Noodler's General of the Armies

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Ghiandaia
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 62
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
Sesso:

Noodler's General of the Armies

Messaggio da Ghiandaia » mercoledì 15 maggio 2019, 16:49

Ecco il mio primo tentativo, o conato, di recensione.

Il General of the Armies è stato uno dei miei primissimi inchiostri Noodler's, e non è un inchiostro di facile uso: la forte tendenza a penetrare immediatamente e profondamente nella carta produce sì un'asciugatura rapidissima ma anche allargamento del tratto, spiumaggio e attraversamento. L'unica carta che riesce a tenerlo perfettamente a bada è la miracolosa Tomoe River, che possiedo nella versione 52g/m^2 color crema, in tutte le altre (anche Clairefontaine Triomphe o Navigator 160, non in recensione) spiuma e attraversa in varia misura. La resistenza all'acqua è eccezionale (e vorrei pure vedere, essendo bulletproof): dopo 10 minuti di ammollo l'unica variazione visibile è una tinta leggermente più blu di quella di partenza, e l'acqua in cui era immerso il campione non aveva tracce di colorante.

Recensione manoscritta:
P_20190515_160958_p.jpg
Recensione
Confronto carte:
P_20190515_161057.jpg
A parte il magnifico risultato della Tomoe River, mi piace come la Schizza e Strappa riesca a contenere l'esuberante spiumaggio meglio delle altre.

Attraversamento:
P_20190515_163438_1_p.jpg
Qua i grammi per metro quadro si fanno sentire, tuttavia i 55g della S&S sono molto ma molto peggio dei 52g della Tomoe.

Resistenza all'acqua
P_20190515_162109.jpg
La carta, ho dimenticato di scriverlo, è Mondi Maestro 100g/m^2, si vede chiaramente che il colore è più blu dopo il bagnetto.

Le foto le ho fatte col mio cellulare, con il flash. La stanza dove ho fatto le foto non è molto luminosa e la lampada del tavolo dà una luce troppo gialla per i miei gusti. Non ho regolato in alcun modo le foto se non per ritagliarle. I colori non sono un granché, dal vivo l'inchiostro è molto più verde di quanto vedo sullo schermo.

Per la prossima recensione:
  • Fare confronti con altri inchiostri
  • Fare qualcosa per la resa cromatica
Sono molto curioso di sapere le vostre opinioni sia circa l'inchiostro, se l'avete, sia circa il mio tentativo di recensione ;)

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1676
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Noodler's General of the Armies

Messaggio da rolex hunter » mercoledì 15 maggio 2019, 17:14

Grazie per la recensione, un omaggio alla buona volontà;

detto questo però, e cercando di non apparire saccente,
prendi "in buono spirito" questa mia affermazione:

se fossi stato io a pubblicare una recensione inchiostri, avrei preferito fotografare (col cellulare va ancora bene) alla luce del sole; considera che il colore, e come viene percepito, è importante;
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Ghiandaia
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 62
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
Sesso:

Noodler's General of the Armies

Messaggio da Ghiandaia » mercoledì 15 maggio 2019, 17:23

rolex hunter ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 17:14
se fossi stato io a pubblicare una recensione inchiostri, avrei preferito fotografare (col cellulare va ancora bene) alla luce del sole; considera che il colore, e come viene percepito, è importante;
Hai proprio ragione che il colore è fondamentale, la prossima cercherò di forografarla al sole. Ora, se questo sciagurato la smettesse di nascondersi dietro nuvoloni pieni di pioggia... :lol:

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1676
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Noodler's General of the Armies

Messaggio da rolex hunter » mercoledì 15 maggio 2019, 17:27

Ghiandaia ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 17:23
rolex hunter ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 17:14
se fossi stato io a pubblicare una recensione inchiostri, avrei preferito fotografare (col cellulare va ancora bene) alla luce del sole; considera che il colore, e come viene percepito, è importante;
Hai proprio ragione che il colore è fondamentale, la prossima cercherò di forografarla al sole. Ora, se questo sciagurato la smettesse di nascondersi dietro nuvoloni pieni di pioggia... :lol:
Uno dei pochissimi vantaggi di vivere nel sud Italia.......

Fuor di celia, però, fare foto discrete non è poi così difficile:

Dai un'occhiata a questa discussione...

http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=41&t=18424

Poi, se e quando hai tempo, a queste altre
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=41&t=2003
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=41&t=3711 (qui le immagini si sono "perse", ma il testo è esplicativo)
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=41&t=5860
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=41&t=7631


(per alcune cose ci vuole un minimo di attrezzatura)

http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=41&t=1635
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=41&t=12626
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1337
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Noodler's General of the Armies

Messaggio da Monet63 » mercoledì 15 maggio 2019, 18:30

Mi trovo d'accordo sulla recensione. Un inchiostro che, all'epoca, mi piacque molto a primo impatto ma, al momento di usarlo davvero, cestinai senza pietà, reputandolo meno che mediocre proprio perché non mi permetteva fisicamente di scrivere, se non su Tomoe River.
All'epoca mi dissi che un inchiostro del genere non dovrebbe prendere posto sul mio scaffale, e quindi lo smaltii. Della stessa sciagurata famiglia il Noodler's 54th Massachusetts, il Bad Blue Heron e il Bad Green Gator (smaltito anche questo).
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Ghiandaia
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 62
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
Sesso:

Noodler's General of the Armies

Messaggio da Ghiandaia » mercoledì 15 maggio 2019, 18:36

Monet63 ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 18:30
Della stessa sciagurata famiglia il Noodler's 54th Massachusetts, il Bad Blue Heron e il Bad Green Gator (smaltito anche questo).
Mi trovo d'accordo sul 54th Mass, e mi dispiace sentirlo per il bad blue heron, che è sulla mia lista desideri. Aggiungo alla masnada il Prime of the Commons, che è anche peggiore come spiumaggio e attraversamento, ma che su Tomoe lascia un bellissimo sheen! E' un vero peccato perchè a me quei colori un po' tenui piacciono tantissimo... che il vero problema sia la carenza di Tomoe? :lol:

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1294
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Noodler's General of the Armies

Messaggio da Pettirosso » mercoledì 15 maggio 2019, 19:40

Hai provato a "domarlo" con l'acqua (1/3 di acqua e 2/3 di inchiostro)?
Con il Baystate Blue funziona (spiumaggio ed attraversamente non spariscono del tutto, ma vengono notevolmente attenuati; il colore non muta significativamente). La mia esperienza però si ferma qui: con altri Noodler's non saprei.

Avatar utente
balthazar
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 78
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2019, 19:20
Località: Foggia

Noodler's General of the Armies

Messaggio da balthazar » mercoledì 15 maggio 2019, 20:13

Complimenti per la recensione. Questo inchiostro è presente da qualche tempo nel mio cassetto ma a dire il vero non riesco ad usarlo con soddisfazione. Oltre ai problemi citati, probabilmente perchè ho usato delle penne incompatibili con quel liquido, trovo la tinta slavata, poco incisiva e dire che continua a piacermi ma dopo ogni tentativo di utilizzo devo ritornare sui miei passi e vuotare la penna.

Ghiandaia
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 62
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
Sesso:

Noodler's General of the Armies

Messaggio da Ghiandaia » mercoledì 15 maggio 2019, 20:39

Pettirosso ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 19:40
Hai provato a "domarlo" con l'acqua (1/3 di acqua e 2/3 di inchiostro)?
Non ho ancora provato a diluirlo, ma intendo farlo.

Rispondi