Online Lavender Scented Ink

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 221
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Rodelinda » giovedì 26 aprile 2018, 11:32

Largo alla seconda recensione!
Questa mi è venuta DECISAMENTE meglio, è più accurata e i colori sono abbastanza corrispondenti ai reali! Spero possa essere utile agli appassionati del profumo ;)
Online lavender.jpg
Online lavender 2.jpg

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 184
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Lamy » giovedì 26 aprile 2018, 15:47

Che colore stupendo! :o Si sente tanto il profumo dopo aver scritto sul foglio?
Conoscersi è morire
- Luigi Pirandello

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 221
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Rodelinda » giovedì 26 aprile 2018, 16:53

Lamy ha scritto:
giovedì 26 aprile 2018, 15:47
Che colore stupendo! :o Si sente tanto il profumo dopo aver scritto sul foglio?
Si sente un po', ma non è fastidioso anzi! Dopo un po' il sentore nell'aria svanisce, lasciando una traccia se annusi il foglio. È un ottimo inchiostro profumato!

Avatar utente
HoodedNib
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 877
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da HoodedNib » giovedì 26 aprile 2018, 17:04

Davvero un bel viola, mi piace molto :) Lo valuterei seriamente se gia' non ne avessi uno su quella tonalita' (che devo recensire)
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Miata
Levetta
Levetta
Messaggi: 717
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Violet
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Miata » giovedì 26 aprile 2018, 17:09

Davvero molto bella la tonalità. Sono curiosa di capire per quanto tempo resisterà il profumo...
Florinda


"Non abbiate nelle vostre case nulla che non sapete essere utile o che non ritenete essere bello" William Morris

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 26 aprile 2018, 17:33

Da provare :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Mauro78
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 136
Iscritto il: giovedì 7 settembre 2017, 13:45
La mia penna preferita: Visconti Rembrandt
Il mio inchiostro preferito: blue/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Marche
Sesso:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Mauro78 » giovedì 26 aprile 2018, 17:55

Grazie della recensione. Rispetto al viola che sto utilizzando ora ("poussiére de lune" della Herbin) è molto più brillante e saturo. Molto interessante. Solo un dubbio: le essenze utilizzate per rendere profumato questo inchiostro possono in qualche modo danneggiare il gruppo scrittura delle nostre amate stilografiche? o rendersi indelebili o di difficile pulizia nei converter?

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 221
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Rodelinda » giovedì 26 aprile 2018, 18:40

Mauro78 ha scritto:
giovedì 26 aprile 2018, 17:55
Grazie della recensione. Rispetto al viola che sto utilizzando ora ("poussiére de lune" della Herbin) è molto più brillante e saturo. Molto interessante. Solo un dubbio: le essenze utilizzate per rendere profumato questo inchiostro possono in qualche modo danneggiare il gruppo scrittura delle nostre amate stilografiche? o rendersi indelebili o di difficile pulizia nei converter?
Guarda, io lo sto usando da 14 gg ininterrottamente lasciandolo di proposito nel serbatoio della 98 riserva magica, e non ha creato né intasamento né pigmentazione. Sciacquandolo viene via abbastanza facilmente, anche se il profumo può resistere un po' di più ma dopo un po' svanisce.

Avatar utente
XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Pilot Custom 845
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da XFer » giovedì 26 aprile 2018, 23:20

Bel colore!

Certo che ormai quasi tutti gli inchiostri sono esageratamente fluidi... è diventata un'impresa trovare inchiostri colorati che si accordino a penne già generose. :problem:

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7203
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Ottorino » venerdì 27 aprile 2018, 10:47

A proposito:
a Firenze, sarà presente una persona che di mestiere miscela essenze e profumi e proporrà diversi inchiostri profumati
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 221
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Rodelinda » venerdì 27 aprile 2018, 10:59

Ottorino ha scritto:
venerdì 27 aprile 2018, 10:47
A proposito:
a Firenze, sarà presente una persona che di mestiere miscela essenze e profumi e proporrà diversi inchiostri profumati
Che invidia, non posso venire :|

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 198
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da SirVaco » venerdì 27 aprile 2018, 15:08

Un bel colore acceso + profumo + carattere tendenzialmente indomabile = interessante inchiostro da dedicare a particolari utilizzi

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Musicus » venerdì 27 aprile 2018, 20:02

Rodelinda ha scritto:
giovedì 26 aprile 2018, 18:40
Mauro78 ha scritto:
giovedì 26 aprile 2018, 17:55
Grazie della recensione. Rispetto al viola che sto utilizzando ora ("poussiére de lune" della Herbin) è molto più brillante e saturo. Molto interessante. Solo un dubbio: le essenze utilizzate per rendere profumato questo inchiostro possono in qualche modo danneggiare il gruppo scrittura delle nostre amate stilografiche? o rendersi indelebili o di difficile pulizia nei converter?
Guarda, io lo sto usando da 14 gg ininterrottamente lasciandolo di proposito nel serbatoio della 98 riserva magica, e non ha creato né intasamento né pigmentazione. Sciacquandolo viene via abbastanza facilmente, anche se il profumo può resistere un po' di più ma dopo un po' svanisce.
Grazie per l'utile Recensione, Rodelinda!! :thumbup:
Stai attenta solo a non utilizzare i viola (così come i rossi) in penne vintage con parti trasparenti in celluloide (serbatoio semitrasparente o con finestra di ispezione trasparente o sezione "visulated") che potrebbero macchiarsi irreversibilmente. Personalmente con questi inchiostri sto attento anche alle penne in celluloidi chiare: nella malaugurata ipotesi di sversamenti di inchiostro nel cappuccio (per un colpo, ad esempio) quando la penna viene dimenticata per un certo tempo anche le parti più sottili e delicate (es. il labbro del cappuccio o anche la zona della filettatura) potrebbero assorbire un poco di colore... :?
Con le ebaniti, invece, metto anche il verde mela al profumo di mela e dormo sonni tranquilli... :mrgreen:

:wave:

Giorgio

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 221
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Online Lavender Scented Ink

Messaggio da Rodelinda » venerdì 27 aprile 2018, 20:28

Musicus ha scritto:
venerdì 27 aprile 2018, 20:02
Rodelinda ha scritto:
giovedì 26 aprile 2018, 18:40

Guarda, io lo sto usando da 14 gg ininterrottamente lasciandolo di proposito nel serbatoio della 98 riserva magica, e non ha creato né intasamento né pigmentazione. Sciacquandolo viene via abbastanza facilmente, anche se il profumo può resistere un po' di più ma dopo un po' svanisce.
Grazie per l'utile Recensione, Rodelinda!! :thumbup:
Stai attenta solo a non utilizzare i viola (così come i rossi) in penne vintage con parti trasparenti in celluloide (serbatoio semitrasparente o con finestra di ispezione trasparente o sezione "visulated") che potrebbero macchiarsi irreversibilmente. Personalmente con questi inchiostri sto attento anche alle penne in celluloidi chiare: nella malaugurata ipotesi di sversamenti di inchiostro nel cappuccio (per un colpo, ad esempio) quando la penna viene dimenticata per un certo tempo anche le parti più sottili e delicate (es. il labbro del cappuccio o anche la zona della filettatura) potrebbero assorbire un poco di colore... :?
Con le ebaniti, invece, metto anche il verde mela al profumo di mela e dormo sonni tranquilli... :mrgreen:

:wave:

Giorgio
Grazie del consiglio, Giorgio, ma finché non riesco a capire che accidenti è successo alla mia Zenith il problema non si pone: non posseggo altre penne con finestre di ispezione e non uso le demonstrator perché non mi piacciono (amo che le mie stilo, a differenza delle Bic, mantengano un'aura di mistero XD)...

Rispondi