Sailor 1911 Naginata-Togi

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1032
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da Orlandoemme » giovedì 19 aprile 2018, 15:09

Quando scelgo una penna, lo faccio solitamente perché mi piace da un punto di vista estetico, perché ha qualcosa di particolare o perché scrive particolarmente bene.
Questa penna, a mio modesto parere, ha tutti e tre i requisiti.
È una penna che mi piace, nella sua semplice classicità, ha un pennino particolare, il Naginata-Togi in oro 21 kt e scrive davvero davvero bene.
Tra l’altro è come fosse la cornice di un quadro già molto “ricco”: si scelgono sempre cornici molto semplici per opere molto elaborate.
E’ proprio questo il caso.
---
Le dimensioni:
Lunghezza da chiusa: 13,5 cm
Lunghezza da aperta con cappuccio 15,4
Peso 23,2 gr
---
Tutti quanti conosciamo la Sailor o meglio la Sailor Pen Co. Ltd, una delle case giapponesi produttrici di penne di maggiore rilievo che si contende il trono (del crisantemo) con la Pilot.
Questo modello - la 1911 - vuole celebrare l’anno di nascita dichiarato della casa nipponica ed un modello in commercio oramai da quasi 30 anni.
Alla nascita in verità, era una fabbrica di munizioni, presto riconvertita, ma tant’è.
La penna è in resina e le finiture del mio modello sono in oro.
Il caricamento è a cartucce proprietarie/converter.
Del resto se una penna con un pennino così avesse avuto anche il caricamento a stantuffo, l’avremmo dovuta annoverare tra le penne di lusso.
Certo non è una penna economica, ma mi sembra esistano penne al cui prezzo va aggiunto uno zero dopo, che non scrivono bene neppure la metà di questa.
Il pennino è un’opera d’arte.
Già normalmente, sulla scorrevolezza dei pennini Sailor non si discute.
A mio parere questo è ineguagliabile.
Il papà di questo pennino è il maestro Nobuyoshi Nagahara specialista per oltre 60 anni, oramai in pensione.
Si deve a lui l’aver ripreso una tecnica persa da tempo per far rinascere il pennino "Naginata-Togi" (spada lunga giapponese).
La forma caratteristica con la punta un pò più lunga e spessa, consente di scrivere pressoché in tutte le posizioni, rilasciando un tratto diverso a seconda dell’inclinazione, conferendo così un movimento ricco di personalità alla scrittura.
Inutile dire che con un inchiostro con un buon shading l’effetto è incredibile.
Io ho preso il pennino Fm – medio fine.
E’ la mia misura di tratto ideale anche se in questa penna è un po' più largo dell’ordinario Sailor.
A segnalare la particolarità del pennino, sul fianco è inciso NMF Naginata Medium Fine.
Io non ho molto altro da dire, oltre al fatto che adoro i pennini Sailor.
Mai trovato dei pennini così.
Alcuni forse un pochino rigidi per i gusti di alcuni.
Rigidità un po' meno evidente nei pennini 21 kt rispetto al 14kt.
Secondo me, una penna da avere.
Sayōnara.
Allegati
IMG_1289.jpg
diverse inclinazioni
IMG_1290.JPG
la codifica
IMG_1291.JPG
la punta della spada
IMG_1292.JPG
il pennino
IMG_1293.JPG
la penna
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 651
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: La Parker 51?
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:
Contatta:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da Siberia » giovedì 19 aprile 2018, 20:35

Pennino a dir poco affascinante. Grazie Orlando
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
Miata
Levetta
Levetta
Messaggi: 706
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Violet
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da Miata » venerdì 20 aprile 2018, 9:18

La 1911 mi piace molto, e questo pennino si rivela senza dubbio una valida scelta avendo caratteristiche molto particolare. Il tutto poi ad un prezzo tuttosommato abbordabile!
Complimenti per l'acquisto!
Florinda


"Non abbiate nelle vostre case nulla che non sapete essere utile o che non ritenete essere bello" William Morris

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1299
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da MaPe » sabato 21 aprile 2018, 1:12

Quando scatta la scintilla per un pennino c'è poco da fare. Effettivamente la Sailor produce dei pennini molto particolari ed interessanti tipo quello che hai preso una sorta di architetto modificato.
(Mi piacerebbe trovare un H-EEF per la 1911 Large)
Massimo

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 525
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da HoodedNib » sabato 21 aprile 2018, 9:37

smettetela, vi prego, smettetela... rischio la vita qui :lol:
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

ainfa
Converter
Converter
Messaggi: 17
Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 8:09
La mia penna preferita: Pilot Custom 823
Il mio inchiostro preferito: Li sto provando..... tutti
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 018
Sesso:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da ainfa » lunedì 23 aprile 2018, 0:50

L’ho provata in un negozio di Roma (molto famoso qui nel forum). Scrive benissimo, peccato che abbia un tratto troppo largo per i miei guasti. con l’inclinaziine con,a quale somo abituato a scrivere sembra quasi un broad. Per il resto una penna e un pennino davvero eccellente. Come tutti i Sailor che ho provato e poi acquistato.

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 161
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da Rodelinda » lunedì 23 aprile 2018, 1:07

Non me la sento di lanciarmi in giudizi tecnici su questo splendore, anche perché non ho mai avuto la fortuna di usarne una, ma vorrei partecipare alla discussione con una nota di colore!
Il nome dato a questo pennino, secondo me - e ancor più tenendo conto della sua provenienza artigianale - non è affatto casuale.
Storicamente la naginata era un'arma a lama curva montata su una lunga impugnatura - più corta di un'alabarda ma più lunga di una spada, per intenderci - utilizzata in particolare dalle donne della classe militare per difendere i propri possedimenti in caso di attacco o di assedio.
Esisteva un'arte marziale apposita per apprenderne l'uso.
Come a dire: sapevo che le stilo fossero eccellenti strumenti di autodifesa, ma addirittura al livello di una lama...

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da Musicus » lunedì 23 aprile 2018, 9:52

Ciao Orlando, bell'acquisto! :thumbup:
Rodelinda ha scritto:
lunedì 23 aprile 2018, 1:07
...
Storicamente la naginata era un'arma a lama curva montata su una lunga impugnatura - più corta di un'alabarda ma più lunga di una spada, per intenderci - utilizzata in particolare dalle donne della classe militare per difendere i propri possedimenti in caso di attacco o di assedio.
Esisteva un'arte marziale apposita per apprenderne l'uso.
Come a dire: sapevo che le stilo fossero eccellenti strumenti di autodifesa, ma addirittura al livello di una lama...
"Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, quello con la pistola è un uomo morto", e poi si dimostrò vero il contrario.
800px-Clint_Eastwood_-_1960s.JPG
Ma "quando un uomo con la Naginata incontra un uomo col Mitra"?!?!
20180423_092706.jpg
Waterman Commando Music Nib 1942
8-)

Visto che apprezzi le "arti/armi stilografiche", Rodelinda, passa a dare un'occhiata anche qui
viewtopic.php?f=25&t=14731&sid=f50aa617 ... eedc17ca74
e Benvenuta! pure da parte mia.:thumbup:

Giorgio

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 161
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da Rodelinda » lunedì 23 aprile 2018, 11:52

Musicus ha scritto:
lunedì 23 aprile 2018, 9:52
Ma "quando un uomo con la Naginata incontra un uomo col Mitra"?!?!
Rilancio: e quando un uomo con il mitra incontra queste simpatiche signore?
fem-samurai3.jpg
Grazie del benvenuto, vado a buttare un occhio al link!

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 525
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da HoodedNib » lunedì 23 aprile 2018, 12:19

Rodelinda ha scritto:
lunedì 23 aprile 2018, 11:52
Musicus ha scritto:
lunedì 23 aprile 2018, 9:52
Ma "quando un uomo con la Naginata incontra un uomo col Mitra"?!?!
Rilancio: e quando un uomo con il mitra incontra queste simpatiche signore?
fem-samurai3.jpg
Grazie del benvenuto, vado a buttare un occhio al link!
Se inizia a sparare prima... :|
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8714
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Sailor 1911 Naginata-Togi

Messaggio da Irishtales » lunedì 23 aprile 2018, 16:46

Grazie per la recensione, Orlando, e complimenti per la penna!
Quel tipo di pennino incuriosisce molto anche me, e del resto sulla qualità dei pennini Sailor non posso che concordare.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Rispondi