Pelikan 4001 Nero Brillante

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8716
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Irishtales » giovedì 12 aprile 2018, 17:49

LucaC ha scritto:
giovedì 12 aprile 2018, 16:26
Io uso il Pelikan 4001 Brillant Black con la mia Montblanc 149 Silver Rings con estrema soddisfazione, anche dopo 15 giorni parte appena poggio il pennino sulla carta. Probabilmente sarà dovuto ad un alimentatore particolarmente ricco nell' erogare inchiostro, anche in altre penne ad ogni modo non ho mai riscontrato problemi.
Anche io continuo ad usarlo senza problemi anche con gli amati e insostituibili EF di varie marche e modelli.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Bons
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 59
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi Pelikan M205 weiß con...
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Aquamarine
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Bons » venerdì 13 aprile 2018, 9:18

Rodelinda ha scritto:
giovedì 12 aprile 2018, 15:15
non volevo offendere nessuno (se così è parso, mi scuso)
Nessun problema. :thumbup:

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 161
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Rodelinda » venerdì 13 aprile 2018, 13:21

La cosa strana è che questo scherzo lo fa il nero. Il blu e il verde, no :shock:
Che sia per qualche motivo legato ai pigmenti colorati?
Ultima modifica di Rodelinda il venerdì 13 aprile 2018, 14:43, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4734
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da vikingo60 » venerdì 13 aprile 2018, 13:29

Pare che per il nero sia dovuto alla eliminazione dei fenoli, per motivi ecologici, che avevano funzione antimuffa e lubrificante.
Alessandro

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 161
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Rodelinda » venerdì 13 aprile 2018, 14:43

vikingo60 ha scritto:
venerdì 13 aprile 2018, 13:29
Pare che per il nero sia dovuto alla eliminazione dei fenoli, per motivi ecologici, che avevano funzione antimuffa e lubrificante.
Normalmente io sono forte sostenitrice delle istanze ambientali, ma questa cosa dei fenoli è come l’uso dells platisca ecologica nei converter che devono stare a contatto con gli inchiostri e per questo durano quanto la mia voglia di studiare matematica...

Avatar utente
XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Pilot Custom 845
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da XFer » martedì 17 aprile 2018, 14:12

Crononauta ha scritto:
giovedì 12 aprile 2018, 16:28
vikingo60 ha scritto:
giovedì 12 aprile 2018, 15:41
Quindi la formulazione è cambiata eccome.
Certamente! Mentono sapendo di mentire se negano! Ricordo bene l'odore caratteristico del nero Pelikan degli anni '80 quando lo usavo al Liceo. Odore che in quello attuale è completamente scomparso. Ma è cambiato anche il colore, quello di una volta aveva dei riflessi violacei e un colore davvero molto brillante. Oggi il nero è invece monotòno, non ha più quei riflessi, e l'effetto è opaco.
Sottoscrivo ogni parola.
Non comprerò più il 4001 Brilliant Black una volta finito il calamaio che ho (e che ormai uso solo per prove estemporanee).
Anche io ricordo bene la precedente versione, era un bel nero lucido e profondo con un odore caratteristico (ma sempre piuttosto "magro", nella mia esperienza).

Rispondi