Inchiostro Jean Herbin nero

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4756
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da vikingo60 » lunedì 18 aprile 2011, 18:43

DSCN0410.JPG
DSCN0410.JPG (1.8 MiB) Visto 6036 volte
L'inchiostro che vedete nella foto è il Jean Herbin,sempre di colore nero,denominato ''Perle Noire'',che mi sono procurato dalla Francia nell'estate del 2008 e che finora non avevo mai aperto,conservandolo come una preziosa reliquia.E' stato aperto oggi per la prima volta e non mostra alcun segno di degradazione.La fabbrica francese Jean Herbin di Parigi produce inchiostri di tutti i tipi e colori dal 1670;purtroppo anche in Francia non è semplice trovarlo.In Italia non credo proprio che lo importi qualcuno.
La confezione contiene 30 ml e nel 2008 la pagai 7,60 Euro.La bottiglia non è particolarmente bella:assomiglia a quella del Pelikan confezione regalo con l'incavo portapenne nella parte superiore,davanti al tappo,cioè questo
Pelikan_4001 flacone TG1.jpg
Pelikan_4001 flacone TG1.jpg (22.3 KiB) Visto 5995 volte
denominato dalla Pelikan TG1.Sul tappo non è presente alcun simbolo;sotto il flacone di vetro c'è la scritta in rilievo ''Paris France'',ad indicare che il prodotto è completamente francese.Sull'etichetta,lateralmente,c'è l'avvertenza,in francese,di non miscelarlo mai con altri inchiostri.Nessuna data di scadenza in evidenza.
Andando a caricare la penna,sempre la solita M 150,per provare le qualità del prezioso liquido,colpisce il colore nero intenso e la fluidità eccezionale di questo inchiostro,tale da far avviare immediatamente anche le penne più ''pigre''.
Essendo molto fluido,è di conseguenza notevolmente alto anche il consumo della penna.
Concludendo,anche se può sembrare caro di prezzo,vale veramente la pena provarlo.
Giudizio finale:inchiostro ottimo,meraviglioso per fluidità ed intensità di colore.Peccato che sia difficile trovarlo.
Un cordiale saluto a tutti
Alessandro
Alessandro

macpaki
Converter
Converter
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 24 aprile 2011, 20:46
La mia penna preferita: waterman 52
Il mio inchiostro preferito: herbin perle noire
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Trani
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da macpaki » sabato 7 maggio 2011, 18:51

Incuriosito dal tuo post ho deciso di provare l'ink j.Herbin.
Dopo una ricerca on-line ho acquistato da Amicucci, naturalmente viste le spese di spedizione ne ho approfittato per provare altri colori.
Sono un "novizio" ma devo dire che sono soddisfatto del risultato. anche dopo giorni di fermo, le stilo anche economiche ripartono da subito senza problemi e con buona fluidità.
Spero di aver contribuito con il mio giudizio :D :D

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4756
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da vikingo60 » domenica 8 maggio 2011, 11:42

Ogni commento è utile:per quanto mi riguarda,questo inchiostro è ottimo,forse il migliore da me provato.Sono stato soddisfatto anche del Pelikan Edelstein e dello Sheaffer (quest'ultimo non lo trovo più in commercio da diversi anni).Credo che per poter scrivere in tutta comodità e limitare al massimo eventuali guai con le penne d'ora in poi userò solo questi.Sono però molto incuriosito dal Sailor permanente descritto da Rembrandt.Vorrei provarlo;il mio fornitore mi ha assicurato che può procurarmelo.
Ciao
Alessandro
Alessandro

macpaki
Converter
Converter
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 24 aprile 2011, 20:46
La mia penna preferita: waterman 52
Il mio inchiostro preferito: herbin perle noire
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Trani
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da macpaki » sabato 14 maggio 2011, 9:22

ho provato anche il Pelikan Edelstein comprato con una Pelikan 400 per valutare l'accoppiata e devo dire che concordo con il tuo giudizio.
Ciao.

sirenzo 57
Converter
Converter
Messaggi: 4
Iscritto il: domenica 1 maggio 2011, 15:18

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da sirenzo 57 » domenica 3 luglio 2011, 0:48

Per chi è interessato, l'inchiostro Herbin Pearl Noire è disponibile in bottiglia di plastica da 100 ml, al costo di 8,67 sterline pari a circa 9,60 euro, sul sito web "The Writing Desk". http://thewritingdesk.co.uk/showproduct ... =ink&subr=
Un cordiale saluti a tutti.

Vincenzo

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da klapaucius » sabato 9 luglio 2011, 14:56

sirenzo 57 ha scritto:Per chi è interessato, l'inchiostro Herbin Pearl Noire è disponibile in bottiglia di plastica da 100 ml, al costo di 8,67 sterline pari a circa 9,60 euro, sul sito web "The Writing Desk". http://thewritingdesk.co.uk/showproduct ... =ink&subr=
Ciao Vincenzo,

vorrei sapere se tu o qualcun altro qui nel forum ha già provato queste bottigliette da 100 ml. In particolare mi interesserebbe capire se sono pratiche per ricaricare le penne a pistone. Ovvero: l'apertura è abbastanza larga anche per le penne più grosse? O è necessario travasare l'inchiostro in boccette più piccole?
Giuseppe

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4756
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da vikingo60 » sabato 9 luglio 2011, 15:38

klapaucius ha scritto:
sirenzo 57 ha scritto:Per chi è interessato, l'inchiostro Herbin Pearl Noire è disponibile in bottiglia di plastica da 100 ml, al costo di 8,67 sterline pari a circa 9,60 euro, sul sito web "The Writing Desk". http://thewritingdesk.co.uk/showproduct ... =ink&subr=
Ciao Vincenzo,

vorrei sapere se tu o qualcun altro qui nel forum ha già provato queste bottigliette da 100 ml. In particolare mi interesserebbe capire se sono pratiche per ricaricare le penne a pistone. Ovvero: l'apertura è abbastanza larga anche per le penne più grosse? O è necessario travasare l'inchiostro in boccette più piccole?
Forse all'inizio è facile caricare direttamente la penna dal flacone grande;ma poi conviene travasare il restante in bottiglie più piccole;più che altro per evitare che le continue aperture della bottiglia grande possano alla lunga far deteriorare l'inchiostro,anche se stiamo parlando di un inchiostro eccellente sotto ogni aspetto.
Ciao
Alessandro
Alessandro

sirenzo 57
Converter
Converter
Messaggi: 4
Iscritto il: domenica 1 maggio 2011, 15:18

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da sirenzo 57 » sabato 9 luglio 2011, 16:57

Personalmente, non l'ho utilizzato. Mi riprometto presto a farlo, visto l'ottimo giudizio di Alessandro che è un esperto e sicuramente dice bene, allorquando consiglia di travasare l'inchiostro in boccette più piccole per salvaguardarne, nel tempo, l'integrità.

Un saluto da Vincenzo.

rembrandt54

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da rembrandt54 » sabato 9 luglio 2011, 21:14

Alessandrooooooooo,
da lunedì mi tocca setacciare Roma alla ricerca di questo stupendo Herbin !!!
Mi hai messo addosso una curiosità di provarlo nella mia M 1000 !!!!!
stefano

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4756
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da vikingo60 » sabato 9 luglio 2011, 22:33

rembrandt54 ha scritto:Alessandrooooooooo,
da lunedì mi tocca setacciare Roma alla ricerca di questo stupendo Herbin !!!
Mi hai messo addosso una curiosità di provarlo nella mia M 1000 !!!!!
stefano
Se lo carichi sulla M 1000,sarà davvero una Sovrana a tutti gli effetti.Questo inchiostro Herbin,nerissimo e fluidissimo,è davvero meraviglioso.Forse potrà dare problemi di flusso troppo abbondante sulle penne anziane;ma sulle moderne,con alimentatori che hanno un flusso smagrito,è un vero toccasana.E poi non ha problemi di scadenza.
Ciao
Alessandro

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da klapaucius » giovedì 14 luglio 2011, 14:49

L'ho ordinato nella bottiglietta da 100 ml. E già che c'ero, visto che la spedizione dal Regno Unito costa un po', mi è venuta la fregola di aggiungere anche due inchiostri più sfiziosi: il Poussière de Lune e il Café des Îles.
Giuseppe

Dragonlance
Converter
Converter
Messaggi: 16
Iscritto il: lunedì 18 luglio 2011, 10:02

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da Dragonlance » lunedì 18 luglio 2011, 12:55

Di questo inchiostro che mi dite del tempo di asciugatura? E' rapido?
Grazie

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4756
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da vikingo60 » lunedì 18 luglio 2011, 14:29

Dragonlance ha scritto:Di questo inchiostro che mi dite del tempo di asciugatura? E' rapido?
Grazie
Meno degli inchiostri standard che si trovano sul mercato;ma per me rimane il migliore provato,per tutte le varie caratteristiche.
Ciao
Alessandro

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da klapaucius » giovedì 21 luglio 2011, 20:07

klapaucius ha scritto:L'ho ordinato nella bottiglietta da 100 ml. E già che c'ero, visto che la spedizione dal Regno Unito costa un po', mi è venuta la fregola di aggiungere anche due inchiostri più sfiziosi: il Poussière de Lune e il Café des Îles.
Non sono in grado di fare una recensione seria (e poi non una macchina fotografica per scattare delle immagini), ma posso dirvi che il Café des Îles è favoloso! Abbastanza fluido, con delle deliziose ombreggiature e va bene anche sulle Moleskine (cioè a differenza del Parker Quink si vede appena dall'altra parte del foglio).

Provato con una nuovissima Delta Dolce Vita Oro.
Giuseppe

stefmas
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 433
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 11:20
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 050
Arte Italiana FP.IT M: 084
Fp.it ℵ: 031
Fp.it 霊気: 006
Fp.it Vera: 006
Località: Firenze
Sesso:

Re: Inchiostro Jean Herbin nero

Messaggio da stefmas » venerdì 2 settembre 2011, 19:37

Ho acquistato questo inchiostro online, non vedo l'ora che arrivi per provarlo :)

Rispondi