Stiloforo Omas Signum

Le foto della collezione di Roberto Vetrugno
Rispondi
Avatar utente
roberto v
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 693
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 10:46
La mia penna preferita: UNA SOLA? SIETE MATTI?
Il mio inchiostro preferito: Montblanc blu/nero
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Massa

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da roberto v » lunedì 16 settembre 2013, 19:44

Appena arrivato, questo stiloforo Omas Signum risale agli anni '60.

Immagine

La penna in sè è nera e presenta una strana conformazione: la parte centrale presenta una sfaccettatura "strana", la coda e il puntale sono tondi

Quello che mi piace molto è la base in cristallo verde, con una particolarissima forma a cuneo

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Scusate le foto fatte con il telefonino, oltretutto quelle superfici lisce rendono particolarmente difficile il controllo dei riflessi
Roberto
_____________________________________________________________________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. WIlde)

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10238
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da piccardi » lunedì 16 settembre 2013, 19:57

Bell'oggetto, ha delle forme veramente originali, mi piace molto anche la sfaccettatura della "boccola" che ospita la penna.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
AeRoberto
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1071
Iscritto il: domenica 8 luglio 2012, 10:54
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Asa-Gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 064
Arte Italiana FP.IT M: 009
Fp.it ℵ: 084
Fp.it 霊気: 084
Fp.it Vera: 084
Località: Tolosa
Sesso:

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da AeRoberto » mercoledì 16 ottobre 2013, 19:35

Veramente bello. La base è spettacolare.

Avatar utente
colex
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1397
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:22
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 331
Il mio inchiostro preferito: NoodlersBlack MB Permanent Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 080
Arte Italiana FP.IT M: 028
Fp.it ℵ: 010
Località: Foggia

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da colex » mercoledì 16 ottobre 2013, 20:23

Complimenti per il nuovo arrivo!

Non gradisco gli stilofori... Ma il pennino che monta il tuo è fantastico perché ne ho uno identico! :mrgreen:
pen: Aurora*Delta*Kaweco*LAMY*Montblanc*OMAS*Parker*Pelikan*Pilot*Sheaffer*Stipula*TWSBI*Visconti*Waterman

ink: Aurora*Delta*Diamine*J.Herbin*Montblanc*Noodler's*Omas*Pelikan*Pilot Iroshizuku*Sailor*Visconti*Waterman

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da maxpen2012 » mercoledì 16 ottobre 2013, 20:36

Bellissimo, complimenti, la penna riprende il motivo ornamentale del modello VS del
1963, con la quale ha in comune anche quel singolare passaggio graduale dalle parti cilindriche a quelle
faccettate, ripetuto anche sul portapenna, e naturalmente il caricamento a pistone.
La VS aveva pero' il pennino a doppia scrittura tipo 361, e fu l'ultima penna Omas ad usarlo...
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
roberto v
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 693
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 10:46
La mia penna preferita: UNA SOLA? SIETE MATTI?
Il mio inchiostro preferito: Montblanc blu/nero
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Massa

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da roberto v » mercoledì 16 ottobre 2013, 20:55

Sto seriamente rivalutando la produzione Omas anni 60....
Roberto
_____________________________________________________________________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. WIlde)

Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 749
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Omas Lucens
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso:

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da FilippoP » mercoledì 16 ottobre 2013, 21:46

maxpen2012 ha scritto:e naturalmente il caricamento a pistone.
Ah, ecco, mi chiedevo appunto... Come si carica?
Filippo

Avatar utente
roberto v
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 693
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 10:46
La mia penna preferita: UNA SOLA? SIETE MATTI?
Il mio inchiostro preferito: Montblanc blu/nero
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Massa

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da roberto v » mercoledì 16 ottobre 2013, 21:51

maxpen2012 ha scritto:Bellissimo, complimenti, la penna riprende il motivo ornamentale del modello VS del
1963, con la quale ha in comune anche quel singolare passaggio graduale dalle parti cilindriche a quelle
faccettate, ripetuto anche sul portapenna, e naturalmente il caricamento a pistone.
La VS aveva pero' il pennino a doppia scrittura tipo 361, e fu l'ultima penna Omas ad usarlo...
Più che la VS riprende la CS, che è sostanzialmente la stessa penna della VS ma con il pennino scoperto.

A me i pennini carenati o semicarenati non piacciono molto, per cui esteticamente preferisco la CS
Roberto
_____________________________________________________________________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. WIlde)

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da maxpen2012 » mercoledì 16 ottobre 2013, 23:27

roberto v ha scritto:
maxpen2012 ha scritto:Bellissimo, complimenti, la penna riprende il motivo ornamentale del modello VS del
1963, con la quale ha in comune anche quel singolare passaggio graduale dalle parti cilindriche a quelle
faccettate, ripetuto anche sul portapenna, e naturalmente il caricamento a pistone.
La VS aveva pero' il pennino a doppia scrittura tipo 361, e fu l'ultima penna Omas ad usarlo...
Più che la VS riprende la CS, che è sostanzialmente la stessa penna della VS ma con il pennino scoperto.

A me i pennini carenati o semicarenati non piacciono molto, per cui esteticamente preferisco la CS
Vero, pero' la CS non aveva quel bell'inserto a forma di V che secondo me,in quelle penne tutte
nere fa dal punto di vista estetico la sua bella differenza...
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
roberto v
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 693
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 10:46
La mia penna preferita: UNA SOLA? SIETE MATTI?
Il mio inchiostro preferito: Montblanc blu/nero
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Massa

Stiloforo Omas Signum

Messaggio da roberto v » giovedì 17 ottobre 2013, 8:04

Anche questo è vero: lo stiloforo (per i miei gusti) presenta il meglio delle due penne :D
Roberto
_____________________________________________________________________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. WIlde)

Rispondi