J. Herbin Café de Iles

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da Simone » lunedì 14 gennaio 2013, 13:59

Vi invito anche a leggere le considerazioni di klapaucius a riguardo, per avere una visione tout court :D
Allegati
image.jpg
image.jpg (626.97 KiB) Visto 2543 volte
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
raimondosdc
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 254
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 18:25
La mia penna preferita: Pilot Prera
Il mio inchiostro preferito: Diamine Evergreen
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 069
Località: Procida
Sesso:

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da raimondosdc » martedì 26 febbraio 2013, 23:51

Mi ero ripromesso di dargli una seconda chance...ma purtroppo si è dimostrato pessimo....2 Lamy che scrivono male, la Pelikan 150 che ha iniziato a farmi false partenze e scrittura a tratti. Non ci siamo...bel colore..ma in definitiva..Bocciato!!
Raimondo

Avatar utente
giannidr
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1195
Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2013, 16:57
La mia penna preferita: Delta Gallery Doué
Il mio inchiostro preferito: Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 107
Arte Italiana FP.IT M: 038
Fp.it ℵ: 055
Località: Portici

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da giannidr » mercoledì 27 febbraio 2013, 22:45

Acapulco85 ha scritto:Mi ero ripromesso di dargli una seconda chance...ma purtroppo si è dimostrato pessimo....2 Lamy che scrivono male, la Pelikan 150 che ha iniziato a farmi false partenze e scrittura a tratti. Non ci siamo...bel colore..ma in definitiva..Bocciato!!
Bocciatissimo, anzi retrocesso.. anche nelle mie Delta e Pelikan si è comportato allo stesso modo, solo nella Aurora 88 M un filino meglio. Bocciato!
"Quando si scrive delle donne, bisogna intingere il pennino nell'arcobaleno". Denis Diderot

Gianni

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da Simone » giovedì 28 febbraio 2013, 16:02

In effetti, è molto secco. Io non spingo, però ho trovato buone combinazioni carta penna che me lo fanno apprezzare. È un inchiostro che NON POSSO usare su carte troppo lisce, ma su quelle un po' più porose, con penne dal tratto abbondante, io mi trovo bene.

Comprendo le bocciature: per un uso opposto a quello elencato, sarebbe improponibile.
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
scossa
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1337
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2011, 17:45
La mia penna preferita: Omas A. VESPUCCI
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Toffee Brown
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 066
Arte Italiana FP.IT M: 071
Fp.it ℵ: 060
Fp.it Vera: 016
Località: Verona provincia
Sesso:
Contatta:

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da scossa » domenica 3 marzo 2013, 12:13

Anche per me, come già avevo espresso a suo tempo, resta assolutamente inutilizzabile.
Cordialità.

Marco
___
Se devi scegliere tra avere ragione ed essere gentile, scegli di essere gentile ed avrai sempre ragione.

Avatar utente
raimondosdc
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 254
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 18:25
La mia penna preferita: Pilot Prera
Il mio inchiostro preferito: Diamine Evergreen
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 069
Località: Procida
Sesso:

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da raimondosdc » domenica 3 marzo 2013, 12:18

Bhe il fatto che anche altri utenti abbiano avuto il mio stesso problema mi consola..
Raimondo

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da klapaucius » domenica 3 marzo 2013, 13:05

Comunque è strano che Herbin, che in genere produce inchiostri fluidi e di buona qualità, abbia fatto un inchiostro così poco scorrevole (e nel mio caso addirittura intasante).
Giuseppe

Avatar utente
scossa
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1337
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2011, 17:45
La mia penna preferita: Omas A. VESPUCCI
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Toffee Brown
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 066
Arte Italiana FP.IT M: 071
Fp.it ℵ: 060
Fp.it Vera: 016
Località: Verona provincia
Sesso:
Contatta:

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da scossa » domenica 3 marzo 2013, 13:14

klapaucius ha scritto:Comunque è strano che Herbin, che in genere produce inchiostri fluidi e di buona qualità, abbia fatto un inchiostro così poco scorrevole (e nel mio caso addirittura intasante).
Quello che è paradossale è che in una Parker Vector ho innestata da oltre un anno una cartuccia di Moka del famigerato Parker Penman e scrive al primo colpo, nonostante periodi di fermo di mesi, intervallati da scrittura di poche righe!!

Peccato non trovarlo più, perché una boccetta di Moka la comprerei subito.
Cordialità.

Marco
___
Se devi scegliere tra avere ragione ed essere gentile, scegli di essere gentile ed avrai sempre ragione.

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da Simone » lunedì 4 marzo 2013, 0:24

Secondo me, il trio carta-inchiostro-penna è sempre la base di tutto.

Esempio: Perle Noire, nero favoloso. Ma prova a scriverci su un Clairefontaine e l'idillio aumenterà per il feeling, anche se per alcuni diventa troppo fluido da far diventare la penna ingestibile perché letteralmente vola sulla carta.
È l'idillio finisce se devi scrivere di fretta e ti trovi a girar pagina senza aver soffiato sulle ultime due righe.
O se sei mancino e passi sempre sulla riga appena scritta.

Insomma, non è più un trio, ma un quartetto d'archi: sbagliare è semplice, tanto quanto è difficile trovare la perfetta armonia (metafora musicale di cui non so se ho azzeccato la realtà dei fatti, ma che spero che renda l'effetto :D )
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
GGiovanni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 275
Iscritto il: sabato 3 novembre 2012, 11:47
Il mio inchiostro preferito: Noodler's X-Feather
Misura preferita del pennino: Fine
Arte Italiana FP.IT M: 037
Fp.it ℵ: 065
Località: Quinto Vercellese
Sesso:

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da GGiovanni » sabato 6 aprile 2013, 21:28

Purtroppo mi devo aggiungere alla lista di chi non si è trovato bene con questo inchiostro.

Ha reso il flusso della mia affidabilissima Visconti Opera molto striminzito (una prova di scrittura è presente nella recensione che ho pubblicato).
Per fortuna avevo solo un campione da 5ml e sono riuscito a finirlo, anche se con difficoltà, grazie alla mia ERO che sembra in grado di digerire tutto. Comunque anche con la ERO è stato un tripudio di false partenze (con il 4001 RB riparte al primo colpo dopo due settimane di fermo nonostante il cappuccio ventilato).

Mi dispiace molto perché il colore è di mio gradimento...

Ora proverò gli altri tre campioncini da 5ml di verdi e marroni della stessa casa, speriamo in maggiore fortuna.

Ciao,
Giovanni

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da Simone » giovedì 11 aprile 2013, 9:00

Mi dispiace... Io per ora me la cavo.
Comunque, con gli altri verdi e marroni non avrai problemi, di questo ne sono sicuro! ;)
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
GianniMzch
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 238
Iscritto il: domenica 1 gennaio 2012, 12:36
La mia penna preferita: Quella del prossimo acquisto
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 042
Arte Italiana FP.IT M: 039
Fp.it ℵ: 038
Fp.it 霊気: 061
Fp.it Vera: 061
Località: Monza e Brianza
Sesso:

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da GianniMzch » giovedì 11 aprile 2013, 9:29

Pur confermando anch'io i giudizi negativi su questo inchiostro della J. Herbin, ho voluto provarlo con la mia Aurora ipsilon e devo ammettere che non riscontro i problemi evidenziati con altre penne.
Gianni.

Avatar utente
raimondosdc
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 254
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 18:25
La mia penna preferita: Pilot Prera
Il mio inchiostro preferito: Diamine Evergreen
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 069
Località: Procida
Sesso:

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da raimondosdc » giovedì 11 aprile 2013, 9:35

Io ho deciso di dargli un'ultima possibilità. Proverò una FC Loom (M penso) e ne testerò il comportamento, anche perché è comunque un bel colore.
Raimondo

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da Simone » mercoledì 7 agosto 2013, 22:16

Piccolo consiglio: diluire con 1ml di acqua lo rende migliore :D adesso lo sto usando da 3 giorni nella Pelikan M200 e non perde MAI in colpo! Mai una falsa ripartenza ;) e la tonalità è, per me, affascinante :D
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
maczadri
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 812
Iscritto il: martedì 11 giugno 2013, 12:09
La mia penna preferita: Mont Blanc Meisterstuck 146
Il mio inchiostro preferito: Alla ricerca del definitivo
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Castano Primo (MI)

J. Herbin Café de Iles

Messaggio da maczadri » giovedì 8 agosto 2013, 10:45

Intendi 1ml di acqua da aggiungere al calamaio giusto.
Luca

Rispondi