stabilità inchiostri (rosso)

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7245
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

stabilità inchiostri (rosso)

Messaggio da Ottorino » domenica 29 maggio 2016, 12:37

Intervento minimale.

Usato solo per un paio di ricariche.
Stamani m'è venuta voglia di un rosso.

Peccato

Immagini senza commenti
Allegati
20160529_123303.jpg
20160529_122928.jpg
20160529_122721.jpg
20160529_122408.jpg
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9751
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

stabilità inchiostri

Messaggio da maxpop 55 » domenica 29 maggio 2016, 12:49

Da rosso a marrone, boccetta d'inchiostro simpatico, purtroppo non per l'utilizzatore, per il quale, anzi, è piuttosto antipatica. :evil:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1660
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

stabilità inchiostri

Messaggio da fab66 » domenica 29 maggio 2016, 14:47

Invece di giocare al piccolo chimico con gli inchiostri vedi di pensare, progettare, restaurare....... :mrgreen:
Fabrizio

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10243
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

stabilità inchiostri

Messaggio da piccardi » lunedì 30 maggio 2016, 0:04

La cosa deve avere a che fare con qualche componente dei i toni rossi, lo Sheaffer Skrip Marrone che avevo scambiato tempo fa con un Diamine Red Dragon è diventato un orribile verde sporco...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

stabilità inchiostri

Messaggio da ciro » lunedì 30 maggio 2016, 0:17

Chiedo scusa ma ora mi fate venire il dubbio: come è successo?
Nel senso, la macchia è virata subito? L'inchiostro vira se esposto a determinare luci?

Come diciamo a Napoli: che è passat'?
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7245
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

stabilità inchiostri

Messaggio da Ottorino » lunedì 30 maggio 2016, 7:50

"Se lo sapessi te lo diressi".
Non ho davvero idea. Ho anche provato ad aggiungere una goccia di acido cloridrico e una di soda caustica per vedere se era un viraggio dovuto al pH, ma nulla.

Ipotizzo qualcosa di microbiologico, visto che sotto al tappo era rimasto rosso.

Purtroppo non ho idea della data di produzione, ma potrebbe essere che fosse già vecchia quando l'ho comprata. Resta il mistero della stabilità di quello sotto al tappo.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1040
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

stabilità inchiostri

Messaggio da Pettirosso » lunedì 30 maggio 2016, 8:19

"Sconvolgente" è la prima parola che mi viene in mente.
Verificato i (pochi) rossi che posseggo (Pelikan, Parker, Diamine, Noodler's): al momento stanno tutti bene.
Finora l'unico inchiostro che mi si è deteriorato è stato il Pelikan 4001 BB (vecchia boccetta), che ha formato sul fondo una melma catramosa (e mi ha intasato una penna, prima che me ne accorgessi): ma questa è tutta un'altra cosa.
Sicuramente sarebbe un argomento da approfondire a livello tecnico, sul che non posso purtroppo essere di alcun aiuto.
P.S.: Scrivere al sig. Private Reserve e/o al sig. Sheaffer?

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7245
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

stabilità inchiostri (rosso)

Messaggio da Ottorino » lunedì 30 maggio 2016, 8:24

Potrei provare a sentire che dicono

Per Ciro: mi son scordato di dire che è rimasto insieme a tutti gli altri inchiostri chiuso col tappo e dentro alla scatola di cartone per circa un anno. Quindi è virato al buio e con poco ossigeno. Saranno mancati 1-2 ml, quindi lo spazio di testa era minimo.
Ora che se ne parla mi fate venire in mente che al tempo notai una strana iridescenza sulla superficie, simile a quella che a volta si vede sul tè.

Per Pettirosso: anche tutti i miei altri rossi non sembrano avere nessun problema
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

stabilità inchiostri (rosso)

Messaggio da ciro » lunedì 30 maggio 2016, 8:49

Sembra proprio una questione di muffa... :think:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10243
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

stabilità inchiostri (rosso)

Messaggio da piccardi » lunedì 30 maggio 2016, 23:23

ciro ha scritto:Sembra proprio una questione di muffa... :think:
Da cosa trai una tal conclusione?

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

stabilità inchiostri (rosso)

Messaggio da ciro » lunedì 30 maggio 2016, 23:28

piccardi ha scritto:
ciro ha scritto:Sembra proprio una questione di muffa... :think:
Da cosa trai una tal conclusione?

Simone
Semplicemente, visti i fatti e lette le ipotesi questa mi sembra più plausibile.

Niente di scientificamente comprovato, solo un parere.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10243
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

stabilità inchiostri (rosso)

Messaggio da piccardi » martedì 31 maggio 2016, 0:47

Mah, visti i fatti (la degradazione del colore) io credo semplicemente non si possano trarre conclusioni di sorta ...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 482
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

stabilità inchiostri

Messaggio da rbocchuzz » martedì 31 maggio 2016, 15:44

Ottorino ha scritto:"Se lo sapessi te lo diressi".
.........
....... Resta il mistero della stabilità di quello sotto al tappo.
Mi viene di aggiungere come hanno fatto quelle poche gocce a restare attaccate al coperchio per così tanto tempo, e di conseguenza non si capisce perché non ha subito la stessa sorte di quello nella bottiglia.
Hai fatto controllare la presenza di un Poltergeist? E' l'unica cosa che mi viene in mente. :mrgreen:
Sugli inchiostri, le case produttrici mantengono il segreto industriale, ad esempio sulla scheda tecnica del 4001 c'è scritto: "soluzione acquosa di colorante e additivi".
Tieni conto che molto tempo fa ho trovato la scheda tecnica del 4001, degli altri nemmeno parlarne, e anche quella della Pelikan mi pare sia stata rimossa.
Probabilmente se contatti la casa, ti chiederanno di rendere il tuo e te ne mandano uno nuovo, (come a volte succede con una penna che presenta qualche problema, la mandi alla casa è ti torna funzionante e non è detto che sia la stessa che hai inviato).
Per loro è know how, quindi non hanno voglia di diffonderlo
Rinaldo

PS
Sono le tue scarpe che si vedono, in secondo piano, nella quarta foto? Che modello? :mrgreen:
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7245
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

stabilità inchiostri

Messaggio da Ottorino » martedì 31 maggio 2016, 16:15

rbocchuzz ha scritto:
Ottorino ha scritto:
Mi viene di aggiungere come hanno fatto quelle poche gocce a restare attaccate al coperchio per così tanto tempo, e di conseguenza non si capisce perché non ha subito la stessa sorte di quello nella bottiglia.
Questa "la sapessi e la diressi"
Come in quasi tutti i tappi c'e' una guarnizione di carta piu' materiale plastico dal lato liquido.
La carta assorbe le gocce dal bordo. Me ne sono accorto dopo aver fatto la foto, una volta scollata la guarnizione dal tappo.

Scarpe: quando torno a casa te lo dico.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 482
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

stabilità inchiostri

Messaggio da rbocchuzz » martedì 31 maggio 2016, 21:31

Ottorino ha scritto:
rbocchuzz ha scritto:
Questa "la sapessi e la diressi"
Come in quasi tutti i tappi c'e' una guarnizione di carta piu' materiale plastico dal lato liquido.
La carta assorbe le gocce dal bordo. Me ne sono accorto dopo aver fatto la foto, una volta scollata la guarnizione dal tappo.

Scarpe: quando torno a casa te lo dico.
So benissimo che c'è una guarnizione tra vetro e plastica del tappo, che deve fare tenuta, però io non ho mai trovato tanto inchiostro sotto il tappo, che fosse incuneato tra guarnizione plastica, questa potrebbe essere una possibile spiegazione, quello rimasto rosso non era a contatto con "l'ambiente" boccetta.
Ma sapere cosa abbia degradato il colorante senza conoscerne la chimica, credo nemmeno Giucas Casella e il Mago Otelma potrebbero dirlo.
Rinaldo
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

Rispondi