Noodler's Polar Blue

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1073
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Noodler's Polar Blue

Messaggio da Orlandoemme » mercoledì 21 marzo 2018, 16:29

Ciao a tutti,

vi allego alcune note riguardo un inchiostro che a me personalmente ha colpito molto.
Parto dalle conclusioni.
L'inchiostro mi piace moltissimo, ma a mio avviso non è un inchiostro che colpisce subito.
E' discreto, elegante, onirico.
E' un inchiostro che ti cattura dopo un pò, forse perchè è un colore poco appariscente.
Avete presente quando qualcosa o qualcuno vi colpisce ma lo capite dopo, quando vi trovate a ripensarci?
Ecco questo inchiostro è così.
L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare. (Giorgio Armani)
Il tono è un blu piuttosto tenue, che tende al grigio scurendo, pur rimandendo naturalmente blu.
Di Noodler's non c'è molto da dire, data la notorietà della marca e dei tantissimi inchiostri che produce.
Una cosa è importante dire però: le boccette di inchiostro sono piene davvero fino all'orlo tanto che è difficile fare la prima carica senza far cadere dell'inchiostro, quindi quando lo aprite OCCHIO! Declino ogni responsabilità per chi comprerà questo inchiostro dopo questa breve recensione e si sporcherà.
Sopratutto, non mandatemi conti della tintoria! :D

Allego il foglio con le note di rito.
Un caro saluto a tutti,
Orlando
Allegati
IMG_1206.jpg
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1408
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Noodler's Polar Blue

Messaggio da MaPe » mercoledì 21 marzo 2018, 17:49

Interessante anche questo Noodler's, prima o poi dovrò provarli :think:
Massimo

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8797
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Noodler's Polar Blue

Messaggio da Irishtales » mercoledì 21 marzo 2018, 18:01

Grazie Orlando,
il Polar Blue è finito subito sulla lista degli acquisti futuri!
Che bella grafia...ma del resto, colore elegante richiede grafia all'altezza :)
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1073
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Noodler's Polar Blue

Messaggio da Orlandoemme » venerdì 23 marzo 2018, 10:14

Irishtales ha scritto:
mercoledì 21 marzo 2018, 18:01
Grazie Orlando,
il Polar Blue è finito subito sulla lista degli acquisti futuri!
Che bella grafia...ma del resto, colore elegante richiede grafia all'altezza :)
Troppo buona :D
Te lo suggerisco seriamente, con la tua elegante grafia (la tua si), non oso pensare quale armonia possa esprimere

Ho dimenticato un dettaglio non poco trascurabile: l'inchiostro è dichiarato come bulletproof.
Orlando
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2194
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Noodler's Polar Blue

Messaggio da alfredop » venerdì 23 marzo 2018, 22:33

Sembra un bel blu, lo metto anch'io in lista.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Rispondi