Noodler's Bad Green Gator

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
Stormwolfie
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 231
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Namiki VP
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Baystate Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Noodler's Bad Green Gator

Messaggio da Stormwolfie » lunedì 26 marzo 2018, 20:15

Scansione.jpeg
Un verde particolarmente "MILITARE"
IMG_6623.jpg
Calamaio da 3oz, circa 88,7ml pieno fino all'orlo (caratteristica comune a tutti i calamai Noodler's)
IMG_6624.jpg
Costo circa 20 euro

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 166
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Noodler's Bad Green Gator

Messaggio da Lamy » lunedì 26 marzo 2018, 20:39

Sembra piuttosto interessante e inoltre il prezzo è abbastanza contenuto. Ma che intendi per anticontraffazione? In che modo un inchiostro per penna stilografica può avere a che fare con la manipolazione con intenti illeciti?

Avatar utente
Stormwolfie
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 231
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Namiki VP
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Baystate Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Noodler's Bad Green Gator

Messaggio da Stormwolfie » lunedì 26 marzo 2018, 21:44

Un inchiostro indelebile e difficilmente cancellabile può essere di aiuto a marcare prodotti, fascicoli, libri, manoscritti...banalmente un semplice contratto.

Avatar utente
demogorgone
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 61
Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2017, 9:15
La mia penna preferita: La sto cercando
Il mio inchiostro preferito: Diamine Asa blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Senigallia
Sesso:

Noodler's Bad Green Gator

Messaggio da demogorgone » martedì 27 marzo 2018, 8:11

... molto bello. Ma possiamo stare tranquilli sul fatto che non rovini le nostre penne?
Daniele

Avatar utente
Stormwolfie
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 231
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Namiki VP
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Baystate Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Noodler's Bad Green Gator

Messaggio da Stormwolfie » martedì 27 marzo 2018, 10:24

A rigor di logica non dovrebbe danneggiare alcuna penna. Le caratteristiche sono le stesse del Baystate Blue che molti utenti del forum usano da anni. Personalmente non avrei timore a caricarlo su qualsiasi converter. Sarei accorto nel caricarlo su una penna a stantuffo trasparente tipo TWSBI VAC 700 o una PILOT CUSTOM VAC, le parti trasparenti sono sempre delicate, andrebbero usati inchiostri poco aggressivi, poi secondo me dipende dalla frequenza di utilizzo.

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 744
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Noodler's Bad Green Gator

Messaggio da HoodedNib » mercoledì 28 marzo 2018, 8:56

Stormwolfie ha scritto:
martedì 27 marzo 2018, 10:24
A rigor di logica non dovrebbe danneggiare alcuna penna. Le caratteristiche sono le stesse del Baystate Blue che molti utenti del forum usano da anni. Personalmente non avrei timore a caricarlo su qualsiasi converter. Sarei accorto nel caricarlo su una penna a stantuffo trasparente tipo TWSBI VAC 700 o una PILOT CUSTOM VAC, le parti trasparenti sono sempre delicate, andrebbero usati inchiostri poco aggressivi, poi secondo me dipende dalla frequenza di utilizzo.
Io avevo capito che come il Baystate Blue c'era solo il Baystate Blue, che insomma la cosa di macchiare tutto quello che capitasse a tiro fosse solo sua prerogativa.

Mentre non e' affatto vero che tutti i Bulletproof della Noodler's macchiano tutto quello che capita ma macchiano tutto quello dove c'e' cellulosa o sostanze chimiche assimilabili. Per dire, dalle mani e' molto piu' facile togliere un bulletproof che un comunissimo pilot (provato sulle mie mani)

Avatar utente
XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Pilot Custom 845
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Noodler's Bad Green Gator

Messaggio da XFer » mercoledì 28 marzo 2018, 10:20

Confermo al 100% quanto scritto da HoodedNib.

Aggiungo che, se il Bad Green Gator è anche solo vagamente simile a Bad Blue Heron, è terribilmente liquido e un vero problema con penne dal flusso abbondante e/o pennini larghi e/o carte un po' assorbenti: viewtopic.php?f=73&t=16163

Fernando

Avatar utente
Stormwolfie
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 231
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Namiki VP
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Baystate Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Noodler's Bad Green Gator

Messaggio da Stormwolfie » mercoledì 28 marzo 2018, 16:43

Confermo anche io.
Secondo me funzionano bene su penne dal flusso magro con pennini sottili.
Inoltre va ben valutato il supporto cartaceo. Su Rhodia e su MD Midori funzionano alla grande.

Stefano

Rispondi