Non v'ha cosa...

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 281
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Non v'ha cosa...

Messaggio da fufluns » giovedì 6 dicembre 2018, 1:20

Non v'ha cosa nelle penne sí bella come l'Arco...

Qualcuno sa come come, quando, da chi sia stata inventata la celluloide Arco marrone utilizzata dalla Omas? E da quali altre case sia stata impiegata?

E' un materiale di una bellezza mozzafiato. A volte mi obbliga a prendere una penna e scrivere qualcosa solo per rigirare tra le dita l'Arco d'oro, di bronzo, di rame e madreperla, di radica e antico legno fossile, cosí, per rigirarlo tra la luce...


Non v'é cosa come l'Arco (2).jpg

Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 519
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Non v'ha cosa...

Messaggio da francoiacc » giovedì 6 dicembre 2018, 7:05

Quando non lo so, credo che sia usata da ASC, ma da quanto mi è dato capire una volta finito lo stock preso dalle ceneri di OMAS, non se ne farà più di questa meravigliosa celluloide :(
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
Giorgio1955
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 457
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: Ancora --- Zerollo
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso:

Non v'ha cosa...

Messaggio da Giorgio1955 » giovedì 6 dicembre 2018, 7:19

Credo fosse di provenienza Mazzucchelli.
Giorgio

Avatar utente
TeoJ
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 471
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Delta Dolcevita
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso:
Contatta:

Non v'ha cosa...

Messaggio da TeoJ » giovedì 6 dicembre 2018, 10:08

fufluns ha scritto:
giovedì 6 dicembre 2018, 1:20
E' un materiale di una bellezza mozzafiato.
Concordo al 100%
Matteo

Avatar utente
sciumbasci
Levetta
Levetta
Messaggi: 678
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Non v'ha cosa...

Messaggio da sciumbasci » giovedì 6 dicembre 2018, 14:16

francoiacc ha scritto:
giovedì 6 dicembre 2018, 7:05
Quando non lo so, credo che sia usata da ASC, ma da quanto mi è dato capire una volta finito lo stock preso dalle ceneri di OMAS, non se ne farà più di questa meravigliosa celluloide :(
Gli esperti mi possono confermare che la rarità del materiale è data dal fatto che non si possa più produrre stando alle normative sulla sicurezza?

Avatar utente
TeoJ
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 471
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Delta Dolcevita
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso:
Contatta:

Non v'ha cosa...

Messaggio da TeoJ » giovedì 6 dicembre 2018, 14:22

fufluns ha scritto:
giovedì 6 dicembre 2018, 1:20
E da quali altre case sia stata impiegata?
Ci sono alcune penne Minerva (sottomarca Omas) che mi pare la usino. Sanpei ne stava vendendo una in arco verde, ma non si capisce bene se ha la stessa lucentezza di quelle usate per le Omas o se per caso riciclavano sulle Minerva le celluloidi che venivano peggio.

Inoltre proprio in questi giorni Leonardo Officina Italiana ha fatto un set di penne a tiratura limitatissima (15 pezzi) in materiali vintage, tra cui anche una in celluloide Arco Brown, ma le vendono a prezzi folli...
Matteo

Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 519
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Non v'ha cosa...

Messaggio da francoiacc » giovedì 6 dicembre 2018, 14:35

Credo che ASC e Leonardo Officina Italaiano abbiano una sorta di stretta relazione.
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

StrumScritt
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 67
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 13:50

Non v'ha cosa...

Messaggio da StrumScritt » giovedì 6 dicembre 2018, 19:21

Buonasera, Franco. Che tipo di passiflora è quella nella foto?

Avatar utente
ricart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 207
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: PELIKAN 120
Il mio inchiostro preferito: ADESSO J.HERBIN BLEU-NUIT
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: PROVINCIA DI UDINE
Sesso:

Non v'ha cosa...

Messaggio da ricart » giovedì 6 dicembre 2018, 21:21

Salve a tutti, nel nuovo set della Leonardo ( pare già esaurito ) non è presente una Arco Brown ma bensì una Arco Green. La poca celluloide Arco Brown esistente è proprietà esclusiva della ASC per cui nessun costruttore di penne può utilizzarla senza il consenso.

Mandi

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10300
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Non v'ha cosa...

Messaggio da piccardi » giovedì 6 dicembre 2018, 21:28

fufluns ha scritto:
giovedì 6 dicembre 2018, 1:20
Qualcuno sa come come, quando, da chi sia stata inventata la celluloide Arco marrone utilizzata dalla Omas? E da quali altre case sia stata impiegata?
La avrebbe inventata la Dupont (ditta americana) ed è stata utilizzata da Montblanc nel colore che viene chiamato Tiger Eye, quella italiana dovrebbe essere una versione/copia fatta dalla Mazzucchelli. Ma i dati al riguardo sono assai labili, basati su passaparola di attendibilità storica assai bassa. Diciamo pure che questa è la leggenda che gira, quanto sia vera non si sa, ma non ci sono neanche elementi per costruire una leggenda alternativa.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10300
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Non v'ha cosa...

Messaggio da piccardi » giovedì 6 dicembre 2018, 21:30

francoiacc ha scritto:
giovedì 6 dicembre 2018, 7:05
Quando non lo so, credo che sia usata da ASC, ma da quanto mi è dato capire una volta finito lo stock preso dalle ceneri di OMAS, non se ne farà più di questa meravigliosa celluloide :(
La produceva la Mazzucchelli, che pare abbia smesso di produrre celluloide.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10300
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Non v'ha cosa...

Messaggio da piccardi » giovedì 6 dicembre 2018, 21:35

ricart ha scritto:
giovedì 6 dicembre 2018, 21:21
Salve a tutti, nel nuovo set della Leonardo ( pare già esaurito ) non è presente una Arco Brown ma bensì una Arco Green. La poca celluloide Arco Brown esistente è proprietà esclusiva della ASC per cui nessun costruttore di penne può utilizzarla senza il consenso.
Che io sappia ASC (se è Armando Simoni Club) ha comprato degli stock di Omas, chiunque altro ne abbia comprata altra o da Omas stessa prima che fallisse, o da Mazzucchelli che la produceva, la può usare tranquillamente senza dover chiedere nessun consenso ad ASC che non vedo quale titolo avrebbe per poter dire a terzi di non far penne con materiale di propria proprietà. Idem se qualcuno fosse in grado di produrne di nuova.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
ricart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 207
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: PELIKAN 120
Il mio inchiostro preferito: ADESSO J.HERBIN BLEU-NUIT
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: PROVINCIA DI UDINE
Sesso:

Non v'ha cosa...

Messaggio da ricart » giovedì 6 dicembre 2018, 23:14

L'informazione l'ho trovato sul blog di Giardino Italiano dove è riportata un'intervista ai titolari della Leonardo. In quella intervista fanno capire che la celluloide Arco Brown, ex Omas, è di proprietà della ASC (Armando Simoni Club) e che loro producono penne di quel tipo solo su commissione. Se poi sul mercato esiste altra celluloide Arco Brown non lo so ma da quello che vedo in giro non conosco altre produzioni simili.

Mandi

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10300
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Non v'ha cosa...

Messaggio da piccardi » venerdì 7 dicembre 2018, 0:06

ricart ha scritto:
giovedì 6 dicembre 2018, 23:14
Se poi sul mercato esiste altra celluloide Arco Brown non lo so ma da quello che vedo in giro non conosco altre produzioni simili.
Esiste, non era di proprietà della ASC (quella che ho visto io era stata ottenuta dalla Omas prima che esistesse la ASC), e ci han pure fatto delle penne.

E comunque il fatto che la Mazzucchelli non la produca più non significa che altri non possano farlo in futuro (o che la Mazzucchelli stessa non possa ricominciare).

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi