Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 750
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Omas Lucens
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso:

Re: Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da FilippoP »

Ciao,
stasera ho ripreso in mano la mia Sheaffer Nonsense dopo parecchio tempo che non la usavo ma, appena l'ho estratta dalla bandella elastica dell'astuccio in cui è stata custodita in questi mesi, ho notato che il fusto, nella sua parte terminale, ha assunto una curvatura che prima mi sembrava non avesse. Ne pubblico qui una foto, dove purtroppo l'effetto è meno evidente che dal vivo, ma comunque visibile confrontando il profilo della penna con la linea del foglio su cui è appoggiata:
SheafferNonsense.jpg
SheafferNonsense.jpg (150.19 KiB) Visto 2792 volte
Si tratta in particolare di una curvatura degli ultimi due o tre centimetri del fusto, che virano di lato, evidentissimo se si fa ruotare la penna sul proprio asse longitudinale.

Tempo fa mi è già capitato di notare lo stesso effetto su una penna in celluloide che possiedo, ma in quel caso non ero sicuro al 100% che la penna non fosse così già prima che la riponessi.
Ora invece sono certo che quella curvatura non era presente in precedenza.

Mi chiedo quindi: possibile che quegli astucci siano in grado di provocare simili danni, anche sulle resine moderne?

Grazie
Filippo

Rampa
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 499
Iscritto il: lunedì 2 luglio 2012, 12:06
Misura preferita del pennino: Italico
Località: castel madama
Contatta:

Re: Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da Rampa »

Ecco la mia Nononsense, compagna fedele dei miei anni di università, anno di grazia 1983. L'ho usata fino alla fine degli anni '80 e poi un oblio durato fino a qualche settimana fa, invece delle classiche cartucce Sheaffer con inchiostro turchese, l'ho caricata con converter e Sapphire Blue. E' una penna che ha fatto tante battaglie e che mi ha accompagnato fin sui bordi degli scavi archeologici in Maremma, quindi il suo aspetto è un pò vissuto. Il cappuccio con le note musicali era per me un obbligo in quanto cominciavo proprio allora ad interessarmi di liuteria e di violini. Appena caricata la penna è tornata subito a scrivere, non l'ho nemmeno ripulita dal vecchio inchiostro, infatti il Sapphire Blue era "stranamente" animato da una certa nuance turchese, ricordo di averla comprata in una cartoleria ben fornita di Pisa e di averla scelta per questa sua linea cilindrica che ho trovato subito irresistibile. Le impressioni di scrittura sono identiche a quelle già bene descritte da Alessandro, è una penna che scrive sempre, scorrevolissima e con pennino rigido. Unico difetto è che lasciava qualche traccia di inchiostro nel cappuccio, tuttavia non mi ha mai sporcato le mani.
Da qualche parte in America qualcuno le vende ancora a 8 dollari al pezzo.
Allegati
DSCN2031.jpg
DSCN2031.jpg (227.73 KiB) Visto 2787 volte

Avatar utente
david63
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 94
Iscritto il: martedì 14 febbraio 2012, 20:19
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: pelikan blue .. ora
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Macerata (MC)

Re: Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da david63 »

e non avete provato il pennino stub ... calligrafy della No nonsense
una favola se lo provate non lo lasciate più.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8575
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Re: Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da Ottorino »

Chi l'ha detto che non l'ho provato ??? :D

La marrone mi ha seguito per tutta l'università e un pezzo. Poi gli feci il trattamento di cui parla Alexander da un'altra parte...... carta vetrata !!!
Allegati
SAM_0246.JPG
SAM_0246.JPG (400.5 KiB) Visto 2752 volte
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Etalon
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 335
Iscritto il: martedì 28 ottobre 2014, 17:40
La mia penna preferita: Sheaffer Connaisseur
Il mio inchiostro preferito: Skrip nero
Misura preferita del pennino: Fine

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da Etalon »

Tempo fa ho ritrovato in casa una no nonsense, probabilmente di mio padre. Va che è una meraviglia. La uso con il Diamine viola. Sul fusto e sul cappuccio c'è un disegno tipo greca. Scusate la qualità delle foto. Spero siano comunque "leggibili". Colore nero.
Allegati
Visione d'insieme. No Nonsense nera.
Visione d'insieme. No Nonsense nera.
Nonsense1.jpg (249.39 KiB) Visto 2640 volte
Pennino della mia No Nonsense
Pennino della mia No Nonsense
Nonsense2.jpg (315.43 KiB) Visto 2640 volte

Avatar utente
StePen
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 320
Iscritto il: martedì 11 giugno 2019, 9:08
Sesso:

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da StePen »

In India se ne trovano ancor oggi in buon numero, vendute come NOS.

Nella maggior parte con pennino in acciaio.

In pochi mesi con pennino dorato.

Per me continua ad essere una penna assai gradevole, considerando la sua linea minimal.
:)

Citazione commetciale non consentita

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13031
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da maxpop 55 »

Etalon ha scritto:
venerdì 12 dicembre 2014, 11:37
Tempo fa ho ritrovato in casa una no nonsense, probabilmente di mio padre. Va che è una meraviglia. La uso con il Diamine viola. Sul fusto e sul cappuccio c'è un disegno tipo greca. Scusate la qualità delle foto. Spero siano comunque "leggibili". Colore nero.
Questa versione della No Nonsense si chiama "Old Style", è diversa oltre che per il disegno sul fusto anche per la testa del cappuccio e del fusto piatti.
Oltre ad avere il pennino , la clip e la vera del cappuccio dorata, ha anche un anello tra sezuine e fusto non presente sulla No Nonsense.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Etalon
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 335
Iscritto il: martedì 28 ottobre 2014, 17:40
La mia penna preferita: Sheaffer Connaisseur
Il mio inchiostro preferito: Skrip nero
Misura preferita del pennino: Fine

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da Etalon »

maxpop 55 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 15:46
Etalon ha scritto:
venerdì 12 dicembre 2014, 11:37
Tempo fa ho ritrovato in casa una no nonsense, probabilmente di mio padre. Va che è una meraviglia. La uso con il Diamine viola. Sul fusto e sul cappuccio c'è un disegno tipo greca. Scusate la qualità delle foto. Spero siano comunque "leggibili". Colore nero.
Questa versione della No Nonsense si chiama "Old Style", è diversa oltre che per il disegno sul fusto anche per la testa del cappuccio e del fusto piatti.
Oltre ad avere il pennino , la clip e la vera del cappuccio dorata, ha anche un anello tra sezuine e fusto non presente sulla No Nonsense.
grazie. Informazioni per me preziose.

Avatar utente
ricart
Levetta
Levetta
Messaggi: 559
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Waterman blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da ricart »

Salve, io le trovo nei mercatini, l'ultima domenica scorsa e ho pubblicato le foto nella sezione "non parlate...ma mostratele....", le ho tutte diverse nei colori e tutte scrivono bene come d'altronde le sorelle maggiori.

Mandi
Riccardo

Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie (G.U.)

Avatar utente
StePen
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 320
Iscritto il: martedì 11 giugno 2019, 9:08
Sesso:

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da StePen »

Avrei rimediato una no nonsense a dir poco singolare... ed essendo praticamente come nuova... sono tentato. :p
s-l1600 (1).jpg
s-l1600 (2).jpg
s-l1600.jpg

Avatar utente
byllot
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 116
Iscritto il: sabato 5 marzo 2016, 9:48
La mia penna preferita: Papermate
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Località: Cornate d'Adda MB
Sesso:

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da byllot »

Che bella! Prezzo??

Avatar utente
StePen
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 320
Iscritto il: martedì 11 giugno 2019, 9:08
Sesso:

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da StePen »

Siamo su 15/17 euro.
:)

Andrea1967
Converter
Converter
Messaggi: 11
Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2017, 21:00

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da Andrea1967 »

Ciao a tutti !! ....
Oggi al Pen Show mio figlio di 10 anni ha ricevuto in dono la sua prima stilografica !!!!!
Si tratta di una Sheaffer No Nonsense verde, bellissima ed in perfette condizioni ma ..... senza converter.
Ho letto di Dany che ha suggerito quello giusto .... potresti aiutarmi ad acquistarne uno possibilmente on line?
Grazie mille !!!
Andrea

Avatar utente
fantabaffo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 114
Iscritto il: sabato 10 agosto 2019, 22:39
La mia penna preferita: Pilot Capless "faccettata"
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: VR/TN

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da fantabaffo »

Andrea1967 ha scritto:
sabato 22 febbraio 2020, 15:30
Ciao a tutti !! ....
Oggi al Pen Show mio figlio di 10 anni ha ricevuto in dono la sua prima stilografica !!!!!
Si tratta di una Sheaffer No Nonsense verde, bellissima ed in perfette condizioni ma ..... senza converter.
Ho letto di Dany che ha suggerito quello giusto .... potresti aiutarmi ad acquistarne uno possibilmente on line?
Grazie mille !!!
Andrea
Penna stupenda: la mia scrive magnificamente ed in mano dà una bella sensazione, a dispetto dell'economicità dell'oggetto.
In merito al converter, io per ora ho installato un converter per Kaweco Sport che avevo (attacco Pelikan), ma mi accodo per i suggerimenti su un dispositivo maggiormente adatto: mi era già capitato che una cartuccia Pelikan si sfilasse, non vorrei succedesse di nuovo col converter che uso.

Avatar utente
Siberia
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 824
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Quelle in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:

Breve recensione Sheaffer No Nonsense

Messaggio da Siberia »

È sufficiente utilizzare il normale converter Sheaffer in vendita ovunque a circa 10€
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Rispondi

Torna a “Recensioni”