Ciao a tutti

Sei appena arrivato? Presentati e facci conoscere le tue preferenze in fatto di... penne!!
Rispondi
Zeus17
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 1 agosto 2019, 22:56

Ciao a tutti

Messaggio da Zeus17 » giovedì 1 agosto 2019, 23:49

Ciao a tutti :wave: ,
ho trovato questo bel forum mentre cercavo informazioni su una stilografica. Dopo una rapida occhiata a qualche discussione, siccome mi sono parse utili ed appassionate, ho deciso di iscrivermi.
Sinceramente ho preso la mia prima stilografica solo settimana scorsa. Sono in fase di guarigione da una polmonite e siccome la noia é brutta forte ho deciso di fare qualcosa di nuovo mentre sono costretto a casa. Non avendo mai avuto il piacere di scrivere, appunto, con una stilografica ho deciso di rimediare :)
Da amante dei motori (soprattutto quelli che stanno in mezzo a due sole ruote) ho fatto qualche ricerca con le parole chiave "fountain pen carbon" e ho portato a casa una onestissima Faber-Castell 148822

Immagine

La trovo una buona penna come inizio (tappo in plasticaccia a parte :problem: ).
Mi trovo incline a soffermarmi soprattutto su stilografiche in cabonio :crazy: e ho già stilato una piccola lista dei desideri :lol:

nacanco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 196
Iscritto il: domenica 22 maggio 2016, 12:06
La mia penna preferita: Perry
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano

Ciao a tutti

Messaggio da nacanco » venerdì 2 agosto 2019, 5:53

Buongiorno, Zeus17.
Auguri da parte mia innanzitutto di buona convalescenza, e, poi, di benvenuto.
Non conosco la tua lista dei desideri, ma sono convinto che sarà destinata ad aumentare in poco tempo.
Buona giornata.
Michele

Silemar
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 790
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

Ciao a tutti

Messaggio da Silemar » venerdì 2 agosto 2019, 6:31

Buongiorno Zeus17 e benvenuto tra noi. Ti auguro una pronta guarigione dalla polmonite ma attento poi a non prendere la stilografite! :D Buona permanenza nel forum! :wave:
Laura

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11409
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Ciao a tutti

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 2 agosto 2019, 9:18

Benvenuto ed auguri di pronta guarigione. :wave:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Enrillo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: mercoledì 26 giugno 2019, 10:57
La mia penna preferita: Parker Sonnet
Il mio inchiostro preferito: Online Chocolate
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Ciao a tutti

Messaggio da Enrillo » venerdì 2 agosto 2019, 15:05

Benvenuto!
Ora la convalescenza sarà certamente più piacevole.
Ti auguro una pronta guarigione... e buona scrittura! ;)

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10880
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Ciao a tutti

Messaggio da piccardi » venerdì 2 agosto 2019, 20:58

Ciao,

un caloroso benvenuto e grazie per i complimenti.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Mrfortytwo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 34
Iscritto il: lunedì 8 luglio 2019, 23:56
La mia penna preferita: Parker Flighter (tutte)
Il mio inchiostro preferito: Herbin
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Verona
Sesso:

Ciao a tutti

Messaggio da Mrfortytwo » sabato 3 agosto 2019, 22:42

Benvenuto e buona permanenza !
....ed aggiungo anche ottima scelta di penna :thumbup:

Che tratto hai scelto?

Io avevo fatto l' errore, nella mia innocenza ( La Essentio era una delle mie prime stilo non scolastiche ) di prenderla con un EF pensando che fosse più o meno come l' EF della mia Lamy Safari da combattimento.
Ed invece era si scorrevolissimo ( con la carta adatta ) ma pur sempre un "vero" EF, ottimo per le note a margine ma che sulla atroce carta dei blocchi aziendali ti fa sentire ogni asperità della carta.

Problema risolto qualche stilo più tardi con il trapianto di un gruppo scrittura M proveniente da una Loom di seconda mano.

Vedrai che la tua Faber Castell non resterà sola a lungo...

Ave Atque Vale !
-- F.

Zeus17
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 1 agosto 2019, 22:56

Ciao a tutti

Messaggio da Zeus17 » venerdì 9 agosto 2019, 18:13

Grazie per l'accoglienza, son rientrato al lavoro quindi fin quì tutto bene :)
Mrfortytwo ha scritto:
sabato 3 agosto 2019, 22:42
Che tratto hai scelto?
Ho scelto il tratto Extra Fine perché scrivo molto molto in piccolo. Da sempre adoro scrivere minuscolamente :lol:

Tanto per darvi un idea una delle mie tante passioni é Magic: The Gathering, a faccio artwork compreso il retext, come questi per darvi una idea:

https://www.instagram.com/p/Bnl6lMalvBF/

https://www.instagram.com/p/BNtkw9SDKD2/

https://www.instagram.com/p/BKOlxWVjljm/

ed uso una penna a china 0.05 mm.
Quindi per i miei standard l' Extra Fine per me é già grandicello, ma in ufficio usandola questa settimana mi ci son trovato subito bene :thumbup:

Avatar utente
Mrfortytwo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 34
Iscritto il: lunedì 8 luglio 2019, 23:56
La mia penna preferita: Parker Flighter (tutte)
Il mio inchiostro preferito: Herbin
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Verona
Sesso:

Ciao a tutti

Messaggio da Mrfortytwo » sabato 10 agosto 2019, 20:04

Complimenti per i lavori :clap: ....soprattutto considerate le dimensioni minuuuuuuscole!

( piccolo OT) Scusami ma sapendone di Magic quanto un pesce ne sa di ciclismo...in cosa consiste il retexting? "Solo" calligrafia o anche cambio del testo con nuove azioni, attacchi etc.?

Ave atque vale!
-- F.

Zeus17
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 1 agosto 2019, 22:56

Ciao a tutti

Messaggio da Zeus17 » lunedì 12 agosto 2019, 20:17

Mrfortytwo ha scritto:
sabato 10 agosto 2019, 20:04
Complimenti per i lavori :clap: ....soprattutto considerate le dimensioni minuuuuuuscole!

( piccolo OT) Scusami ma sapendone di Magic quanto un pesce ne sa di ciclismo...in cosa consiste il retexting? "Solo" calligrafia o anche cambio del testo con nuove azioni, attacchi etc.?

Ave atque vale!
-- F.
Modificare il testo alterando gli effetti di una carta equivale a strapparla. Per regolamento non é fattibile usare carte modificate a proprio piacimento. Lo stesso artwork del disegno segue delle regole, e non é comunque detto che ad ogni torneo sia accettato il loro utilizzo.

Il retext consiste nel cambiare lo stile del carattere che troviamo sulla carta, ricalcandolo totalmente o in parte per renderlo più bello, più particolare, e per dare più profondità alla carta.
Una carta sono circa 65mmx84mm e con una divisione netta fra immagine e testo basta poco per renderla più immersiva alla vista. basta anche solo il riflesso che la china crea sul testo per renderla ben più ...... bella :D
Infatti in foto non renderanno mai e poi mai come dal vivo.

Avatar utente
Mrfortytwo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 34
Iscritto il: lunedì 8 luglio 2019, 23:56
La mia penna preferita: Parker Flighter (tutte)
Il mio inchiostro preferito: Herbin
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Verona
Sesso:

Ciao a tutti

Messaggio da Mrfortytwo » mercoledì 14 agosto 2019, 23:14

Zeus17 ha scritto:
lunedì 12 agosto 2019, 20:17
Modificare il testo alterando gli effetti di una carta equivale a strapparla. Per regolamento non é fattibile usare carte modificate a proprio piacimento
:oops: Scusami per la bestemmia...come ti ho detto, di GCC non ne so mezza, bella comunque l'idea e concordo pienamente sul gusto diverso che dà l'uso della calligrafia!

In un altro contesto ludico, tanti ma tanti anni fa, studente in trasferta, giocavo a Call of Cthulhu con un gamemaster un po' fanatico che non solo aveva rilegato il libro delle regole in cuoio e ferro stile libro maledetto, non solo si presentava ai giocatori incappucciato in penombra stile imperatore Palpatine, ma si era messo a fare/rifare tutti i documenti di gioco delle campagne che creava a pennino su carta anticata o pergamenata, e sembrava essere sempre in grado di usare la calligrafia più adatta per ogni documento...

Sono passati quasi trent'anni ma ricordo ancora quelle sessioni di gioco con passione...certo, il fatto che si svolgessero in una cantina alla luce di un grosso cero sgocciolante aiutava a creare l'atmosfera, ma erano quei manoscritti a fare la differenza dandoti l'illusione di entrare in rapporto col personaggio che ti stava scrivendo come con una persona vera e non un semplice NPC.

Ne parlerei per ore, ma taglio qui per non prolungare troppo un off topic già monumentale.
Grazie della spiegazione !

Ave atque vale !
-- F.

Rispondi