Art Deco: la Summit S.175

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1138
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da A Casirati » sabato 30 gennaio 2016, 14:52

SDC14417.JPG
Gli anni 20 e 30 dello scorso secolo furono caratterizzati, fra l’altro, dall’Art Deco, una forma d’arte moderna che impose il suo stile lineare, elegante e geometrico in quasi tutti i campi del vivere: dall’architettura...
7_%20art%20deco_960_472_80auto_s_c1_center_top.jpg
...all’arredamento...
art-deco-mobili-1.jpg
...dalla cartellonistica...
003-rolls-royce-art-deco.jpg
...all’arte pittorica ed alla moda
6-Jeune-fille-en-vert.jpg
A mio parere, una delle migliori rappresentanti, fra gli strumenti di scrittura, di questo movimento artistico e stilistico fu la Summit S.175: sobria ed elegante secondo i migliori criteri del “savoir faire” maschile di quei tempi, era caratterizzata, spesso anche se non sempre, da una clip in puro stile art deco e da una cesellatura, anch’essa in linea, davvero molto fine e precisa, che anche oggi viene riproposta su stilografiche o matite.
SDC14407.JPG
Lunga 132 mm chiusa, 120 mm aperta e ben 162 mm con il cappuccio calzato, questa bella penna in celluloide con alimentatore in ebanite pesa 18 gr (10 gr senza cappuccio) e comunica subito, appena presa in mano, una sensazione di qualità e solidità. Il fusto ha un diametro di 13,5 mm, il cappuccio, leggermente rastremato, ha un diametro che passa dai 14 mm ai 13 mm. La cesellatura cede il passo a due riquadri lisci sul fusto: uno ospita la scritta del produttore, l’altro è reso disponibile per eventuali personalizzazioni. Un tocco di classe, senz’altro apprezzato anche a quei tempi.
S.175-inscr.jpg
Il pennino, in oro 14k e recante il nome del marchio, è lungo, per la parte esposta, 21 mm. La sezione ha un diametro medio di 9 mm ed è lunga 15 mm. La sua forma, ben svasata, rende l’impugnatura molto confortevole e ferma. Il cappuccio si avvita completamente in un giro e tre quarti.
L’alimentazione a levetta, semplice, funzionale e pratica, assicura una notevole durata nel tempo.
SDC14410.JPG
La scrittura si rivela scorrevole e precisa, senza false partenze o salti, con un ottimo flusso, non abbondante ma neppure magro. Il breve messaggio che vedete è stato scritto con Sheaffer Skrip nero, inchiostro senza dubbio abbastanza fluido.
SDC14420.JPG
Senz’altro una delle molte discendenti della famosa Parker Duofold, questa stilografica non ha nulla da invidiarle in termini qualitativi (ho potuto fare un confronto diretto, possedendo anche una Doufold coeva) né in preziosità di materiali ma, a mio parere, è dotata di un’estetica migliore.
Una penna che non avrebbe senza dubbio sfigurato neppure in occasione della firma di importanti contratti finanziari nella City…
aristide-briand-and-james-ramsay-macdonald-sign-the-london-naval-treaty-c457mk.jpg
1930: Aristide Briand e James Ramsay MacDonald sottoscrivono il London Naval Treaty
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
analogico
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 827
Iscritto il: giovedì 5 marzo 2015, 0:30
La mia penna preferita: Aurora HASTIL
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 027
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da analogico » sabato 30 gennaio 2016, 15:07

Che bella penna!
Tra le penne tutte nere è una delle più eleganti che abbia mai visto.
Congratulazioni per la penna e complimenti per l'ottima presentazione.
Antonio

Tutte le persone conoscono il prezzo delle cose ma soltanto alcune ne conoscono il valore.
(O.Wilde)

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1138
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da A Casirati » sabato 30 gennaio 2016, 15:23

Grazie, Antonio. :D
Condivido il tuo parere sull'eleganza della penna. La ditta di Liverpool è ancora poco conosciuta in Italia, ma merita senz'altro la considerazione dei collezionisti.
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1658
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da fab66 » sabato 30 gennaio 2016, 18:36

Me piace :thumbup: :thumbup: ma che te lo dico a fare :D
Fabrizio

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8798
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da Irishtales » sabato 30 gennaio 2016, 20:51

Altra impeccabile recensione, altra stilografica elegante e sobria.
Complimenti, al solito ottima contestualizzazione e un'altra penna di indubbia raffinatezza :clap:
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da Musicus » sabato 30 gennaio 2016, 22:06

Grazie della presentazione, Alberto: la penna è ben conservata e sfoggia davvero una bella clip!! :thumbup:
A Casirati ha scritto:...Gli anni 20 e 30 dello scorso secolo furono caratterizzati, fra l’altro, dall’Art Deco, una forma d’arte moderna che impose il suo stile lineare, elegante e geometrico in quasi tutti i campi del vivere: dall’architettura...
...all’arredamento...
...dalla cartellonistica...
003-rolls-royce-art-deco.jpg
...all’arte pittorica ed alla moda
Mi permetto solo una piccola osservazione: la pubblicità della Rolls Royce che tu alleghi come esempio di Déco è sì moderna, lineare e geometrica e proiettata nel futuro, ma forse un pò troppo: a me risulta che sia una campagna RR del 2012...
https://www.youtube.com/watch?v=HBrjzxes70Q
Negli anni 1930 le automobili di lusso avevano ancora i fari "a palla"... :D
:wave:

Giorgio

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1138
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da A Casirati » sabato 30 gennaio 2016, 22:55

Grazie ad entrambi!
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1138
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da A Casirati » sabato 30 gennaio 2016, 22:59

Hai ragione Giorgio. Ma l'immagine mi è sembrata sufficientemente evocativa...
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10203
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da piccardi » domenica 31 gennaio 2016, 0:28

Un'altra bellissima signora inglese di grande eleganza. Davvero una gran bella penna, presentata in maniera ineccepibile.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1138
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da A Casirati » domenica 31 gennaio 2016, 8:00

Grazie, Simone. naturalmente, se vuoi, le foto possono andare ad arricchire il nostro bellissimo ed utilissimo wiki... ;)
SDC14411.JPG
SDC14412.JPG
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10203
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da piccardi » domenica 31 gennaio 2016, 14:46

A Casirati ha scritto:Grazie, Simone. naturalmente, se vuoi, le foto possono andare ad arricchire il nostro bellissimo ed utilissimo wiki... ;)
SDC14411.JPG
SDC14412.JPG
Già fatto, e grazie anche per la correzione (lo devono arricchire, ma con i dati giusti!). Aggiungo subito anche queste due, il marchio purtroppo ha poco materiale, e ne meriterebbe senz'altro di più.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1138
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da A Casirati » domenica 31 gennaio 2016, 16:58

Grazie a te, Simone, anche per generosissimo impegno e la qualità del tuo lavoro: nessuno è perfetto ma senza persone come te, mosse solo dalla passione per la stilografica, nulla di tutto questo esisterebbe. Noi tutti forumisti dobbiamo essere estremamente grati a te ed a tutti i moderatori.
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

asso580
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 68
Iscritto il: sabato 24 gennaio 2015, 17:32
La mia penna preferita: Pelikan M400 Tortuose Brown
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 047
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da asso580 » domenica 31 gennaio 2016, 21:38

Le recensioni di Alberto stanno generando in me un preoccupante desiderio di possedere le penne descritte!
E questo non è un bene ....
Un saluto
Stefano

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9687
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Re: Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 1 febbraio 2016, 14:08

A Casirati ha scritto:Grazie a te, Simone, anche per generosissimo impegno e la qualità del tuo lavoro: nessuno è perfetto ma senza persone come te, mosse solo dalla passione per la stilografica, nulla di tutto questo esisterebbe. Noi tutti forumisti dobbiamo essere estremamente grati a te ed a tutti i moderatori.
Mi associo al pensiero di Alberto. :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 557
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

Art Deco: la Summit S.175

Messaggio da lucre » lunedì 6 febbraio 2017, 18:58

Solo oggi ho preso visione della bella presentazione di questa elegantissima penna.
Complimenti per entrambe
Luigi

Rispondi