Aurora Blue Black

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
sailor72
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 1 febbraio 2016, 22:40
La mia penna preferita: Le stilo che scrivono da stilo
Il mio inchiostro preferito: Waterman (ad oggi!)
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Aurora Blue Black

Messaggio da sailor72 » martedì 11 aprile 2017, 10:03

Come promesso ritorno sul tema. Confermo l'eleganza del colore, un blu scuro veramente intenso, regale, e non sbiadisce come molti altri blu fanno. Per me surclassa tutti quelli che ho provato, Tanzanite Edelstein incluso che è troppo cupo. Mi sento di segnalare, tuttavia, che se la penna sta due giorni senza scrivere, all'inizio si ha la sensazione di inchiostro secco, ma dopo due righe riprende il flusso regolare. Cosa che, invece, non avviene col Parker Quink BB che, in questo, è superiore. Grazie per l'attenzione.

Avatar utente
DerAlte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1132
Iscritto il: sabato 24 ottobre 2015, 22:17
La mia penna preferita: Aurora Optima
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Catania
Sesso:

Aurora Blue Black

Messaggio da DerAlte » martedì 11 aprile 2017, 13:19

Premesso che ho accumulato scorte di inchiostro da poter permettere a mia figlia di scrivere fino al dottorato di ricerca (adesso frequenta la scuola d'infanzia), quando finirò l'attuale nero Aurora, prenderò in considerazione questo Blue Black che mi sembra molto valido.
Immagine

claudio54
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2017, 12:50
La mia penna preferita: Waterman per ragioni affettive
Il mio inchiostro preferito: da definire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Aurora Blue Black

Messaggio da claudio54 » venerdì 23 febbraio 2018, 22:54

blaustern ha scritto:
venerdì 10 febbraio 2017, 21:15
Ad ogni modo ho risolto facilmente: me lo creo da me. Cartuccia Aurora riempita con aurora blu e poi aggiungo un paio di gocce di aurora nero ;)
un paio di gocce in quanto? con una siringa da insulina sarei più tranquillo nel dosaggio e preferirei virare l'intero flacone,
il blu/nero recensito per me è troppo "nero"

Avatar utente
rsk80
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 46
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:27
La mia penna preferita: Pilot Custom 823 (SF)
Il mio inchiostro preferito: Diamine Asa Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Aurora Blue Black

Messaggio da rsk80 » sabato 24 febbraio 2018, 2:04

Maruska ha scritto:
lunedì 13 febbraio 2017, 13:23
.. quello che avevo comprato io e che ho rimandato indietro sapeva di asciugamani umidi lasciati lì da qualche giorno :sick:
Quello che descrivi è il tipico odore di una muffa, o quasi, però gli inchiostri in genere
prevedono la presenza di una componente fungicida proprio per evitare queste contaminazioni.
A volte però succede il peggio, come accadde anni fa agli inchiostri J. Herbin.

Avatar utente
blaustern
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1938
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Aurora Blue Black

Messaggio da blaustern » sabato 24 febbraio 2018, 9:07

claudio54 ha scritto:
venerdì 23 febbraio 2018, 22:54
blaustern ha scritto:
venerdì 10 febbraio 2017, 21:15
Ad ogni modo ho risolto facilmente: me lo creo da me. Cartuccia Aurora riempita con aurora blu e poi aggiungo un paio di gocce di aurora nero ;)
un paio di gocce in quanto? con una siringa da insulina sarei più tranquillo nel dosaggio e preferirei virare l'intero flacone,
il blu/nero recensito per me è troppo "nero"
Giusto una o due gocce in una cartuccia aurora, a seconda che voglio una sfumatura più chiara o più scura. Opero soltanto sulla quantità di inchiostro presente nella cartuccia, non manipolo la boccetta.
Geppina & Pelmingway

claudio54
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2017, 12:50
La mia penna preferita: Waterman per ragioni affettive
Il mio inchiostro preferito: da definire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Aurora Blue Black

Messaggio da claudio54 » sabato 24 febbraio 2018, 20:00

blaustern ha scritto:
sabato 24 febbraio 2018, 9:07
Giusto una o due gocce in una cartuccia aurora, a seconda che voglio una sfumatura più chiara o più scura. Opero soltanto sulla quantità di inchiostro presente nella cartuccia, non manipolo la boccetta.
grazie, per provare va bene ma una volta trovato però devrei rapportarlo al calmaio e questo è difficile

Avatar utente
blaustern
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1938
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Aurora Blue Black

Messaggio da blaustern » sabato 24 febbraio 2018, 20:54

claudio54 ha scritto:
sabato 24 febbraio 2018, 20:00
blaustern ha scritto:
sabato 24 febbraio 2018, 9:07
Giusto una o due gocce in una cartuccia aurora, a seconda che voglio una sfumatura più chiara o più scura. Opero soltanto sulla quantità di inchiostro presente nella cartuccia, non manipolo la boccetta.
grazie, per provare va bene ma una volta trovato però devrei rapportarlo al calmaio e questo è difficile
2 gocce x 1 cartuccia => devi solo capire quanti ml ci sono in una cartuccia Aurora e applicare la formula
2 gocce : ml cartuccia = x : ml boccetta
Geppina & Pelmingway

claudio54
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2017, 12:50
La mia penna preferita: Waterman per ragioni affettive
Il mio inchiostro preferito: da definire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Aurora Blue Black

Messaggio da claudio54 » sabato 24 febbraio 2018, 21:08

blaustern ha scritto:
sabato 24 febbraio 2018, 20:54
claudio54 ha scritto:
sabato 24 febbraio 2018, 20:00

grazie, per provare va bene ma una volta trovato però devrei rapportarlo al calmaio e questo è difficile
2 gocce x 1 cartuccia => devi solo capire quanti ml ci sono in una cartuccia Aurora e applicare la formula
2 gocce : ml cartuccia = x : ml boccetta
aiutooooo! :D :D
si, lo so ma ci andrò adagio, l'unità di misura "goccia" è un po' relativa :D :D

Avatar utente
blaustern
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1938
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Aurora Blue Black

Messaggio da blaustern » sabato 24 febbraio 2018, 22:05

;) ti consiglio di provare con una cartuccia
È più semplice da gestire, mal che vada potrai tempre ritarare le quantità alla cartuccia successiva
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 878
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso:
Contatta:

Aurora Blue Black

Messaggio da Monet63 » domenica 25 febbraio 2018, 0:05

claudio54 ha scritto:
sabato 24 febbraio 2018, 21:08
si, lo so ma ci andrò adagio, l'unità di misura "goccia" è un po' relativa :D :D
No, è nota: per convenzione (almeno nel mio campo) 1 ml. equivale a 25 gocce farmaceutiche.
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

claudio54
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2017, 12:50
La mia penna preferita: Waterman per ragioni affettive
Il mio inchiostro preferito: da definire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Aurora Blue Black

Messaggio da claudio54 » domenica 25 febbraio 2018, 11:17

Monet63 ha scritto:
domenica 25 febbraio 2018, 0:05
claudio54 ha scritto:
sabato 24 febbraio 2018, 21:08
si, lo so ma ci andrò adagio, l'unità di misura "goccia" è un po' relativa :D :D
No, è nota: per convenzione (almeno nel mio campo) 1 ml. equivale a 25 gocce farmaceutiche.
ah! ok, ed a cosa corrisponde la "goccia farmaceutica" o per lo meno come la si ottiene? con un qualche contagocce, con una siringa o cosa, ho un flacone da buttare di contramal potrebbe andar bene?

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 878
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso:
Contatta:

Aurora Blue Black

Messaggio da Monet63 » domenica 25 febbraio 2018, 12:38

E' la comune goccia di un contagocce; diversa, per intenderci, da una goccia di rubinetto.
Il flacone vuoto di un farmaco va benissimo. Se vuoi essere estrema<mente preciso, in realtà per fare 1 ml. ci vogliono 27 gocce.
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Rispondi