Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Sei appena arrivato? Presentati e facci conoscere le tue preferenze in fatto di... penne!!
Rispondi
Kingo92
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 20 ottobre 2018, 12:27

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da Kingo92 » lunedì 22 ottobre 2018, 9:08

Salve, mi chiamo Antonio e sono un appassionato di penne Montblanc, ne ho comprata una su subito, ma ho avuto una truffa esagerata, mi è arrivata questa penna che non riesco ad identificare il modello e si trova in condizioni pessime, mentre l’annuncio diceva ben altro, potete aiutarmi a capire almeno il modello ?
Allegati
0FB0B3FD-5EF8-42AB-B322-3EBC8276539F.jpeg
8F4B4415-A156-4232-B799-2806DA13BDB1.jpeg

Avatar utente
sanpei
Honoris Causa
Honoris Causa
Messaggi: 1402
Iscritto il: giovedì 15 gennaio 2009, 18:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 006
Località: Torino
Contatta:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da sanpei » lunedì 22 ottobre 2018, 9:57

Buongiorno e benvenuto, la penna è "finta" diciamo così,
temo che su subito non siano previste cautele ne restituzioni purtroppo.
http://www.zona900.it
Facciamo cose, incontriamo persone.

Zona900-Facebook https://www.facebook.com/Zona900-601300 ... /timeline/

Kingo92
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 20 ottobre 2018, 12:27

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da Kingo92 » lunedì 22 ottobre 2018, 10:02

È un falso quindi ? Ho provato ad illuminarla e la luce passa dal simbolo Montblanc da cosa si capisce che è falsa ?

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9751
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 22 ottobre 2018, 10:08

Ciao Antonio, benvenuto :wave:
Per quello che riguarda la penna credo che sia una cinese e neanche stilo.
Purtroppo è un falso ed è fatto anche malissimo, una di quelle copie di bassissima qualità, ce ne sono anche alcune fatte benissimo, difficili da riconoscere.
Non darti pena, prima o poi capita a tutti gli appassionati di prendere qualche falso MB soprattutto all' inizio della nostra avventura in questo meraviglioso mondo. ;)
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10245
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da piccardi » lunedì 22 ottobre 2018, 10:44

Kingo92 ha scritto:
lunedì 22 ottobre 2018, 10:02
È un falso quindi ? Ho provato ad illuminarla e la luce passa dal simbolo Montblanc da cosa si capisce che è falsa ?
Ciao e benvenuto,

mi spiace che l'occasione di ingresso sul forum sia per delle brutte notizie,ma la tua penna è un falso, anche molto grossolano. Non ho idea di cosa debba significare che la luce passa dal simbolo Montblanc, e quale conclusione si possa trarre da questo. Dalle foto si capisce che è falsa perché la Montblanc non ha mai prodotto una penna fatta in quel modo, e le scritte sul bordo del cappuccio sono diverse dai caratteri usati dalla ditta. Se te la hanno spacciata per vera han fatto una truffa, credo pure passibile di denuncia.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 352
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da gionni » lunedì 22 ottobre 2018, 10:46

Io ti consiglio di chiedere la restituzione, magari con qualche minaccia di denuncia per truffa... magari serve.

Ciao. Gionni

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1242
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da rolex hunter » lunedì 22 ottobre 2018, 11:40

A parte le considerazioni sulla (evidentissima) falsità della penna (tra l'altro la vernice che copre l'ottone è scrostata, si vede benissimo; le vere MB NON sono fatte di metallo verniciato), a parte questo, dicevo, vorrei introdurre un concetto più generale:
la piattaforma "subito", come anche Kijiji (originariamente "ebay annunci") non è fatta/pensata/creata per le transazioni a distanza, dato che mancano del tutto i controlli post vendita (che già sulla tradizionale Ebay a volte mostrano i propri limiti); nasce/nascono per favorire scambi con incontri personali (ecco perchè sono indicizzati per località); vedo l'annuncio, ti contatto, ci incontriamo, esamino l'oggetto e se mi va bene pago.

La vagonata di truffe lamentate su queste piattaforma nascono proprio dal non aver considerato questo aspetto.

Fare acquisti a distanza su queste piattaforme è (ovviamente a mio modestissimo avviso) come fare la roulette russa con una pistola a rotazione con 4 pallottole nel tamburo.

Ovviamente mi dispiace che sia successo.
gionni ha scritto:
lunedì 22 ottobre 2018, 10:46
Io ti consiglio di chiedere la restituzione, magari con qualche minaccia di denuncia per truffa... magari serve.

Ciao. Gionni
Gionni, come pensi che si possa dimostrare, di fronte ad un giudice (e anche pagando un avvocato, giusto per principio) che non è stato Antonio (acquirente) a ricevere la penna giusta e poi a scambiarla e lamentarsi per tentare di truffare il venditore??? perchè l'onere della prova è dell'attore (presunzione di innocenza per il convenuto)
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 352
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da gionni » lunedì 22 ottobre 2018, 14:54

Io non ho scritto di denunciare, ma solo di "minacciare" una denuncia. Però, se l'annuncio recitava "Montblanc" e di falso si è trattato, se ci sono le prove di spedizione una denuncia mi pare sostenibilissima. Bisogna vedere comunque se ne vale la pena, visti i costi del sostegno legale.

ciao. Gionni

Kingo92
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 20 ottobre 2018, 12:27

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da Kingo92 » lunedì 22 ottobre 2018, 14:56

Grazie a tutti per le risposte esaustive e numerose, comunque beh mi hanno fregato 200 euro... ho pagato tramite un app che non lascia tracciabilità, cosa che ho appena scoperto ! Il modello dell’annuncio era una bellissima montblanc meisterstuck bordeaux rollerball ! Comunque spero di essere più fortunato la prossima volta ;)

Avatar utente
Mauro78
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 154
Iscritto il: giovedì 7 settembre 2017, 13:45
La mia penna preferita: Visconti Rembrandt
Il mio inchiostro preferito: blue/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Marche
Sesso:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da Mauro78 » lunedì 22 ottobre 2018, 15:47

Kingo92 ha scritto:
lunedì 22 ottobre 2018, 14:56
Grazie a tutti per le risposte esaustive e numerose, comunque beh mi hanno fregato 200 euro... ho pagato tramite un app che non lascia tracciabilità, cosa che ho appena scoperto ! Il modello dell’annuncio era una bellissima montblanc meisterstuck bordeaux rollerball ! Comunque spero di essere più fortunato la prossima volta ;)

io comunque una denuncia in commissariato (o ancora meglio dalla polizia postale la farei), anche per evitare che altri possano essere raggirati così dallo stesso soggetto. inoltre le forze dell'ordine potrebbero anche individuare l'autore della truffa e se ha già dei precedenti (come molto spesso capita in questi casi) non è escluso che possa farsi vivo e cercare di risarcirti qualcosa in cambio della remissione di querela.
Tieni conto che hai 3 mesi per presentare la denuncia dall'arrivo del pacco. Secondo me una volta che hai allegato copia dell'annuncio, recapiti lasciati dal venditore, fotografie a colori di quello che ti è arrivato (se non anche lasciare l'oggetto stesso, viste le condizioni), documenti attestanti il pagamento da parte tua, eventuali messaggi inviati da parte tua al venditore dopo aver ricevuto il pacco (che immagino saranno senza risposta), dovresti essere apposto. Se la Procura poi non archivia il fascicolo per qualche motivo, sarà il venditore "truffaldino" a dover dimostrare di averti inviato una montblanc originale ed insinuare che sei stato tu a cambiare l'oggetto.
pensaci...
"La penna è la lingua dell'anima" - Miguel de Cervantes

LucaC
Levetta
Levetta
Messaggi: 665
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 10:38
La mia penna preferita: Montblanc 149 Masterpiece
Il mio inchiostro preferito: Private Reserve Electric Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 114
Località: Bergamo
Sesso:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da LucaC » lunedì 22 ottobre 2018, 16:42

Comunque non capisco perchè si sia dato la pena di spedirti comunque questa orribile penna...a sto punto si teneva i soldi e non faceva altra fatica!

Avatar utente
analogico
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 832
Iscritto il: giovedì 5 marzo 2015, 0:30
La mia penna preferita: Aurora HASTIL
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 027
Sesso:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da analogico » lunedì 22 ottobre 2018, 23:08

Come si fa a produrre in giudizio la prova provata che il venditore abbia spedito la penna realmente ricevuta e non quella ritratta nella foto dell'annuncio?
LucaC ha scritto:
lunedì 22 ottobre 2018, 16:42
Comunque non capisco perchè si sia dato la pena di spedirti comunque questa orribile penna...a sto punto si teneva i soldi e non faceva altra fatica!
E chi lo sa.... magari proprio per avere la prova di aver spedito, (non sia mai che qualcuno gli chieda di renderne conto) cosa ? chi può dirlo.....


Vorrei tanto non fosse così , ma temo che non ci si tiri fuori un ragno dal buco.
Ricordiamo sempre che bisogna tutelarsi in primis con i propri comportamenti.
In rete non si fanno affaroni, forse nemmeno affari, non ci sono pezzi rari, unici o occasioni irripetibili da prendere al volo, qualsiasi cosa si vede prima o poi si rivede, è solo una questione di tempo.
Prendere tempo per informarsi e documentarsi, e nel dubbio, anche minimo, astenersi sempre , è la prima regola.
Antonio

Tutte le persone conoscono il prezzo delle cose ma soltanto alcune ne conoscono il valore.
(O.Wilde)

Avatar utente
Crononauta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 16:16
La mia penna preferita: Aurora 98 millerighe oro
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Blu Royal
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 079
Località: Ravenna
Sesso:
Contatta:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da Crononauta » lunedì 22 ottobre 2018, 23:30

Eh ragazzi... ha spedito perché così ha le prove della spedizione, e può sempre dire: "io ti ho spedito la Montblanc dell'annuncio, adesso sei tu a dire di aver ricevuto quella pennaccia e pretendere indietro i soldi!".

Mi spiace per la fregatura... purtroppo temo che i tuoi soldi siano a fondo perduto: però la segnalazione alla Polizia Postale valla a fare lo stesso, non si sa mai che il tizio ne abbia messe in fila già altre, e prima o poi lo prendono. Ma se nessuno denuncia niente, continua a farla franca.
Massimo Bacilieri
Omas Extra 620, Pelikan M250, Aleph n.79, Aurora... troppe

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 920
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Un saluto e grazie a chi mi darà qualche risposta

Messaggio da ASTROLUX » martedì 23 ottobre 2018, 20:16

Nelle compravendite a distanza...bisogna mettere in conto che si può concludere un buon affare, ma si può prendere anche una solenne "sola".
Qualche brutta esperienza :( l'ho avuta anche io, ma l'ho presa con filosofia e come monito ad una maggiore cautela.
In giro c'è brutta gente, ma anche veri signori. Io ho conosciuto entrambi.

In ogni caso datevi sempre un tetto massimo di spesa per gli acquisti online...ci si può dispiacere ma non fino al suicidio.

Rispondi