Breve recensione Lamy 2000

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4766
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da vikingo60 » sabato 19 maggio 2012, 23:51

Spinto dalla mia grande curiosità e da quanto di positivo affermato da molti altri utenti del Forum,ho voluto provare la Lamy 2000 che vedete
LAMY2000.jpg
LAMY2000.jpg (21.19 KiB) Visto 3984 volte
Si tratta di una penna dalla linea moderna,che poco si adatta al mio stile (ma è questione di gusti meramente personali).La linea è tronca,praticamente invariata dal suo lancio commerciale avvenuto nel 1966.E' composta di policarbonato rinforzato con fibre di vetro,materiale denominato Makrolon,che rende la penna opaca.
Il cappuccio,a pressione,presenta una semplice clip piatta in acciaio satinato,inserita subito sotto la testina in resina nera lucida.Sulla penna non c'è alcuna scritta,eccezion fatta per la marca,incisa su un lato della clip in alto.Il corpo della penna,se da un lato sembra essenziale,dall'altra è caratteristico,presentando un gruppo scrittura in acciaio satinato e un pennino semicoperto in oro bianco 14 K/585,in questo caso di misura M;sulla parte inferiore del gruppo scrittura c'è un foro che funge verosimilmente da foro di sfiato.
La penna è provvista di una finestra per la visualizzazione dell'inchiostro,in verità piccola e difficilmente visibile,con dei sepimenti paralleli.
Il meccanismo di caricamento è a stantuffo;il fondello presenta una continuità con il corpo penna,non essendo separato da esso da alcun anellino.Sull'estremità del fondello è inserito un dischetto di acciaio satinato.Nell'esemplare da me provato il fondello presenta un notevole gioco a vuoto.Voto linea,materiali e finiture (basato più che altro sulle finiture): 10.
Prima di caricare la penna ho provato ad aspirare un paio di volte acqua fresca,che con grande sorpresa è uscita azzurrina,segno che la penna,come credo anche le altre,è stata provata con inchiostro blu prima di avviarla alla vendita.Ciò è molto apprezzabile,se si considera che viene fatto su una penna di valore non altissimo.
Andando a caricarla con inchiostro Aurora nero,si apprezza subito un flusso abbondante,che rende il pennino estremamente scorrevole.Il tratto è sicuro e non ci sono false partenze o salti inattesi.Va detto che il tratto M di questa Lamy è abbastanza simile a quello di Pelikan,quindi più ampio dei tratti M di Aurora,Delta e Stipula.Si può senz'altro affermare che la penna presenta un'ottima qualità di scrittura.Voto di scrittura: 10,pienamente meritato.
In conclusione:
la penna presenta una linea che deve piacere;se non piace,non c'è nulla da fare.
Ma presenta molti vantaggi,come il relativo basso costo per una penna con meccanismo a stantuffo;la praticità d'uso;l'ottima qualità di scrittura ed un'ottima ripartizione di pesi,che non peggiora neanche calzando il cappuccio posteriormente.
Se ci si abitua,o si desidera una linea moderna,questa penna è proprio l'ideale.La ritengo quindi veramente consigliabile (non è escluso che alla fine la acquisti anche il sottoscritto,sempre più rapito da una scrittura a dir poco perfetta!).
Questa recensione sarà come sempre pubblicata in parallelo sul sito degli amici di www.goldpen.it che ringrazio vivamente per avermi concesso l'uso della penna per la prova e la relativa immagine.
Un cordiale saluto a tutti
Alessandro

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2605
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da Alexander » domenica 20 maggio 2012, 0:36

Ottima recensione, complimenti!
La linea è decisamente moderna, come gran parte delle altre Lamy del resto, che comunque si fanno apprezzare per la loro affidabilità.
Immagino che tu sia stato fortunato, non credo che testino uno per uno ogni singolo esemplare, presumo si facciano controlli a campione.
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da Rogozin » domenica 20 maggio 2012, 9:04

Bella recensione Alessandro. Sto provando quella penna anch'io in questi giorni (come ti raccontavo, è un regalo e con la scusa di "testarla" me la sto godendo un po'), e mi trovo d'accordo con le cose che hai scritto, a parte il fatto che il particolare design non mi dispiace (per adesso). Infatti credo di comprarne una anche per me :) intanto ringrazio anche Stefano che me l'ha trovata a un prezzo veramente speciale.

rembrandt54

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da rembrandt54 » domenica 20 maggio 2012, 10:55

Complimenti Alessandro per la solita chiarezza delle tue recensioni.
Trovo che per te possa essere una penna "da battaglia" adattissima a resistere agli "attacchi" di qualche paziente energumeno ;) ;)

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4766
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da vikingo60 » domenica 20 maggio 2012, 11:05

rembrandt54 ha scritto:Complimenti Alessandro per la solita chiarezza delle tue recensioni.
Trovo che per te possa essere una penna "da battaglia" adattissima a resistere agli "attacchi" di qualche paziente energumeno ;) ;)
Caro Stefano,è proprio per quello che sarei tentato di comprarla:escludendo il vintage e altre penne nuove ma comunque caratterizzate da una certa delicatezza,questa dovrebbe resistere agli "attacchi" degli energumeni,siano essi colleghi sbadati o pazienti.Tra l'altro,durante il lavoro,mi trovo spesso a maneggiare alcool,disinfettanti vari e altro e non credo che sia salutare per la penna toccarla con le mani sporche di queste sostanze.
Cordiali saluti
Alessandro

cassullo

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da cassullo » lunedì 21 maggio 2012, 18:50

Grazie per la recensione chiara ed interessante come sempre . Sono contento che tu ti sia trovato bene con questa penna , della LAMY2000 si può dire che è sicuramente da apprezzare il costo non esagerato abbinato a materiali e finiture di qualità .
Saluti a tutti voi . :)

cassullo

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da cassullo » lunedì 21 maggio 2012, 19:00

Se ti capiterà l'occasione di provarla , mi farebbe piacere poter leggere una tua recensione anche di quest'altra stilografica prodotta dalla casa di Heildeberg : la LAMY Studio . Che esteticamente trovo molto carina .
Grazie .
Salutoni
Allegati
img56100526.jpg
img56100526.jpg (86.33 KiB) Visto 3898 volte

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4766
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da vikingo60 » lunedì 21 maggio 2012, 20:08

cassullo ha scritto:Se ti capiterà l'occasione di provarla , mi farebbe piacere poter leggere una tua recensione anche di quest'altra stilografica prodotta dalla casa di Heildeberg : la LAMY Studio . Che esteticamente trovo molto carina .
Grazie .
Salutoni
Lo farò al più presto,puoi esserne certo.
Cordiali saluti
Alessandro

cassullo

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da cassullo » lunedì 21 maggio 2012, 21:37

Ti ringrazio , aspetterò con ansia . :)
Salutoni .

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11503
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da piccardi » martedì 22 maggio 2012, 0:28

Complimenti per la recensione Alessando, come sempre chiara e precisa. Ed anche per la scelta della penna, che nonostante le linee moderne resta un classico intramontabile. Di modelli rimasti sempre in produzione da più tempo credo ci sia solo la 149, e forse, anche se qui è difficile dirlo dato che non hanno un nome specifico (o se ce l'hanno in giapponese di certo non sono in grado di capirlo) le Pilot Maki-E a siluro.

Io comunque mi iscrivo fra quelli che apprezzano senza riserve le linee essenziali e moderne della 2000. D'altronde per le linee classiche preferisco rifarmi agli originali...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da Simone » martedì 22 maggio 2012, 12:06

Complimenti per la recensione!
Trovo che la penna sia di eccelsa qualità, da quello che dici. Personalmente trovo il pennino coperto di mio poco gusto: per questo preferisco di più la Lamy studio. A questo punto, siccome il design è lo stesso, penso che siano valide alternative sul lavoro contro gli energumeni colleghi e pazienti! :D
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4766
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da vikingo60 » martedì 22 maggio 2012, 12:21

Un sincero grazie a tutti voi per gli apprezzamenti!L'unica cosa che mi ha lasciato perplesso di questa penna,come detto nella recensione,è l'eccessiva corsa a vuoto del fondello.Qualcuno di voi sa dirmi se è normale o se riguarda solo l'esemplare da me provato?Si tratta di numerosi giri a vuoto,e comunque il fondello "non si fissa",per così dire, dopo aver caricato la penna.
Cordiali saluti
Alessandro

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2217
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da Daniele » martedì 22 maggio 2012, 12:46

vikingo60 ha scritto:Un sincero grazie a tutti voi per gli apprezzamenti!L'unica cosa che mi ha lasciato perplesso di questa penna,come detto nella recensione,è l'eccessiva corsa a vuoto del fondello.Qualcuno di voi sa dirmi se è normale o se riguarda solo l'esemplare da me provato?Si tratta di numerosi giri a vuoto,e comunque il fondello "non si fissa",per così dire, dopo aver caricato la penna.
Cordiali saluti
E' certamente un esemplare difettoso. La mia ha un fondello che non gioca per niente e quando si riavvita blocca talmente bene che non si distingue dal corpo penna.
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4766
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da vikingo60 » martedì 22 maggio 2012, 13:00

Dany1974 ha scritto:
vikingo60 ha scritto:Un sincero grazie a tutti voi per gli apprezzamenti!L'unica cosa che mi ha lasciato perplesso di questa penna,come detto nella recensione,è l'eccessiva corsa a vuoto del fondello.Qualcuno di voi sa dirmi se è normale o se riguarda solo l'esemplare da me provato?Si tratta di numerosi giri a vuoto,e comunque il fondello "non si fissa",per così dire, dopo aver caricato la penna.
Cordiali saluti
E' certamente un esemplare difettoso. La mia ha un fondello che non gioca per niente e quando si riavvita blocca talmente bene che non si distingue dal corpo penna.
Ti ringrazio per la risposta:siccome sto maturando l'idea di acquistarla,cercherò di prendere un altro esemplare.
Cordiali saluti
Alessandro

Avatar utente
MarioF
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 33
Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2011, 23:50
La mia penna preferita: Lamy 2000
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin - Bleu pervenche
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 082
Arte Italiana FP.IT M: 058
Fp.it ℵ: 123
Fp.it 霊気: 114
Località: Provincia di Reggio Emilia
Sesso:

Re: Breve recensione Lamy 2000

Messaggio da MarioF » lunedì 28 maggio 2012, 0:19

Dany1974 ha scritto: La mia ha un fondello che non gioca per niente e quando si riavvita blocca talmente bene che non si distingue dal corpo penna.
Confermo che anche la mia, nonostante siano passati oltre 6 anni dall'acquisto e sia stata caricata molte volte, ha un fondello che a fine corsa non si distingue dal resto della penna.
MarioF
********************
Lamy 2000 "B" / Sailor Pro Gear Naginata Togi "MF" / Namisu Nova minimal Titanium "EF" / Penne del forum / un po' di altra roba...

Rispondi