Platinum Balance + converter

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
faventibus
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: martedì 29 dicembre 2015, 0:04
La mia penna preferita: Ecomimica, Solida, Pratica
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Aventurine
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Platinum Balance + converter

Messaggio da faventibus » giovedì 31 dicembre 2015, 14:16

Brevissima e mia prima recensione, Platinum Balance:
La penna si presenta molto bene, trovo molto bello il contrasto dei colori oro e verde.
Arrivata qualche giorno fa, ordinata on line e spedita in tempo zero, costo eur. 57 + eur. 6,50 di spedizione, penna più converter.
Appena caricata con inchiostro Parker Quink Nero ha iniziato subito a scrivere e ad oggi non ha perso un colpo.
La trovo leggera e comoda e da una sensazione di penna resistente, il pennino ha gradazione F non gratta in maniera eccessiva, il tratto è fine e si allarga con leggera pressione, il flusso è buono senza interruzioni, ho provato con diverse angolazioni.
Il cappuccio a pressione, dalla descrizione della casa, dovrebbe sigillare il pennino e non fare seccare ľ inchiostro se non utilizzata e pare funzioni alla perfezione, la vite di raccordo tra pennino e corpo penna è in acciaio.
Bello il converter originale con finitura color oro.

Mio personalissimo voto 9
Pienamente soddisfatto.
Mi scuso se le foto non sono perfette!!
IMG_20151231_101520.jpg
IMG_20151231_101549.jpg
IMG_20151231_101033.jpg
IMG_20151231_101618.jpg
IMG_20151231_101755.jpg
IMG_20151231_101736.jpg

Avatar utente
FryOne
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 339
Iscritto il: mercoledì 1 maggio 2013, 8:16
La mia penna preferita: Platinum + F nib
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Località: Palermo

Re: Platinum Balance + converter

Messaggio da FryOne » venerdì 1 gennaio 2016, 23:46

Da qualche mese utilizzo due Balance F demonstrator come "every day" pen(s). Confermo le tue buone impressioni: caratteristico tratto F di Platinum - finissimo ma molto saturo -, e penna piccola ma bilanciata e non troppo leggera.
Ho trovato delicato il pennino F: le punte dei rebbi sono così fini che non è difficile disallinearle, ad esempio scrivendo a lungo in posizioni non ideali che pregiudicano il normale controllo sulla penna, come quando si prendono appunti, magari di fretta, col quaderno sulle ginocchia. Io le ho disallineate anche solo scarabocchiando velocemente sul foglio... e non sono uno che pigia!
Trucchetto: con l'uso, o semplicemente calzandolo, il cappuccio si fa lasco e, con la penna chiusa, comincia a ruotare fastidiosamente. Aiutandomi con delle pinzette, ho messo due minuscole strisce di adesivo (quello con cui sono spesso impacchettati gli articoli di elettronica, che non lascia residui di colla) all'interno dello stesso: risolto! - anche se si perde il "clic" che a molti dà tanta soddisfazione.
Rosario
A differenza di quanto accade per il collezionista di orologi - o di automobili, di donne... -, di un collezionista di penne si potrà sempre dire che ha troppe penne per poche idee. (R.G.)

faventibus
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: martedì 29 dicembre 2015, 0:04
La mia penna preferita: Ecomimica, Solida, Pratica
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Aventurine
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Re: Platinum Balance + converter

Messaggio da faventibus » martedì 5 gennaio 2016, 13:18

Grazie FryOne , terrò sotto controllo la situazione, certo che il problemino del tappo non è un bel segno :roll:

Ciao!

Rispondi