Omega safety in celluloide

Le foto della collezione di Massimo Michelassi
Rispondi
Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Omega safety in celluloide

Messaggio da maxpen2012 » mercoledì 1 aprile 2015, 21:20

Ecco una penna molto particolare trovata sabato scorso al Pen Show fiorentino...
Si tratta di una Omega, ditta creata nel 1927 da Alfredo Verga dopo la sua separazione dal fratello Eugenio col quale aveva fondato anni prima la Columbus, marchio che rimase a quest'ultimo...
La particolarità sta nel fatto che è una rientrante costruita però in una bella celluloide marmorizzata di colore bordeaux, anziché nella tradizionale ebanite.
Il pennino è marcato "Omega Oro 14 K ".
La penna è all'incirca della metà degli anni '30, ed al posto della consueta scritta sul fusto "Omega A.V.M" (Alfredo Verga Milano) porta inciso un curioso marchio raffigurante un cammello ed un palmizio, con sotto scritto "Tripoli".
La sezione, anche se il termine è improprio per una safety, è in celluloide trasparente verde, che ho cercato di evidenziare in trasparenza...
image.jpg
image.jpg (791.68 KiB) Visto 811 volte
image.jpg
image.jpg (1003.95 KiB) Visto 811 volte
image.jpg
image.jpg (1003.31 KiB) Visto 811 volte
image.jpg
image.jpg (326.18 KiB) Visto 811 volte
image.jpg
image.jpg (584.05 KiB) Visto 811 volte
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10155
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Omega safety in celluloide

Messaggio da piccardi » mercoledì 1 aprile 2015, 22:10

Stavolta non mi sorprendi, ma non perché la penna non sia rara e sorprendente, ma solo perché l'ho vista al Pen Show di Colonia, dove ovviamente è stata bellamente snobbata dai nostri teutonici corrispondenti che se non son nere, tetre e delle loro parti, difficilmente le penne le guardano...

Mi fa piacere sia arrivata a chi sa apprezzarne l'interesse ed il valore.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

solido
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 287
Iscritto il: venerdì 13 luglio 2012, 22:55
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma

Omega safety in celluloide

Messaggio da solido » giovedì 2 aprile 2015, 8:46

Bell'achiappo Max!!

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Omega safety in celluloide

Messaggio da Musicus » giovedì 2 aprile 2015, 8:47

Tripoli, bel suol d'amore....

Ciao Max!!
Un altro pezzo unico... :thumbup:
Ricordo di aver visto la penna nella presentazione dell'ottimo Tom qui:
viewtopic.php?f=8&t=9467&p=117891#p117891
Citandolo letteralmente: "OK, i fermagli fanno un po schifo, ma visto che sono uguali su tutte due penne credo che siano nate cosi - allora le ho lasciato."
Ne ho uno anch'io, di questi fermagli:
fermaglio fronte.jpg
fermaglio fronte.jpg (707.15 KiB) Visto 767 volte
quello in mio possesso, montato su un'anonima penna patchwork, è lungo 3,8 cm. e reca sul retro la stampigliatura 5 1/2.
fermaglio retro.jpg
fermaglio retro.jpg (794.05 KiB) Visto 767 volte
Le cinque cuspidi potrebbero anche rappresentare la sigla AVM stilizzata...
:wave:

Giorgio

Rispondi