The King anellata

Le foto della collezione di Massimo Michelassi
Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

The King anellata

Messaggio da maxpen2012 » sabato 24 agosto 2013, 12:00

Questa e' un'altra " The King ", sempre degli anni 50' , in celluloide anellata, col pennino carenato, penna di non grandi pretese ma comunque costruita in modo impeccabile. La metto perchè ha, come del resto la precedente, una caratteristica interessante alla luce della recente discussione sul "clutch". Guardando dentro il cappuccio si vede benissimo quel tipico controcappuccio suddiviso in settori, e vi assicuro che, grazie all'anellino sul fusto ben più grande ed incavato di quello delle Parker 51 e 61, chiudendola si sente più che un "clic" addirittura un "clac" che risuona nella stanza in modo inequivocabile...
image.jpg
image.jpg (813.49 KiB) Visto 1722 volte
image.jpg
image.jpg (685.91 KiB) Visto 1722 volte
image.jpg
image.jpg (485.45 KiB) Visto 1722 volte
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Andrea_R

The King anellata

Messaggio da Andrea_R » sabato 24 agosto 2013, 13:15

Che bella la trasparenza rossa! :o

Avatar utente
gandalff
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 430
Iscritto il: domenica 24 marzo 2013, 9:16
La mia penna preferita: Pilot Capless...... al momento
Il mio inchiostro preferito: Purché non sia funereo
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 025
Località: Santa Marinella (RM), terza pietra dal sole

The King anellata

Messaggio da gandalff » sabato 24 agosto 2013, 14:13

Il cappuccio non mi fa impazzire, ma aperta è bellissima
Su ciò di cui non si può parlare, bisogna tacere - L. Wittgenstein
Pietro

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 911
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

The King anellata

Messaggio da muristenes » martedì 1 novembre 2016, 15:26

Aggiungo qui qualche foto della mia, per non creare doppioni. Certo che la tua è in condizioni davvero eccezionali al confronto! :clap:
Allegati
1 -The King - Dream Pen.jpg
2 - The King - Dream Pen.jpg
3 - The King - Dream Pen.jpg
4 -The King - Dream Pen.jpg
5 - The King - Dream Pen.jpg
6 - The King - Dream Pen.jpg
7 - The King - Dream Pen.jpg
8 - The King - Dream Pen.jpg
9 - The King - Dream Pen.jpg

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1611
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

The King anellata

Messaggio da fab66 » martedì 1 novembre 2016, 17:53

Beh però anche la tua a trasparenza non scherza ....... :thumbup: :thumbup:
Fabrizio

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 911
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

The King anellata

Messaggio da muristenes » martedì 1 novembre 2016, 18:00

Grazie! La trasparenza è notevolissima, purtroppo temo sia dovuta a un qualche deperimento della celluloide :(
Una volta rimosso l'inchiostro secco mi sono reso conto di come la celluloide si stia letteralmente sfogliando, come si nota molto chiaramente in prossimità del fondello :|

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

The King anellata

Messaggio da ciro » martedì 1 novembre 2016, 18:36

Ad essere onesto mi attira maggiormente la tua trasparente. Con una pulita magari... :D
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7133
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

The King anellata

Messaggio da Ottorino » martedì 1 novembre 2016, 18:54

Curiosissima ! Un bell'incrocio tra vacumatic, 51 e 1250 Sheaffer's. Bestia strana ma affascinante.

Ma gli anelli sono a spirale o veri e propri anelli ?
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

The King anellata

Messaggio da Musicus » martedì 1 novembre 2016, 19:14

muristenes ha scritto:...La trasparenza è notevolissima, purtroppo temo sia dovuta a un qualche deperimento della celluloide...
Una volta rimosso l'inchiostro secco mi sono reso conto di come la celluloide si stia letteralmente sfogliando, come si nota molto chiaramente in prossimità del fondello...
Presto allora, A.!! Urge un prova di scrittura, anche per intinzione, prima dell'inevitabile!!! :geek:

:D Ma dai, che forse si è stabilizzata... ;)

Belle foto di una bella penna!! :clap:

Giorgio

P.s.: se non si sgretola, però, ti tocca anche recensire il sistema vacumatic... :mrgreen:

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2053
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

The King anellata

Messaggio da alfredop » martedì 1 novembre 2016, 19:45

Molto belle entrambe, di solito la trasparenza è un plus, però effettivamente quella di muristenes sembra avere un problema di cristallizzazione.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 911
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

The King anellata

Messaggio da muristenes » domenica 6 novembre 2016, 4:10

Continuo ad occupare impunemente lo spazio di maxpen ;) Se i moderatori lo ritengono oppurtuno si divida la discussione.

@Ciro
Il bel pattern presente sul cappuccio è quasi scomparso sul serbatoio. La trasparenza è bella, ma lo era anche il disegno originale :D

@Ottorino
Ho dovuto ricontrollare per bene: sono degli anelli deformati, non planari. :geek:

@Alfredop
Lo temo anch'io :crazy:

@Musicus
Il pennino, per quanto piccino, si fa valere. Parte da un tratto medio e raggiunge facilmente i 2mm di larghezza. In questo caso sono stato fortunato: i rebbi sono ben allineati e la punta è in ordine :D
7-_MG_0106.jpg
Il sistema di caricamento è sicuramente affine al Vacumatic di Parker, ma si differenzia per l'assenza del sacchetto (sostituito da un sistema di guarnizioni)
3-_MG_0089.jpg
Così è come l'ho trovato appena rimosso dalla sua sede. La molla è ancora efficiente, benché leggermente ossidata.
2-_MG_0091.jpg
Ritengo che originariamente le parti in celluloide fossero unite tra loro e si presentassero così.
4-_MG_0093.jpg
Visto dal basso
Scheda01.jpg
Riepilogo delle parti
Scheda02.jpg
Schema di funzionamento
Scheda03.jpg
Posizione di caricamento - molla compressa
Scheda04.jpg
La celluloide è maggiormente alterata proprio in corrispondenza del pacchetto di guarnizioni. Prima della pulizia questa zona era completamente annerita dai depositi di inchiostro, che ancora si intravedono
5-_MG_0097.jpg
Il disastroso stato del serbatoio all'interno: il materiale si sfoglia in piccoli trucioli e la sezione si è già assottigliata
Grazie a tutti per l'attenzione!

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10038
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

The King anellata

Messaggio da piccardi » domenica 6 novembre 2016, 18:45

Accidenti che flessibilità, e con un penino carrenato poi.
Molto interessante la "dissezione del caricamento", mi pare anche un sistema almeno in teoria più robusto del vacumatic classico. Grazie anche per la ricostruzione 3D!

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

The King anellata

Messaggio da Musicus » domenica 6 novembre 2016, 19:21

Bravissimo A.!! :clap: :clap:
Ottimo lavoro, davvero chiaro: grazie!! ;)
[Qui hai superato addirittura la tua ricostruzione tridimensionale che avevo definito "Più complessa della Morte Nera di Lego"... :D ]

Il pennino è una bomba: goditelo finchè reggerà il fusto!! :thumbup:

Giorgio

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 911
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

The King anellata

Messaggio da muristenes » lunedì 7 novembre 2016, 12:58

Vi ringrazio! I pennini flex danno sempre grande soddisfazione :D
Purtroppo non ho avuto ancora modo di testare il sistema di caricamento, perché le guarnizioni che ho contrassegnato con questo colore non riescono a scorrere all'interno del serbatoio. Non capisco se dipenda da un problema di lubrificazione, dalla presenza di uno "scalino" o dal restringimento della celluloide.

Trovare un riferimento su internet o il brevetto corrispondente sarebbe di grande aiuto. O, meglio ancora, un vostro parere ;)

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10038
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

The King anellata

Messaggio da piccardi » lunedì 7 novembre 2016, 23:14

muristenes ha scritto: Trovare un riferimento su internet o il brevetto corrispondente sarebbe di grande aiuto. O, meglio ancora, un vostro parere ;)
I brevetti italiani sono purtroppo persi negli scantinati di qualche ministero a Roma. Dubito che qualcuno abbia la lungimiranza di andarsi a ricostruire un secolo di storia dell'inventività italiana. Purtroppo i pochi che si conoscono è perché sono stati chiesti anche in qualche altro paese che li ha digitalizzati e pubblicati.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi