Parker Vector

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 304
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

Parker Vector

Messaggio da hobbit » martedì 8 gennaio 2019, 17:17

C'è un'altra spiegazione possibile senza pensare alla truffa.
Quelle vecchie, meglio costruite sono made in France, i fondi di magazzino in buona sostanza, quelle nuove sono made in chi lo sa, conservano il brand (Parker non è più Parker) ma non la qualità costruttiva.

Avatar utente
sciumbasci
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 848
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Parker Vector

Messaggio da sciumbasci » martedì 8 gennaio 2019, 18:39

Nessun mistero, in realtà.
Il gruppo Newell-Rubbermaid ha dato in licenza il proprio marchio per determinati mercati: Luxor per l'India (Parker, rOtring e Waterman), chissachi per la Cina - entrambi sono originali, in quanto prodotti genuini. Quello che cambia è la qualità costruttiva.

Personalmente mi stupisce che Parker Cina sia qualitativamente inferiore, vista la bontà delle penne che sono in grado di produrre; prova ne è che i pennini cloni Lamy scrivono meglio degli originali (per quel che riguarda EF)

Gluca
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 41
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 15:02

Parker Vector

Messaggio da Gluca » mercoledì 9 gennaio 2019, 16:41

il made in france mi era sfuggito.

io le avevo prese qui su amazon uk:

https://www.amazon.co.uk/Parker-Medium- ... ker+vector

ma non era questa, devi un po' googolare sul sito

ciao

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3155
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Parker Vector

Messaggio da Phormula » domenica 13 gennaio 2019, 22:25

sciumbasci ha scritto:
martedì 8 gennaio 2019, 18:39
Nessun mistero, in realtà.
Il gruppo Newell-Rubbermaid ha dato in licenza il proprio marchio per determinati mercati: Luxor per l'India (Parker, rOtring e Waterman), chissachi per la Cina - entrambi sono originali, in quanto prodotti genuini. Quello che cambia è la qualità costruttiva.

Personalmente mi stupisce che Parker Cina sia qualitativamente inferiore, vista la bontà delle penne che sono in grado di produrre; prova ne è che i pennini cloni Lamy scrivono meglio degli originali (per quel che riguarda EF)
Infatti, lo storico stabilimento Parker inglese è stato chiuso, la produzione di pregio accorpata a quella Waterman in Francia e la licenza per la produzione delle penne di fascia bassa ceduta a produttori cinesi e indiani che immagino (ma qui potrei sbagliarmi) paghino le royalties cedendo una parte della produzione. In un supermercato francese ho comprato una Waterman Graduate di fabbricazione cinese. Non è una penna malvagia, ma la mia vecchia Graduate made in France era un'altra cosa. Newell ha fatto strage, Rotring, Paper-Mate, Waterman e Parker sono l'ombra di quel che erano un tempo.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Gargaros
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 228
Iscritto il: giovedì 6 dicembre 2018, 3:54
La mia penna preferita: P.Plasir (dopo cambio pennino)
Il mio inchiostro preferito: Al gusto fragola!
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Parker Vector

Messaggio da Gargaros » mercoledì 21 agosto 2019, 18:10

Phormula ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 22:25
Newell ha fatto strage, Rotring, Paper-Mate, Waterman e Parker sono l'ombra di quel che erano un tempo.
Che tristezza...

Rispondi