Biglietto natalizio

Mostra collettiva di disegni e dipinti realizzati a inchiostro.
Rispondi
Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 231
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Biglietto natalizio

Messaggio da fufluns » martedì 2 dicembre 2014, 0:18

Come commentavo in un altro forum, non c’é momento dell’anno più propizio dell’avvicinarsi delle festività natalizie per mettere al lavoro le nostre penne. Ricordo che un tempo, quando iniziava dicembre, a casa facevano la loro comparsa i biglietti d’auguri, tutti diversi e variopinti, con le loro buste bianche o rosse, pronti per essere scritti e portati all buca delle lettere. L’unico vero dilemma era non avere dimenticato nessuno perché, a quanto pare, ci si teneva a ricevere un biglietto d’auguri, era un modo per sapere di essere ricordati in un tempo così speciale.

Beh, il mondo cambia, e non dubito che anche il postino si sia ormai abituato a non vedere più fioccare biglietti di Natale, con gli indirizzi scritti a mano e vagamente criptici da decifrare… Ora ci pensa il computer, l’ordinateur, e la rete trabocca di bellissimi biglietti elettronici di auguri, adatti a tutti i gusti. Con un “invia a tutti” il problema é risolto, e anche mia madre sarebbe sorpresa di vedere come é facile non dimenticare nessuno.

Però noi… Noi siamo quelli delle penne con il pennino e l’inchiostro, e allora vuol dire che noi siamo anche quelli della carta, e delle buste. Per la maggior parte dell’anno siamo come archeologi, chini sui nostri reperti un po’ polverosi, ma in questi giorni, beh, questi sono i giorni della rivincita! In questi giorni le nostre penne servono.

Se non lo fate più da tempo, provate ancora una volta. Uscite a comprare un cartoncino di auguri e una bella busta color crema. Scegliete un biglietto e una busta di buona carta, un po’ pesante, sulla quale il pennino possa fare il suo lavoro con grazia. Prendete la vostra penna migliore e sul lato destro del biglietto scrivete a mano (a mano!) “Buon Natale e Felice Anno Nuovo”. Sopra potete scrivere, con un’altra penna o un altro inchiostro, “Dicembre 2014”. In basso, una bella firma, bella come si può fare solo con una penna stilografica. Poi, con la vostra miglior calligrafia, scrivete sulla busta l’indirizzo di un amico o di un parente che vi é caro. Più tardi, uscendo di casa, potrete infilarla nella prima busta delle lettere. Fatto!

Per la cronaca, in Costa Rica, dove vivo, non ci sono le buche delle lettere, se non negli uffici postali. L’ufficio postale più vicino a casa é a circa tre chilometri, in un posto dove é impossibile trovare parcheggio. Ci vado in bicicletta. E siccome i miei biglietti devono attraverso l’Oceano, anzi gli Oceani perché qualcuno se ne va fino alla lontanissima Australia, li devo preparare presto. Quest’anno, la biciclettata con i biglietti di Natale l’ho fatta la seconda settimana di novembre.

E siccome ho troppe penne e devo pur farne qualcosa, da anni disegno il biglietto di Natale della mia famiglia. Quest’anno, il disegno é stato un fiocco rosso che si avvolge fino a disegnare un albero di Natale e scompare lungo i due lati del foglio.

L’ho disegnato su un foglio bianco piuttosto liscio, calcolando che il disegno occupasse entrambe le facce del recto (per così dire, la prima e la quarta di copertina…), per una dimensione di 25 x 17.5 cm, in modo che una volta piegato a metà possa entrare nelle buste che trovo qui, da 18.5 x 13.5 cm.

Su un altro foglio ho disegnato il verso del biglietto, nelle stesse dimensioni, ma in modo da lasciare lo spazio per scrivere gli auguri.

fpn_1413765233__scrivendo_gli_auguri_2014_0.jpg
fpn_1413765233__scrivendo_gli_auguri_2014_0.jpg (388.41 KiB) Visto 2273 volte
Ho fatto il disegno con la mia Montblanc 149 con pennino fine, caricata con inchiostro Parker rosso: é un bel rosso vermiglio, senza compromessi e un po’ trasparente. Poi, con la mia Hemingway con pennino extra-fine, ho fatto le ombre con un inchiostro seppia, il Montblanc Toffee Brown. Il disegno della penna Hemingway l’ho fatto con una Meisterstück 146 con pennino F e un vecchio inchiostro Montblanc Black, mentre per il fusto arancione ho intinto una 149 extra-fine nel mio calamaio, riempito con un po’ di inchiostro MB Gandhi (color zafferano scuro). La penna, come potrete ben capire, é una specie di “firma” della nostra mania… Per la stella, e per le finiture dorate della Hemingway, ho usato una penna roller con inchiostro gel Pilot G-1.

I disegni li ho “scanditi” (scansionati [?], insomma, digitalizzati con lo scanner) in buona risoluzione, e con la mia stampante a getto d’inchiostro ho stampato i due disegni sui due lati di un foglio di cartoncino leggero. La carta che ho comprato era un bel color avorio (quello che trovo qui, ma voi in Italia potete trovare meraviglie) in formato lettera. La confezione non indicava una grammatura, ma deve trattarsi di una carta da 120-140 gr/m: abbastanza perché abbia spessore, ma non troppo per non inceppare la stampante.
fpn_1413765294__scrivendo_gli_auguri_2014_1.jpg
fpn_1413765294__scrivendo_gli_auguri_2014_1.jpg (578.15 KiB) Visto 2273 volte

Le buste sono di una bella carta color avorio, con buona textura (simile a una vergata con molto rilievo). Ho scritto gli indirizzi usando l’inchiostro Toffee Brown con due gradazioni di pennino: un doppio largo (149 BB) e un extra-fine (Hemingway).
fpn_1413765327__scrivendo_gli_auguri_2014_2.jpg
fpn_1413765327__scrivendo_gli_auguri_2014_2.jpg (466.03 KiB) Visto 2273 volte

Ora, per chi non abbia voglia di uscire a cercare un biglietto di Natale, ho caricato il mio fiocco rosso in un documento PDF stampabile. Chi voglia, può scaricarlo a questo indirizzo: https://dl.dropboxusercontent.com/u/189 ... istmas.pdf

Nei prossimi giorni, se li ritrovo, metteró nelle pagine del forum qualcuno dei disegnini degli anni scorsi.

Provare per credere: chi riceve un vero biglietto di auguri riassapora il gusto originale del Natale.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8741
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Biglietto natalizio

Messaggio da Irishtales » martedì 2 dicembre 2014, 13:11

Scrivere un biglietto o una lettera a mano e in bella grafia, su una carta speciale, scegliendo con cura i colori, gli abbinamenti, la composizione, sortisce sempre un buon effetto in chi lo riceve. E' segno di cura verso quella persona, di stima o di affetto. Natale poi è il momento giusto per sbizzarrirsi: grazie per avere condiviso la tua creazione!
Spero di ammirare anche i biglietti delle precedenti festività :thumbup:
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 914
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

Biglietto natalizio

Messaggio da muristenes » mercoledì 3 dicembre 2014, 12:59

Che bellezza Fufluns! Rinnovo i miei complimenti :thumbup:

talpons
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 168
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 2:49
La mia penna preferita: Visconti HS
Il mio inchiostro preferito: S.T. Doupont bleu royal
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Novara

Biglietto natalizio

Messaggio da talpons » domenica 7 dicembre 2014, 0:37

Sono invidioso della tua calligrafia ed inventiva!
Comunque quest'anno proverò ad imitarti ed a non limitarmi alla scrittura con pennino ma a provare a disegnare alberi e fiocchi con la parallel pen.
Andrea.
Lo scrivere è un ozio affaccendato
Goethe
Immagine
Immagine

nicola
Levetta
Levetta
Messaggi: 606
Iscritto il: martedì 3 aprile 2012, 12:06
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 117
Arte Italiana FP.IT M: 065
Fp.it ℵ: 077
Fp.it 霊気: 031
Località: Imperia
Sesso:

Biglietto natalizio

Messaggio da nicola » lunedì 8 dicembre 2014, 16:55

Complimenti… che bel lavoro che hai fatto! :thumbup:
Nicola

Etalon
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 320
Iscritto il: martedì 28 ottobre 2014, 17:40
La mia penna preferita: Sheaffer Connaisseur
Il mio inchiostro preferito: Skrip nero
Misura preferita del pennino: Fine

Biglietto natalizio

Messaggio da Etalon » venerdì 12 dicembre 2014, 16:31

Stupendi! Complimenti

fuflundottir
Converter
Converter
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 6 gennaio 2015, 20:01
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Biglietto natalizio

Messaggio da fuflundottir » sabato 10 gennaio 2015, 10:23

Papà sono splendidi! Alla fine non ne ho visto nessuno "live"... che sorpresa vederlo qui! :-)

Avatar utente
Placo
Levetta
Levetta
Messaggi: 676
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Biglietto natalizio

Messaggio da Placo » venerdì 22 dicembre 2017, 0:41

Io non amo il Natale, ma questi biglietti sono semplicemente stupendi! :clap:
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Immagine

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9561
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Biglietto natalizio

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 22 dicembre 2017, 8:16

Bellissimi, questi biglietti ti fanno riassaporare il sapore del Natale di una volta, quando gli auguri si scrivevano a mano con una stilografica. :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

efreddi
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 293
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso:

Biglietto natalizio

Messaggio da efreddi » venerdì 22 dicembre 2017, 8:37

Quest'anno mi sono cimentato anche io nella preparazione a mano dei biglietti di Auguri Natalizi, certamente ben lontano dal livello del bravissimo Franco, e' sempre una fonte di ispiraqzione studiare le sue realizzazioni.

Ciao
Elia
----------------------------

musicamusica
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 239
Iscritto il: sabato 18 aprile 2015, 14:52
La mia penna preferita: tante
Il mio inchiostro preferito: molti
Misura preferita del pennino: Flessibile
Contatta:

Biglietto natalizio

Messaggio da musicamusica » venerdì 22 dicembre 2017, 8:58

Ciao Fufluns complimenti e molti !
anche solo osservando i tuoi biglietti e il tuo set calligrafico viene voglia di scrivere.
I miei biglietti sono molto più spartani, ma come i tuoi scritti a mano cercando una buona grafia e sortiscono sempre un piacere in chi li riceve.
Visto che siamo in tema....Auguri !

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 192
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Biglietto natalizio

Messaggio da SirVaco » venerdì 22 dicembre 2017, 14:34

I biglietti sono a dir poco fantastici, devo dire che anche io quest'anno in modo molto molto molto meno riuscito in senso artistico, ho scritto a mano i miei biglietti, e la trovo una cosa dal sapore veramente natalizio... un modo per dare "calore" a ciò che si dice e che si scrive, senza un freddo copia ed incolla frettoloso... un modo per trasmettere un po di quella magia che questo periodo dell'anno dovrebbe risvegliarsi nel nostro più intrinseco animo da fanciulli. Troppo nostalgico? Chissà

Rispondi