio di giorni in acqua fresca, infine le farei anche un bagnetto di una nottata in acqua con un po' di detersivo per piatti. Insomma una di quelle cose paranoiche, quindi la farei asciugare per benino, accenderei un paio di candele in chiesa e proverei la penna. Se ancora non va' la manderei a un nibmeister. Per far scrivere a dovere una Monegrappa 1930 extra che faceva le bizze è stata la sola soluzione. :wave:
Proverò tutto ( inclusa l'accensione delle candele :-) ) Grazie :thumbup:
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1515
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Malumore da Montblanc

Messaggio da AinNithael »

Linos ha scritto: venerdì 14 febbraio 2020, 22:41 Proverei a far passare uno spessimetro 0,05 mm. oppure il filo di una lametta tra i rebbi. :roll:
Già fatto con la lamella in dotazione alle Parallel pen e che aveva risolto il problema del clic in altra penna. Grazie comunque :)
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1515
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Malumore da Montblanc

Messaggio da AinNithael »

Riprendo questo argomento (cercarlo è stato una fatica perché non mi ricordavo il titolo) per ragioni di giustizia e di completezza di informazione. Dopo un lungo lavaggio che mi consigliaste* smise di far capricci e... oggi dopo tre TRE settimane di pausa ha ripreso a scrivere subito! Nel converter ha il nero Montblanc.

* Ho il dubbio che la causa sia stata il Sei boku con cui con entusiasmo la caricai dopo aver finito la prima ricarica che era con il blu Montblanc.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
Avatar utente
stanzarichi
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 873
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2015, 10:04
La mia penna preferita: Montblanc 149 F
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Irish Green
Località: Modena
Sesso:

Malumore da Montblanc

Messaggio da stanzarichi »

AinNithael ha scritto: giovedì 22 ottobre 2020, 14:36 Riprendo questo argomento (cercarlo è stato una fatica perché non mi ricordavo il titolo) per ragioni di giustizia e di completezza di informazione. Dopo un lungo lavaggio che mi consigliaste* smise di far capricci e... oggi dopo tre TRE settimane di pausa ha ripreso a scrivere subito! Nel converter ha il nero Montblanc.

* Ho il dubbio che la causa sia stata il Sei boku con cui con entusiasmo la caricai dopo aver finito la prima ricarica che era con il blu Montblanc.
Da utilizzatore di inchiostri a nano pigmenti sailor da molto tempo, anche su penne importanti come la 149, mi sento di dirti che se la penna in questione scrive almeno una volte ogni 2-3 giorni difficilmente danno problemi. Avevi lavato bene prima di passare dal blu montblanc al sei-boku? Perché la alcalina degli inchiostri a nano-pigmenti potrebbe renderli scarsamente compatibili con altri inchiostri...
Riccardo
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1515
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Malumore da Montblanc

Messaggio da AinNithael »

[quote=stanzarichi post_id=268337 time=1603371078


Da utilizzatore di inchiostri a nano pigmenti sailor da molto tempo, anche su penne importanti come la 149, mi sento di dirti che se la penna in questione scrive almeno una volte ogni 2-3 giorni difficilmente danno problemi. Avevi lavato bene prima di passare dal blu montblanc al sei-boku? Perché la alcalina degli inchiostri a nano-pigmenti potrebbe renderli scarsamente compatibili con altri inchiostri...
[/quote]

Interessante. Grazie, una info molto utile. Non credo che al cambio di inchiostri feci un lavaggio profondo.
Anche io uso e amo gli inchiostri indelebili Sailor. Ho una Sailor Sky (Sapporo blu trasparente, pennino M) e una Sailor sempre Sapporo pennino F caricate perennemente con Sei Boku la prima e Kiwa Guro la seconda. Mai dato problemi. Poiché "chi si è scottato con la minestra soffia anche sullo yogurt" non ho più dato questi inchiostri a penne diverse dalle Sailor.
Ultima modifica di AinNithael il giovedì 22 ottobre 2020, 19:39, modificato 1 volta in totale.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
Rispondi

Torna a “Penne Stilografiche”