Pelikan 4001 Brilliant Red

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Avatar utente
Sergjei
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1046
Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 11:49
Il mio inchiostro preferito: Al momento Marrone
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 017
Località: Roma
Sesso:
Contatta:

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da Sergjei » venerdì 15 maggio 2015, 1:17

Io utilizzo il Visconti rosso che trovo perfetto, scuro ed intenso.
Sergio

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8714
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da Irishtales » venerdì 15 maggio 2015, 6:24

elvismizzoni ha scritto:Visto che mi è rimasta solo una mezza boccetta, cosa mi consigliate sul rosso bello deciso?
E soprattutto, in rete, dove acquistarlo da qualche venditore serio?
Da tempo utilizzo il Diamine Matador che è un bellissimo rosso intenso e deciso e non dà alcun problema sulle penne - io almeno, non ne ho mai riscontrati con nessuna stilo - e si avvicina molto ad essere il mio rosso "definitivo": difficile immaginarne uno più bello.
Per quanto riguarda i consigli per gli acquisti, il Regolamento come sai non permette citazioni commerciali se non nella sezione apposita, dove troverai anche un elenco dei rivenditori in tutta Italia ;)
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

musicamusica
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 238
Iscritto il: sabato 18 aprile 2015, 14:52
La mia penna preferita: tante
Il mio inchiostro preferito: molti
Misura preferita del pennino: Flessibile
Contatta:

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da musicamusica » venerdì 15 maggio 2015, 8:46

ciao rientro anch'io nella schiera degli insoddisfatti dell'inchiostro in questione. Invece ho avuto modo di provare il Red Garnet della serie Edelstein e sono rimasto colpito favorevolmente. So bene che non is tratta di un rosso brillante, ma è ben calibrato nella tinta e nel pigmento ( ovviamente, questo, secondo le mie impressioni personali )

persson
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 123
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2015, 9:56
La mia penna preferita: Montblanc Mozart & Chopin
Il mio inchiostro preferito: tanti ne devo ancora provare..
Misura preferita del pennino: Broad
Località: Montefalco (PG)

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da persson » venerdì 15 maggio 2015, 15:16

io invece ci sto scrivendo da una decina di giorni con una Noodler's e mi piace come si comporta e l'effetto che da utilizzando la flessibilità del pennino.
per me, è un rosso che vale la pena avere! :wave:

elvismizzoni
Converter
Converter
Messaggi: 18
Iscritto il: mercoledì 6 maggio 2015, 19:23

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da elvismizzoni » venerdì 15 maggio 2015, 17:07

Grazie a tutti.
Elvis.

persson
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 123
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2015, 9:56
La mia penna preferita: Montblanc Mozart & Chopin
Il mio inchiostro preferito: tanti ne devo ancora provare..
Misura preferita del pennino: Broad
Località: Montefalco (PG)

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da persson » domenica 17 maggio 2015, 21:02

confermo cmq che questo inchiostro lascia dei depositi solidi, simili a piccoli granuli salini, visibili anche sulle filettature del tappo e del calamaio e che se anche a vista può sembrare tendente all'arancio, pulendo gli alimentatori delle penne, questi depositi diluiti risultano di un brillante rosa confetto!
ho tutte le tonalità di 4001 disponibili tranne il viola ed il turchese e questo sembrerebbe essere l'unico ad avere questa caratteristica... nn proprio ideale...

unchimico
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: mercoledì 14 gennaio 2015, 11:15
La mia penna preferita: Aurora 88P - Omas
Il mio inchiostro preferito: Troppi!
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it Vera: 124
Località: Lecce
Sesso:

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da unchimico » giovedì 21 maggio 2015, 10:33

Io invece, sarò un caso fortunato, ma non ho mai avuto il benché minimo problema con questo inchiostro e, a dirla tutta, nemmeno con tutte le altre tinte Pelikan 4001 in calamaio. Sono inchiostri che uso da più o meno 35 anni e, almeno sino ad oggi tutto OK. Sarà che uso molto penne non di pregio e magari non mi "fisso" troppo su fastidi in fondo minori, fino al punto di non accorgermene? Penso di no, anche se non posso escluderlo del tutto. Qualche problema i 4001 me lo hanno dato solo nelle versioni in cartuccia, in particolare l'Orange (che, peraltro non vedo più in commercio da più di un decennio, e che, anche prima ho sempre trovato solo in cartuccia, e il Primary Blue, anche lui prodotto solo in cartuccia e, credo, fuori commercio da anni). Ad ogni modo di questo rosso ne ho consumato, negli anni, tre o quattro calamai (non è un colore che uso moltissimo) senza alcun problema.
Un caro saluto.

Kerbaker
Converter
Converter
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 16 marzo 2014, 13:29

Re: Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da Kerbaker » giovedì 21 aprile 2016, 12:00

Buongiorno, la prova (fallita) quanto alla resistenza all'acqua porta a desumere che l'inchiostro sia definibile quale "cancellabile" al pari del royal blue 4001 con conseguente utilizzabilità, per piccoli refusi o sbavature, della super pirate?
Ultima modifica di Kerbaker il giovedì 21 aprile 2016, 12:16, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8714
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Re: Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da Irishtales » giovedì 21 aprile 2016, 12:04

Non resiste all'acqua ma non lo definirei cancellabile, nel senso che non si cancella con una apposita gomma, ma si può eliminare (ad esempio da mani e tessuti incidentalmente macchiati) con un buon lavaggio.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Kerbaker
Converter
Converter
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 16 marzo 2014, 13:29

Re: Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da Kerbaker » giovedì 21 aprile 2016, 12:16

Irishtales ha scritto:Non resiste all'acqua ma non lo definirei cancellabile, nel senso che non si cancella con una apposita gomma, ma si può eliminare (ad esempio da mani e tessuti incidentalmente macchiati) con un buon lavaggio.
Grazie mille, ho modificato il mio messaggio per essere più preciso nella richiesta. Secondo te è utilizzabile la super pirate per refusi o sbavature?

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8714
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Re: Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da Irishtales » giovedì 21 aprile 2016, 12:21

Non saprei, non la utilizzo. Ne avevo una simile ma mi passava il foglio da parte a parte...a volte cancellava, altre no...l'unica soluzione è provare, e vedere se funziona sul tipo di carta che stai usando.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Hiroshi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2015, 21:53
La mia penna preferita: Parker Sonnet
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da Hiroshi » martedì 11 ottobre 2016, 13:30

A me piace proprio per l'estrema brillantezza, tendente al fluo. Per questo motivo lo uso su una vecchia gloriosa Paper Mate degli anni 90 con flusso molto generoso, per titoli / evidenziature ecc.

Alla base del pennino si è raccolta una bella incrostazione, ma visto l'uso e la penna mi va bene lo stesso.

Invece è stato ostico da togliere da una nuova Pelikano, che dopo cambi e lavaggi ogni tanto qualche traccia di rosso la tira ancora fuori!
Sto infatti pensando di destinarla di nuovo al rosso.

Mi è capitato di acquistarne un flacone andato a male in una cartoleria... ma ho perso lo scontrino nel tragitto ed era dall'altra parte della città. :x Ho recuperato il calamaio vuoto.. come si dice dalle mie parti "piutost che gninta l'è mej piutost" (piuttosto che niente è meglio piuttosto).

Emelius

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da Emelius » venerdì 20 ottobre 2017, 19:51

Irishtales ha scritto:
venerdì 1 febbraio 2013, 22:12
...è proprio un rosso chiaro e brillante, che tende all'arancio e non al rosa...
L'ho preso oggi spinto dalla curiosità, una scatola di cartucce: hai perfettamente ragione, non tende al rosa. Inoltre come hai rilevato, diventa quasi fosforescente. Lo uso per appunti, nulla di più.
Grazie ancora delle tue valutazioni perchè mi hanno aiutato a sceglierlo come "arancione".

netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 325
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da netosaf » venerdì 20 ottobre 2017, 23:49

Secondo me il rosso Pelikan è cambiato.
Quello che si vendeva alla fine degli anni 80 era più caldo, meno tendente al rosa e più corposo.
Giuro visto che ho terminato in questi giorni un vecchio calamaio.
E non mi dite perché è evaporato.

stefano

DavideSGT
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 40
Iscritto il: lunedì 4 aprile 2016, 11:50
Il mio inchiostro preferito: Waterman Bleu Mystère
Misura preferita del pennino: Medio
Località: dintorni di Pisa
Sesso:

Pelikan 4001 Brilliant Red

Messaggio da DavideSGT » sabato 21 ottobre 2017, 12:28

a me il Pelikan rosso non dispiace. Certo lo adopero su un roller Carioca, con carica a cartuccia stilografica, da due soldi; però per scrivere i titoli di appunti e sottolineare le parole va più che bene. E si lava via bene dai tessuti e tutto sommato dalle mani.
Ah, confermo che è un inchiostro che lascia parecchio residuo sulla punta.

Rispondi