Mini Recensione YIREN 566 (clone Lamy)

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Mini Recensione YIREN 566 (clone Lamy)

Messaggio da Contax1961 » martedì 13 dicembre 2016, 10:46

Ho comprato per curiosità questa penna che si presentava come clone perfetto della Lany. L'idea era di valutarla in alternativa alla lunga serie di Jinhao 599 e derivate che ho provato in questi due anni.
Devo dire che mi ha convinto, :thumbup: costa poco e vale il prezzo pagato. Come si vede esteticamente ne ricalca le forme in modo piuttosto eclatante, e al contrario di Jinhao Hero ecc, usa anche converter e cartucce di tipo Lamy, (ci ho messo anche le parker senza problemi). La sola caratteristica non rispettata, è il tratto del pennino, nonstante monti un dichiarato EF, corrisponde ad un normale M della Pelikan, nota positiva per me che adoro il tratto M, :D inoltre è veramente scorrevole e non ha necessitato di alcun aggiustamento al primo utilizzo.
C'è poco altro da aggiungere, se non che è la penna giusta da strapazzare, o usare senza paura di romperla, il costo è irrisorio, quindi un acquisto che posso consigliare.
$_10.jpg
$_10 (1).jpg
DSC_1073.jpg
DSC_1075.jpg
Riccardo

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1139
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso: Uomo

Mini Recensione YIREN 566 (clone Lamy)

Messaggio da nello56 » martedì 13 dicembre 2016, 21:24

Grazie Riccardo, stavo giusto pensando di prenderne un paio da
"rivedere" e quindi la Tua recensione è stata veramente molto
interessante/gradita! :clap:

Hai provato se i pennini Lamy sono intercambiabili con quelli
della Yiren ? (ovvero se togliendo solo il pennino Yiren si può
montare il pennino Lamy)

Nello

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Mini Recensione YIREN 566 (clone Lamy)

Messaggio da Contax1961 » mercoledì 14 dicembre 2016, 1:23

nello56 ha scritto:Grazie Riccardo, stavo giusto pensando di prenderne un paio da
"rivedere" e quindi la Tua recensione è stata veramente molto
interessante/gradita! :clap:

Hai provato se i pennini Lamy sono intercambiabili con quelli
della Yiren ? (ovvero se togliendo solo il pennino Yiren si può
montare il pennino Lamy)

Nello
ciao Nello, la YIREN 566 è una Hero 359 rimarcata ;) anche in questa il pennino si sfila male è decisamente tenace rispetto a Lamy, putroppo non ti posso provare perchè non ho in questo momento Lamy originali, ma a suo tempo calzava con la Hero, anche se non benissimo in teoria.. ti metto delle foto come vedi da quella in profilo non è identico ma molto simile(il lamy è + stretto)
10366050856_4c8c7f4f82_z.jpg
IMG_1091.JPG
Riccardo

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1139
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso: Uomo

Mini Recensione YIREN 566 (clone Lamy)

Messaggio da nello56 » mercoledì 14 dicembre 2016, 7:33

Quindi se uno volesse la 566 con un pennino tipo 1.1 (o 1.5)
dovrebbe necessariamente farselo partendo dall'originale Yiren.
Sò perfettamente che, dato il costo, potrei prendere subito una lamy
con quel pennino ma cesserebbe il divertimento di "metterci le mani"! :lol:
Nello

piobove
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 140
Iscritto il: giovedì 21 aprile 2016, 18:21
La mia penna preferita: Lamy 620e
Il mio inchiostro preferito: Rohrer & Klingner
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 122
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Mini Recensione YIREN 566 (clone Lamy)

Messaggio da piobove » mercoledì 14 dicembre 2016, 8:11

Bravo Riccardo, mi piace la tua apertura verso tutte le penne di questo mondo. :clap: Altri pennofili direbbero: "Uh, che schifo, una penna cinese!". Ho visto che usi anche pennini Genius. Io ne ho uno in una penna anonima e ne ho ordinati 5 sulla baia. Come ti sembrano?
Ciao
Marco

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Mini Recensione YIREN 566 (clone Lamy)

Messaggio da Contax1961 » mercoledì 14 dicembre 2016, 13:08

piobove ha scritto:Bravo Riccardo, mi piace la tua apertura verso tutte le penne di questo mondo. :clap: Altri pennofili direbbero: "Uh, che schifo, una penna cinese!". Ho visto che usi anche pennini Genius. Io ne ho uno in una penna anonima e ne ho ordinati 5 sulla baia. Come ti sembrano?
Ciao
Marco
ciao Marco, si di solito mi piace provare tutte le penne che trovo, amo le stilografiche, il blasone lo guardo difficilmente ;) poi ovvio ho le mie preferenze :D .
Anche di pennini provo un po di tutto, per quelli che mi chiedevi, è difficile darti una risposta, sembra incredibile, ma ci sono anche dei cloni! :shock:
quelli "originali" vanno bene, sono paragonabili a brand decisamente più conosciuti, in linea di massima i pennini cinesi migliori sono nell0ordine: Jinhao, Hero,e Baoer. Per quanto riguarda invece i produttori nostrani trovo migliori gli Schmidt rispetto a Bock e Jowo per esempio, ma considera che io uso prevalentemente la miusura "M", quindi livella molto eventuali difetti. :wave:
Riccardo

Rispondi