Pelikan M205 DUO Shiny Green

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10238
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da piccardi » sabato 14 settembre 2013, 18:49

Parecchio tempo fa, quando uscì, non riuscii, per il successo che la fece sparire dal negozio quasi subito, a recensire la Pelikan M205 Duo, la versione trasparente (“Demonstrator” in realtà si dovrebbe usare solo per le penne dimostrative, non per le produzioni di serie) della M200 creata per l’uso del Highlighter Ink Giallo. Mi dovetti pertanto limitare a recensire l’inchiostro.

Immagine

Stavolta, grazie alla gentilezza di Marco, sono riuscito a mettere le mani immediatamente sulla nuova versione verde, detta appunto Shiny Green, che come la precedente viene venduta assieme ad una boccetta di inchiostro evidenziatore, anch’esso, come la penna, di colore verde.

Difficile dire qualcosa di particolarmente originale sulla penna, si tratta, plastica verde trasparente a parte, dell’ormai noto e diffuso modello M200 dell’azienda tedesca, una penna robusta, ottimamente realizzata, con caricamento a stantuffo. Una penna estremamente valida che ha avuto un meritatissimo successo.

In questo caso devo dire che il nuovo colore, un verde chiaro brillante, mi risulta assai più gradevole del precedente giallo acceso, ed esteticamente la penna, che mantiene le linee classiche ed equilibrate della M200, senza le esagerazioni decorative piazzate a vanvera nei modelli superiori, mi piace di più della versione gialla.

Immagine

L’esemplare che ho provato era dotato di un generoso pennino BB in acciaio con punte di iridio, perfettamente adatto allo scopo principale della penna che è appunto quello di usarla con l’inchiostro evidenziatore allegato alla confezione, un verde brillante e luminescente, che presenta una notevole ombreggiatura.

L’inchiostro svolge egregiamente il suo compito, con qualche problemino riscontrato solo quando sovrapposto all’inchiostro liquido di un roller, come evidenziato dal test di scrittura precedente, nel quale però non si apprezzano (nella scansione praticamente scompaiono) i toni più chiari. Si tenga presente comunque che si è eseguita l’evidenziazione appena una ventina di secondi dopo le scritte evidenziate.

Immagine

Il pennino dimostra un’eccellente scorrevolezza ed flusso abbondante, anche troppo, ma in questo caso non posso certo considerarlo un difetto, anzi è di ausilio allo scopo della penna. Le dimensioni della penna sono medie e l’equilibratura è perfetta sia con che senza cappuccio calzato, ma queste non sono altro che le ottime caratteristiche comuni a qualunque M200.

Riassumo il giudizio con la solita (e forse noiosa) tabellina dei voti, con la solita (e sicuramente noiosa) avvertenza di prenderli come puramente indicativi dei gusti del recensore…
  • aspetto: 7.5 (stile classico e pulito, ma non particolarmente originale)
  • realizzazione: 7.5 (materiali economici, finiture e lavorazione eccellenti)
  • scrittura: 8.0 (pennino scorrevole, flusso adeguato allo scopo)
  • sistema di caricamento: 9.0 (l’ottimo stantuffo Pelikan)
  • qualità/prezzo: 8.5 (un prezzo onesto, per una penna di qualità)
Al solito non posso esimermi ringraziare Marco Moricci della Casa della Stilografica che ha messo a disposizione l’esemplare della penna con cui sono state eseguite le prove di scrittura ed ha fornito le fotografie della stessa usate nell’articolo.
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
AeRoberto
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1071
Iscritto il: domenica 8 luglio 2012, 10:54
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Asa-Gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 064
Arte Italiana FP.IT M: 009
Fp.it ℵ: 084
Fp.it 霊気: 084
Fp.it Vera: 084
Località: Tolosa
Sesso:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da AeRoberto » sabato 14 settembre 2013, 20:38

A me più che la penna interessa l'inchiostro. Ho trovato interessante il Duo Giallo, ma a mio parere il pennino utilizzato non è minimamente adatto a quello che dovrebbe essere lo scopo della penna. Io ho preferito caricare una Lamy con un pennino 1.9 e mi trovo abbastanza bene, anche se forse ci vorrebbe qualcosa di più largo ancora, questo perché il colore giallo è talmente chiaro che se usarto per scrivere note le rende difficilmente leggibili, mentre è ottimo per l'evidenziazione di testo già scritto, anche su stampe a getto d'inchiostro. Questo mi sembra leggermente più scuro, quindi potrebbe avere un senso anche su questa penna.

nicola
Levetta
Levetta
Messaggi: 606
Iscritto il: martedì 3 aprile 2012, 12:06
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 117
Arte Italiana FP.IT M: 065
Fp.it ℵ: 077
Fp.it 霊気: 031
Località: Imperia
Sesso:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da nicola » sabato 14 settembre 2013, 22:50

Anche io trovo più gradevole la versione verde.
Non mi piace molto il giallo, questo inchiostro però lo vorrei provare :)
Nicola

Avatar utente
blaustern
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1974
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da blaustern » domenica 15 settembre 2013, 9:11

Io l'ho già ordinata!! La riceverò a giorni :)

Verrà ad arricchire la mia collezione di Pelikan e di stilo trasparenti :mrgreen:
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
gandalff
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 430
Iscritto il: domenica 24 marzo 2013, 9:16
La mia penna preferita: Pilot Capless...... al momento
Il mio inchiostro preferito: Purché non sia funereo
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 025
Località: Santa Marinella (RM), terza pietra dal sole

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da gandalff » domenica 15 settembre 2013, 10:51

Bella la versione verde!

Ho già la gialla e ne sono soddisfato..... il dubbio ora è se prendere l'inchiostro verde e alternarli o prendere il set e portarmi due evidenziatori appresso.....
Su ciò di cui non si può parlare, bisogna tacere - L. Wittgenstein
Pietro

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10238
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da piccardi » domenica 15 settembre 2013, 13:59

AeRoberto ha scritto:A me più che la penna interessa l'inchiostro. Ho trovato interessante il Duo Giallo, ma a mio parere il pennino utilizzato non è minimamente adatto a quello che dovrebbe essere lo scopo della penna. Io ho preferito caricare una Lamy con un pennino 1.9 e mi trovo abbastanza bene, anche se forse ci vorrebbe qualcosa di più largo ancora, questo perché il colore giallo è talmente chiaro che se usarto per scrivere note le rende difficilmente leggibili, mentre è ottimo per l'evidenziazione di testo già scritto, anche su stampe a getto d'inchiostro. Questo mi sembra leggermente più scuro, quindi potrebbe avere un senso anche su questa penna.
Beh, l'inchiostro è in commercio come il giallo, almeno io ne ho viste diverse scatoline singole mentre facevo i miei test. Non credo ci sia nessun problema a comprarlo a parte. Per l'evidenziazione non sono tanto d'accordo, se come me tendi a sottolineare, un 1.9 mi verrebbe un pelino eccessivo, se devi coprire invece hai ragione.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
AeRoberto
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1071
Iscritto il: domenica 8 luglio 2012, 10:54
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Asa-Gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 064
Arte Italiana FP.IT M: 009
Fp.it ℵ: 084
Fp.it 霊気: 084
Fp.it Vera: 084
Località: Tolosa
Sesso:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da AeRoberto » domenica 15 settembre 2013, 21:36

Sì, l'ho visto in vendita online da diversi rivenditori. Io mi sono trovato abbastanza bene anche con la sottolineatura, in pratica ruotando leggermente la penna (o meglio il foglio, che con la Safari puoi ruotare giusto un pochino) il tratto si assottiglia quanto basta da non riempire l'interlinea; devo ammettere di averla provata "per sport", non mi piace sottolineare e l'avevo presa per mia moglie, ma l'ho ritenuta una soluzione decisamente più economica dell'accoppiata penna-inchiostro della Pelikan. Se ti ci trovi fai una prova, non è male come soluzione.

Avatar utente
vito72
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 919
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 15:16
La mia penna preferita: Pelikan M205
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varsavia
Sesso:
Contatta:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da vito72 » lunedì 16 settembre 2013, 10:57

La scelta del BB secondo me è perchè per pelikan dovrebbe essere una tuttofare, da qui il nome Duo, se fosse più grande penso perderebbe la sua caratteristica di penna dl doppio uso, poi ovviamente a non tutti piace scrivere con linee di tale spessore. La verde è comunque molto più bella della gialla.

Avatar utente
www.stilografica.it
Operatore del Settore
Operatore del Settore
Messaggi: 383
Iscritto il: giovedì 7 gennaio 2010, 16:52
La mia penna preferita: Delta Blue Jay
Il mio inchiostro preferito: Diamine Majestic Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze
Contatta:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da www.stilografica.it » lunedì 16 settembre 2013, 13:56

La scelta di fornire la penna con il pennino tratto BB ( doppio Broad ) è stata fatta perchè la penna è nata per evidenziare e pertanto dovendo svolgere questa funzione, che senso avrebbe evidenziare con un pennino Extrafine, Fine ecc...
Non a caso, quasi tutti gli evidenziatori in commercio sono a punta larga....

Salut
Marco

Avatar utente
AeRoberto
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1071
Iscritto il: domenica 8 luglio 2012, 10:54
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Asa-Gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 064
Arte Italiana FP.IT M: 009
Fp.it ℵ: 084
Fp.it 霊気: 084
Fp.it Vera: 084
Località: Tolosa
Sesso:

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da AeRoberto » lunedì 16 settembre 2013, 19:58

Vero, ma il BB, anche se di Pelikan, non arriva alla punta di un evidenziatore (nonostante la Pelikan ci provi), e ha il "difetto" di scrivere grosso sempre e comunque. E' pur sempre un ottimo tentativo di sostituire gli evidenziatori con una stilografica, ma io propenderei sempre per una sostituzione del pennino Pelikan con un EF (perché verde è un bel colore), e per usare l'inchiostro un bel Lamy Stub (che costa poco e c'è in colorazioni fluorescenti); ci sono poi anche tante altre penne con pennini particolari su cui potersi divertire.

Vincent88
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 12 aprile 2013, 12:09
La mia penna preferita: Delta Parthenope Old Napoli
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Doppio Broad
Località: Acquaviva delle Fonti (BARI)

Pelikan M205 DUO Shiny Green

Messaggio da Vincent88 » martedì 1 ottobre 2013, 16:43

bè ovvio..con un pennino BB.. :P

Rispondi