Pelikan 4001 Nero Brillante

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1076
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1 1935
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da A Casirati » sabato 7 ottobre 2017, 11:58

Concordo. Lo uso da anni senza mai un problema...
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
Crononauta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 454
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 16:16
La mia penna preferita: Aurora 98 millerighe oro
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Blu Royal
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 079
Località: Ravenna
Sesso:
Contatta:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Crononauta » sabato 7 ottobre 2017, 12:37

A Casirati ha scritto:
sabato 7 ottobre 2017, 11:58
Concordo. Lo uso da anni senza mai un problema...
Ma guarda, anch'io credevo di non avere problemi, poi sono emersi. Magari se uno usa sempre la stessa penna, continuamente, l'inchiostro funziona anche. Il problema è per chi come me scrive poco e con una certa rotazione, per cui la penna può restare nel cassetto anche una settimana prima di tornare in uso. E allora l'inchiostro si dimostra "incatramante". La cosa più anomala è che non si secca e basta, per poi ripartire dopo un po': no, una volta intasato, il flusso smagrisce senza ritorno, come se si facessero delle incrostazioni persistenti. L'unica è proprio lavare la penna.

Cattiva conservazione? Non credo, perché il nero viene comunemente conservato (anche e soprattutto dai negozianti) insieme al blu che invece non ha mai dato problemi.
Massimo Bacilieri
Omas Extra 620, Pelikan M250, Aleph n.79, Aurora... troppe

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7130
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Ottorino » sabato 7 ottobre 2017, 13:06

Sembra un problema di lotti.
A me non è ancora capitato il lotto sbagliato.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Emelius

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Emelius » sabato 7 ottobre 2017, 15:51

Questo inchiostro mi andava bene con penne dal flusso generoso, pennino M europeo, e utilizzo costante della penna. L'ho lasciata ferma un paio di giorni e addio! ho dovuto lavare il gruppo scrittura. Ho deviato sul R&K e mi trovo benissimo!
Della serie Pelikan Brillante mi piace invece il marrone....il mio colore preferito e non dà problemi alle penne!

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2912
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Phormula » domenica 12 novembre 2017, 15:44

vikingo60 ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 16:52
Purtroppo è così dai primi anni 2000; prima era eccellente, se non addirittura il miglior inchiostro in circolazione. Mi domando come faccia la Pelikan a non occuparsi di un problema così grande che certamente danneggia gravemente il prestigioso marchio.
E pensare che la Pelikan era nata per produrre inchiostri.
Anche il Blue-Black ha avuto problemi.
Purtroppo da allora sono cambiate le normative e certe sostanze negli inchiostri non si possono più usare.
Formulare un inchiostro è un'arte, le volte che una azienda ha rivisto un inchiostro, spesso sono emersi problemi, difficili da individuare e risolvere. Bisognerebbe capire quali sono le componenti che interagiscono per formare il deposito, come, in quali condizioni. Solo allora si può intervenire in modo mirato. Il fatto che il problema non si verifichi sempre, non aiuta ad individuarne le cause.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4734
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da vikingo60 » domenica 12 novembre 2017, 16:13

Comunque a me si è verificato in modo sistematico, con il 4001 nero dai primi anni 2000 in poi.
Alessandro

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2912
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Phormula » domenica 12 novembre 2017, 16:18

Io lo sto usando in cartucce, sono le cartucce nere che costano meno e si trovano ovunque, come il 4001 Royal Blue.
Rispetto a quello vintage, è meno fluido e un po' più "granuloso", ma per ora, usato regolarmente su una Delta Scrigno, non mi ha dato problemi, se non la necessità della classica "doccia" dopo un mese di mancato utilizzo.
Sui lotti non ti so dire, compro un paio di pacchetti di cartucce dove capita, quando sto per finirle.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 211
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da StilTraditio » mercoledì 17 gennaio 2018, 18:15

Sbaglio o l'inchiostro in questione ha una discreta resistenza all'acqua (tanto che, dopo aver immerso il foglio, risulta perfettamente leggibile)?

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2912
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Phormula » mercoledì 17 gennaio 2018, 20:49

Comprato il boccione da litro sul noto sito di e-commerce, approfittando di un momentaneo ribasso a 19.99 Euro.
Col tempo scoprirò se mi sono portato in casa un'arma di distruzione pennistica di massa. Per il momento sulla M1000 va benissimo.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4734
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 17 gennaio 2018, 20:51

StilTraditio ha scritto:
mercoledì 17 gennaio 2018, 18:15
Sbaglio o l'inchiostro in questione ha una discreta resistenza all'acqua (tanto che, dopo aver immerso il foglio, risulta perfettamente leggibile)?
Questa caratteristica non gli si può negare; anche se il prezzo da pagare nell'usarlo non è poca cosa.
Alessandro

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1286
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da MaPe » mercoledì 17 gennaio 2018, 22:26

Phormula ha scritto:
mercoledì 17 gennaio 2018, 20:49
Comprato il boccione da litro sul noto sito di e-commerce, approfittando di un momentaneo ribasso a 19.99 Euro.
Col tempo scoprirò se mi sono portato in casa un'arma di distruzione pennistica di massa. Per il momento sulla M1000 va benissimo.
Lo sto usando da circa un anno e mezzo su diverse penne, nessun problema.
Massimo

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1286
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da MaPe » mercoledì 17 gennaio 2018, 22:30

vikingo60 ha scritto:
mercoledì 17 gennaio 2018, 20:51
StilTraditio ha scritto:
mercoledì 17 gennaio 2018, 18:15
Sbaglio o l'inchiostro in questione ha una discreta resistenza all'acqua (tanto che, dopo aver immerso il foglio, risulta perfettamente leggibile)?
Questa caratteristica non gli si può negare; anche se il prezzo da pagare nell'usarlo non è poca cosa.
A questo punto mi sorge un dubbio, ma siamo sicuri che state parlando del 4001 Brilliant Black e non del Pelikan Fount India? Perchè il Fount india può dare problemi. La confezione e la grafica è identica al 4001 Brilliant Black...
Massimo

Avatar utente
Placo
Levetta
Levetta
Messaggi: 540
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: Diamine Florida Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da Placo » mercoledì 17 gennaio 2018, 22:35

Io ho una Spalding che con il Pelikan Nero Brillante mi regala false partenze, mentre con Aurora nero no... :crazy:
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Avatar utente
XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 840
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Pilot Custom 845
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da XFer » mercoledì 17 gennaio 2018, 23:02

Idem.
Problemi a non finire con il 4001 Brilliant Black, fin da quando ero bambino: avevo una Omas economica che proprio non voleva saperne di scrivere con questo inchiostro, e ho ancora una Aurora Talentum che manca 2 partenze su 3 se caricata con il Brilliant Black (mentre va benissimo con Aurora Black e Noodler's Bulletproof Black).
Quindi nel mio caso non è neanche tanto utile per tenere sotto controllo penne dal flusso troppo generoso, come appunto la Talentum.
Naturalmente sulle giapponesi non mi dà problemi, ma lì è vincere facile...! :D

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 211
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso:

Pelikan 4001 Nero Brillante

Messaggio da StilTraditio » mercoledì 17 gennaio 2018, 23:54

vikingo60 ha scritto:
mercoledì 17 gennaio 2018, 20:51
StilTraditio ha scritto:
mercoledì 17 gennaio 2018, 18:15
Sbaglio o l'inchiostro in questione ha una discreta resistenza all'acqua (tanto che, dopo aver immerso il foglio, risulta perfettamente leggibile)?
Questa caratteristica non gli si può negare.
Grazie della conferma.

Rispondi