Private Reserve Cosmic Cobalt, impressioni d'uso

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
pablowish
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 3 marzo 2014, 18:15

Private Reserve Cosmic Cobalt, impressioni d'uso

Messaggio da pablowish » sabato 24 maggio 2014, 16:09

Ciao a tutti, di seguito le mie impressioni sull'inchiostro in oggetto - (da profano):
Allegati
ink.jpg
ink.jpg (802.13 KiB) Visto 963 volte

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Private Reserve Cosmic Cobalt, impressioni d'uso

Messaggio da Resvis71 » sabato 24 maggio 2014, 19:28

Mi piace.
Grazie per le tue impressioni e complimenti per la grafia.
Tempo di asciugatura?
Che penna hai usato?
Massimiliano

Andrea_R

Private Reserve Cosmic Cobalt, impressioni d'uso

Messaggio da Andrea_R » sabato 24 maggio 2014, 20:07

glisso sull'inchiostro e mi complimento anche io sulla grafia, che penna hai utilizzato? P.S. hai notato spiumaggio su carta scadente come quella da fotocopie?

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8825
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Private Reserve Cosmic Cobalt, impressioni d'uso

Messaggio da Irishtales » sabato 24 maggio 2014, 20:55

Paolo, grazie per la recensione (Private Reserve con alcuni suoi inchiostri, mi incuriosisce moltissimo e non vedo l'ora di provarne qualcuno anche io)...ma soprattutto complimenti per la grafia, che avevo già avuto modo di apprezzare e che è sempre più bella... Mi farebbe molto piacere una tua visita nella sezione Calligrafia...
Hai usato quel piccolo gioiello della Matador 120 Presbitero-click?! 8-)
Sull'inchiostro vorrei chiederti se hai in qualche modo testato la resistenza all'acqua.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

pablowish
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 3 marzo 2014, 18:15

Private Reserve Cosmic Cobalt, impressioni d'uso

Messaggio da pablowish » lunedì 26 maggio 2014, 10:42

Grazie a tutti, tento di rispondere ai quesiti:


La penna usata è una Matador 120 con pennino M in acciaio, dal flusso piuttosto abbondante.

Il tempo di asciugatura, con questa penna su carta leggera da block notes (quella della recensione) è di circa 20 secondi. La carta in questione è sicuramente trattata, e ha un potere assorbente molto blando.

Sulla carta da fotocopie, sempre con la Matador, non ho notato alcuno spiumaggio.

Per quanto riguarda Private Reserve, ne ho provati diversi, e, rispetto al classico Pelikan 4001, tutti mi son sembrati meno densi, e la resistenza all'acqua a mio avviso non è delle migliori, perlomeno sulla carta utilizzata per questa recensione, che come dicevo è piuttosto idrorepellente...su cartoncino, ad esempio è già molto migliore. ;)

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Private Reserve Cosmic Cobalt, impressioni d'uso

Messaggio da Resvis71 » lunedì 26 maggio 2014, 10:44

Grazie a te :)
Massimiliano

NOblige
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 168
Iscritto il: domenica 26 maggio 2013, 12:16
La mia penna preferita: Montblanc 144
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Piacenza

Private Reserve Cosmic Cobalt, impressioni d'uso

Messaggio da NOblige » lunedì 26 maggio 2014, 16:34

Grazie! :clap:
Bellissimo colore!

Rispondi