recensione Visconti Opera Elements

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
andreashox
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 30 marzo 2011, 22:17
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 031
Località: Palermo

recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da andreashox » lunedì 3 settembre 2012, 13:31

Ciao a tutti,
dopo aver risolto il problema di caricamento delle foto, grazie al vostro aiuto mi sento in dovere, di cimentarmi per la prima volta in una recensione, quindi colgo l'invito di Andrea (Rogozin), e mi scuso anticipatamente se sarò impreciso o poco chiaro!

La penna in questione è una Visconti, della linea Opera elements, che richiama i 4 elementi.
Rosso per il fuoco, giallo per l'aria, blu per l'acqua e nero per la terra. Tutte marmorizzate.
La mia è di colore nero, con delle striature bianche, colore comune a tutti i modelli, poiché se non ricordo male, e non vorrei dire una stupidaggine, dovrebbe rappresentare il quinto elemento.... :?

Per quanto riguarda le dimensioni, la penna misura 14 cm chiusa e 17 cm con il cappuccio calzato.

Fra le mani dà comunque una buona sensazione, direi di "possenza" se mi passate il termine.

Il sistema di caricamento è un meccanismo converter, però a vite, e non in plastica ma in metallo, piuttosto capiente.

Il pennino porta la dicitura 14K 585, non saprei dire se si tratti di palladio o di oro.
Sottolinearei anche il fatto che il pennino stesso sia stilizzato, come si vede dalla foto e abbastanza imponente.

Anche la clip classica Visconti, e la scritta OPERA nella parte finale del cappuccio, sono dei particolari della penna che mi pare giusto richiamare.
Inoltre il meccanismo di chiusura non è a vite, ma un particolare meccanismo ad incastro, gia richiamato da qualcuno qui sul forum se non mi sbaglio, che io trovo molto più comodo una volta presa la mano.

Venendo alla scrittura, devo ammettere che inizialmente sono rimasto un po deluso, poichè mi aspettavo un flusso più generoso per un pennino M, e aveso sentito che le Visconti avessero un bel tratto abbondante.
Invece la penna caricata con un blu quink e un blue royal 4001, praticamente senza pressione lasciava solo un piccolissimo tratto sul foglio, invece premendo sulla punta il tratto ovviamente si faceva un pò più ampio.
Devo però ammettere, che con un pò di rodaggio e il passaggio ad un Visconti nero, (forse più fluido?) la situazione è migliorata di molto.
La scorrevolezza è migliorata tantissimo e il flusso adesso è abbondante, il pennino è morbido e scorrevole sulla carta.
Il tratto è abbastanza ampio, forse quanto un Pelikan M o forse anche poco più ampio certamente non meno!

Mi spiace non poter allegare un campione di scrittura, ma mi riprometto di farlo in seguito.

Spero di essere stato il più preciso possibile!
Un saluto a tutti voi!
Allegati
DSC01379.jpg
DSC01379.jpg (331.12 KiB) Visto 2145 volte
DSC01381.jpg
DSC01381.jpg (137.1 KiB) Visto 2145 volte
DSC01383.jpg
DSC01383.jpg (88.36 KiB) Visto 2145 volte
Ultima modifica di andreashox il lunedì 3 settembre 2012, 13:42, modificato 1 volta in totale.
Andrea.

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4750
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da vikingo60 » lunedì 3 settembre 2012, 13:39

Bravo!Grazie della recensione!
Alessandro

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Re: recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da Alexander » lunedì 3 settembre 2012, 13:43

Complimenti per l'ottimo ingresso nel mondo delle recensioni!! Hai scelto anche una bella penna per iniziare!!
Per dare una precisazione al tuo dubbio, l'incisione 14 K o 585 è indicativa del fatto che il pennino è realizzato in oro (14 K su 24 K, cioè 585/1000). I pennini in palladio della Visconti hanno una caratura più alta, sono 23 K su 24 K, cioè 950/1000 di palladio quasi puro.
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

rembrandt54

Re: recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da rembrandt54 » lunedì 3 settembre 2012, 13:49

Complimenti !!!!


stefano

powerdork
Levetta
Levetta
Messaggi: 699
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2012, 2:11
La mia penna preferita: Pelikan M150 F nel cuore :-)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu (ora in pausa :-))
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 075
Fp.it ℵ: 100
Località: Coseano (UD)
Contatta:

Re: recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da powerdork » lunedì 3 settembre 2012, 22:09

Bella davvero, grazie!
Corrado.

I'm happy to be me.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10247
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Re: recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da piccardi » martedì 4 settembre 2012, 0:35

Complimenti per la recensione, in effetti si tratta di una penna interessante, in particolare per la combinazione cromatica, che almeno per i miei gusti, risulta molto gradevole.

Ora che hai fatto il primo passo però non ti fermare!

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
FedericoPari
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 273
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 22:02
La mia penna preferita: Visconti Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Herbin Bleu Nuit
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Rimini
Contatta:

Re: recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da FedericoPari » martedì 4 settembre 2012, 0:45

Molto bella complimenti per l'acquisto :)
Federico

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

Re: recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da Rogozin » giovedì 6 settembre 2012, 0:19

Andrea, grazie della recensione di una penna che mi ha sempre attratto: il "look marmorizzato" con quei particolari contrasti cromatici è veramente bello.

In questi giorni ho fatto un po' di giri, sono stato anche da Visconti, e gliene sono rimasti alcuni esemplari col pennino d'oro(14kt come la tua), per il resto ho visto che montano "di serie" il pennino d'acciaio (a meno di richiedere appositamente il pennino in palladio).

Della linea però i colori che preferisco sono l'amaranto (fire) e il marroncino chiaro (earth suppongo). E' una penna che tengo d'occhio da un po', non fa rimpiangere (troppo) l'assenza della celluloide, quando l'ho sentita in mano mi è sembrata piuttosto "presente", un po' come la wallstreet.

Metto in indice.

andreashox
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 30 marzo 2011, 22:17
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 031
Località: Palermo

recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da andreashox » sabato 13 luglio 2013, 16:13

andreashox ha scritto:Ciao a tutti,
dopo aver risolto il problema di caricamento delle foto, grazie al vostro aiuto mi sento in dovere, di cimentarmi per la prima volta in una recensione, quindi colgo l'invito di Andrea (Rogozin), e mi scuso anticipatamente se sarò impreciso o poco chiaro!

La penna in questione è una Visconti, della linea Opera elements, che richiama i 4 elementi.
Rosso per il fuoco, giallo per l'aria, blu per l'acqua e nero per la terra. Tutte marmorizzate.
La mia è di colore nero, con delle striature bianche, colore comune a tutti i modelli, poiché se non ricordo male, e non vorrei dire una stupidaggine, dovrebbe rappresentare il quinto elemento.... :?

Per quanto riguarda le dimensioni, la penna misura 14 cm chiusa e 17 cm con il cappuccio calzato.

Fra le mani dà comunque una buona sensazione, direi di "possenza" se mi passate il termine.

Il sistema di caricamento è un meccanismo converter, però a vite, e non in plastica ma in metallo, piuttosto capiente.

Il pennino porta la dicitura 14K 585, non saprei dire se si tratti di palladio o di oro.
Sottolinearei anche il fatto che il pennino stesso sia stilizzato, come si vede dalla foto e abbastanza imponente.

Anche la clip classica Visconti, e la scritta OPERA nella parte finale del cappuccio, sono dei particolari della penna che mi pare giusto richiamare.
Inoltre il meccanismo di chiusura non è a vite, ma un particolare meccanismo ad incastro, gia richiamato da qualcuno qui sul forum se non mi sbaglio, che io trovo molto più comodo una volta presa la mano.

Venendo alla scrittura, devo ammettere che inizialmente sono rimasto un po deluso, poichè mi aspettavo un flusso più generoso per un pennino M, e aveso sentito che le Visconti avessero un bel tratto abbondante.
Invece la penna caricata con un blu quink e un blue royal 4001, praticamente senza pressione lasciava solo un piccolissimo tratto sul foglio, invece premendo sulla punta il tratto ovviamente si faceva un pò più ampio.
Devo però ammettere, che con un pò di rodaggio e il passaggio ad un Visconti nero, (forse più fluido?) la situazione è migliorata di molto.
La scorrevolezza è migliorata tantissimo e il flusso adesso è abbondante, il pennino è morbido e scorrevole sulla carta.
Il tratto è abbastanza ampio, forse quanto un Pelikan M o forse anche poco più ampio certamente non meno!

Mi spiace non poter allegare un campione di scrittura, ma mi riprometto di farlo in seguito.

Spero di essere stato il più preciso possibile!
Un saluto a tutti voi!

mi auto quoto per riportarvi degli aggiornamenti!

da poco ho ricominciato ad usare questa penna e come la prima volta notavo poco scorrevolezza, soprattutto poggiando il pennino sul foglio facendo poca pressione quasi non scriveva, la cosa non mi andava giù sono corso a comprare un aurora black per vedere se la cosa migliorava, ma nulla...

allora ho trovato per caso questo link, http://www.youtube.com/watch?v=Am_ocCCVsh8 in cui al minuto 5 circa, va vedere come smontare il pennino... ho provato anch io ma non ci riuscivo... poco dopo ho notato che il pennino nel video è un 23 k il mio è un 14k.....
in questa penna a differenza del video il gruppo pennino si svita e non è ad incastro....

ho rimontato la penna che effettivamente adesso ha una scorrevolezzza molto maggiore però.... :? sentivo un certo clap del pennino, ho subito pensato di aver fatto danno :roll: :roll:

la penna scrive bene adesso solamente ho notato che il rumore ceh sento dal pennino soprattutto qudno, per farvi capire, inclino il pennino vs sinistra o verso destra, ho notato che i 2 rebbi si discostano un poco, e producoono quel rumore che è un poco fastidioso... secondo voi sforzando ho compromesso qualcosa ho sono ancora in tempo per rimediare???
Andrea.

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da Rogozin » sabato 13 luglio 2013, 16:19

Su eventuali danni da qui non ti so aiutare. Per il resto, il tuo è un 14k perché hai comprato la elements quando ancora Visconti usava i pennini in oro 14k in alcune linee di produzione. Da un po' sono stati sostituiti da quelli in palladio (a 23k, da cui la differenza che hai notato nella scritta sul pennino). L'essere col cellulare mi impone brevità, perdonami :)

andreashox
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 30 marzo 2011, 22:17
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 031
Località: Palermo

recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da andreashox » sabato 13 luglio 2013, 16:34

Rogozin ha scritto:Su eventuali danni da qui non ti so aiutare. Per il resto, il tuo è un 14k perché hai comprato la elements quando ancora Visconti usava i pennini in oro 14k in alcune linee di produzione. Da un po' sono stati sostituiti da quelli in palladio (a 23k, da cui la differenza che hai notato nella scritta sul pennino). L'essere col cellulare mi impone brevità, perdonami :)
;) nessun problema....

da u lato sono contento perche la penna adesso scrive benissimo però il ftto che il pennino faccia quello strano rumore e a volte si "apre" da un po di fastidio... spero di non aver fatto qualcosa di dannoso....
Andrea.

frenkt
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 140
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 1:35
La mia penna preferita: Lamy Studio
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Tanzanite
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Bologna
Sesso:

Re: recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da frenkt » lunedì 21 marzo 2016, 7:56

andreashox ha scritto: La penna in questione è una Visconti, della linea Opera elements
Salve, a distanza di anni come si trova con questa penna?
Sarebbe possibile chiedere alla Visconti di sostituire il pennino 14k con il pennino 23 k Pd?
Lei ha mai provato la differenza tra i due pennini? Se si quale preferisce?

Grazie :wave:

andreashox
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 30 marzo 2011, 22:17
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 031
Località: Palermo

recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da andreashox » giovedì 16 agosto 2018, 14:59

frenkt ha scritto:
lunedì 21 marzo 2016, 7:56
andreashox ha scritto: La penna in questione è una Visconti, della linea Opera elements
Salve, a distanza di anni come si trova con questa penna?
Sarebbe possibile chiedere alla Visconti di sostituire il pennino 14k con il pennino 23 k Pd?
Lei ha mai provato la differenza tra i due pennini? Se si quale preferisce?

Grazie :wave:
Molto bene, mi sono abituato..
pUrtroppo non so dirle se è possibile o no sostituire il pennino, ma secondo me chiamando non ci saranno problemi.
Andrea.

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4750
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da vikingo60 » giovedì 16 agosto 2018, 16:33

Io consiglierei di tenere quello in oro. Il comportamento nel tempo è molto più stabile e collaudato.
Alessandro

Avatar utente
francoiacc
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 477
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

recensione Visconti Opera Elements

Messaggio da francoiacc » martedì 21 agosto 2018, 10:21

Ho una Opera Elements Earth come quella recensita, la mia però ha pennino F. Il tratto è ottimo, con un flusso generoso ma non abbondante. Il 14K è anche un po morbido consentendo un minimo di line variation, cosa che su un tratto F si nota meglio. L'ho usata con diversi inchiostri senza notare alcun problema di flusso, come del resto le altre due visconti che ho (Michelangelo e Divina). Sono sempre un piacere da usare, sia per gli occhi che per la mano.
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Rispondi