Pelikan Blue-Black - Recensione

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Avatar utente
vito72
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 964
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 15:16
La mia penna preferita: Pelikan M205
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Potenza
Sesso:
Contatta:

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da vito72 » lunedì 28 ottobre 2013, 12:08

Aggiornamento al precedente messaggio.
Nella bic il blue black era troppo secco, una sensazione di grip tra penna e carta poco piacevole. Lo sto provando anche nella lamy safari 1.1, ma niente quella sensazione di scarsa lubrificazione non la riesco proprio a digerire. Peccato, in quanto il colore anche se con l'asciugatura tende un poco al grigio, non è poi male mi pare abbastanza bilanciato tra blu e nero appunto. Magari un pelo più saturato ma giusto un poco, e più scorrevole, sarebbe stato perfetto considerando pure il prezzo.

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3192
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Phormula » lunedì 28 ottobre 2013, 12:27

Sono d'accordo con te, infatti l'abbinamento inchiostro-penna-carta è parte di un percorso individuale. Io ho una M205 caricata a permanenza. Il flusso magro e la lubrificazione scarsa sembrano fatti apposta per questa penna, che ha un pennino molto scorrevole di suo, per cui se la carico con un inchiostro molto fluido, quando scrivo su carta liscia (Rhodia o Clairefontaine) impazzisco per i continui salti di tratto, dovuti al mancato attrito tra pennino e carta.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
vito72
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 964
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 15:16
La mia penna preferita: Pelikan M205
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Potenza
Sesso:
Contatta:

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da vito72 » giovedì 2 gennaio 2014, 10:24

Aggiornamento Lamy safari-blue black.
La mia ultima safari con tratto M non ne vuole sapere assolutamente di lavorare con il blue black. Con il waterman viola va benissimo, appena metto il pelikan la penna, dopo una pagina al massimo 2 di A4 smagrisce e gratta fino al punto di non scrivere quasi più. Eppure il flusso della lamy mi pare nella norma, oltretutto lavandola bene trovo in sospensione nell'acqua dei residui di inchiostro solidi. Anche ripetendo il lavaggio dopo mezz'ora ritrovo sempre gli stessi residui, non so cosa pensare, lo stesso inchiostro non da problemi nella M 205. Idee? Esperienza con l'accoppiata?

lolnarcan
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 310
Iscritto il: venerdì 16 novembre 2012, 11:52
Il mio inchiostro preferito: R&K Salix
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Chieti

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da lolnarcan » giovedì 2 gennaio 2014, 10:31

La mia safari bianca è sempre caricata con 4001blue black, e lo adoro. Se parlate di secchezza, non avete mai sato i ferrogallici xD

Avatar utente
vito72
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 964
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 15:16
La mia penna preferita: Pelikan M205
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Potenza
Sesso:
Contatta:

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da vito72 » giovedì 2 gennaio 2014, 10:33

lolnarcan ha scritto:La mia safari bianca è sempre caricata con 4001blue black, e lo adoro. Se parlate di secchezza, non avete mai sato i ferrogallici xD
Anche la mia è bianca pennino M. Ma se con il waterman va bene e con il pelikan no ci vedo qualche cosa di strano.

PaoloT
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 104
Iscritto il: sabato 9 novembre 2013, 20:01
La mia penna preferita: Aurora Optima
Il mio inchiostro preferito: Aurora black - Pelikan bb
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 005
Località: Como

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da PaoloT » mercoledì 15 gennaio 2014, 14:56

Dopo una recensione del genere non potevo fare a meno di provare quest'inchiostro :D
Fortunatamente il calamaio acquistato conteneva inchiostro del colore dichiarato, non verdino come è capitato all'autore della recensione :o
Effettivamente è un bel colore, un superclassico che vale la pena di provare!
Per ora l'ho utilizzato soltanto in una Omas che ha un flusso abbondante e non ho avuto problemi, appena possibile lo voglio provare in una penna con un flusso un po' più magro.
Grazie per la recensione.
Ciao.
Paolo

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3192
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Phormula » mercoledì 15 gennaio 2014, 15:08

E' un inchiostro pensato per le Pelikan a stantuffo, che hanno il flusso abbondante.
Su penne dal flusso magro, lascia a desiderare.

Attualmente ho inchiostrata una M205 con il calamaio e la Porsche P3150 a cartucce.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

PaoloT
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 104
Iscritto il: sabato 9 novembre 2013, 20:01
La mia penna preferita: Aurora Optima
Il mio inchiostro preferito: Aurora black - Pelikan bb
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 005
Località: Como

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da PaoloT » venerdì 17 gennaio 2014, 10:55

Phormula ha scritto:E' un inchiostro pensato per le Pelikan a stantuffo, che hanno il flusso abbondante.
Su penne dal flusso magro, lascia a desiderare.

Attualmente ho inchiostrata una M205 con il calamaio e la Porsche P3150 a cartucce.
Ho provato l'inchiostro nella mia M205 ed ho avuto problemi di ripartenza.
Devo dire che il mio pennino, che è di misura F, è piuttosto fine anche se probabilmente è più una questione di alimentatore.
Tenete presente che sono un neofita..... :lol:

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3192
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Phormula » venerdì 17 gennaio 2014, 10:57

Io ho una 205 pennino M caricata a permanenza con questo inchiostro, e devo ammettere che il matrimonio penna + inchiostro è uno di quelli che funzionano meglio.
Se cambia qualcosa con un pennino fine, non saprei.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Resvis71 » domenica 19 gennaio 2014, 14:58

Ciao Phormula, una domanda al volo; per una Pelikan con pennino B, che marca di Blue Black mi consiglieresti oltre al Pelikan?
Massimiliano

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3192
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Phormula » domenica 19 gennaio 2014, 19:42

Dipende. Tra quelli che conosco;
Se vuoi le sfumature, il Pilot Iroshizuku.
Se vuoi un flusso magro, il Lamy o il Diamine Prussian Blue.
Se vuoi un flusso abbondante, Monteverde o Pelikan Edelstein Tanzanite.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Resvis71 » domenica 19 gennaio 2014, 19:53

Perfetto.
Grazie Phormula.
Massimiliano

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3192
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Phormula » lunedì 20 gennaio 2014, 8:31

Un altro inchiostro molto equilibrato, quello che sto usando nella M1005 è il Caran d'Ache Magnetic Blue, ma è "svizzero" anche nel prezzo :D
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Resvis71 » lunedì 20 gennaio 2014, 8:41

Eh, ho visto :lol:
(M1005 :P )
Massimiliano

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3192
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan Blue-Black - Recensione

Messaggio da Phormula » lunedì 20 gennaio 2014, 8:51

Resvis71 ha scritto:Eh, ho visto :lol:
(M1005 :P )
Il guaio è che quando carichi la M1005, vedi il livello di inchiostro che scende nel calamaio.
Come quelle vetture sportive di una volta, che facevi una sparata al semaforo e vedevi scendere istantaneamente la lancetta della benzina :D
Il che, con un inchiosdtro come il Caran d'Ache che costa oltre 600 Euro al litro, ... :shock:
Ogni volta che devi firmare con quella penna, ti vien da fare solo le iniziali di nome e cognome per risparmiare.
Ultima modifica di Phormula il lunedì 20 gennaio 2014, 9:22, modificato 1 volta in totale.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Rispondi