Mi presento anch'io

Sei appena arrivato? Presentati e facci conoscere le tue preferenze in fatto di... penne!!
Rispondi
merkurio
Converter
Converter
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 6 settembre 2018, 22:12
Sesso:

Mi presento anch'io

Messaggio da merkurio » giovedì 6 settembre 2018, 23:12

Ciao a tutti, da molti anni utilizzo malamente questo preziosissimo strumento che è la penna stilografica.
Da sempre sono malato di scrittura, l'atto di scrivere evidentemente mi attiva dei meccanismi fisiologici che mi portano a stare bene.
Ho iniziato con la stilografica con una Waterman Expert nel 2009 che proprio qualche giorno fa mi ha portato a scoprire questo posto che non immaginavo minimamente esistesse. Scivolandomi deve essersi incastrato qualcosa sul pennino per cui adesso gratta (mi viene da piangere), ma ho capito in un vostro post che con una lente d'ingrandimento ed un pò di maneggiamenti dovrei riuscire a venirne fuori.
Ho scoperto qui che posso migliorare la mia scrittura studiando calligrafia... molti di voi consigliano di iniziare con stili di Pratical Business Writing, ho trovato alcuni manuali e ho iniziato a fare un pò di esercizi. Ho letto i vostri consigli, ma sapete, alla mia età, 47 anni, capisco che il modo di scrivere è radicato ormai nell'organismo, forse un pò come quei difetti di postura.
Ditemi che è vero che con esercizio e costanza si può riprogrammare il proprio stile di scrittura ;)

Bene allora sto valutando di iniziare con il Champion, o con lo Spencerian, ma non mi sento molto rappresentato. Capisco comunque che uno stile è un punto di partenza, poi si va di personalizzazione.
Uso la scrittura per me, per appunti durante il mio lavoro, per cui si tratta di essere pragmatici ma eleganti.
Voi cosa mi consigliate?

Non uso ancora penne costose.
A parte la Waterman di cui sopra ho una Paper Mate W, regalo da una persona carissima, di cui amo il tratto e la punta fine, una Lamy Safari black, comprata in Germania così, per caso e che uso nella quotidianità, una Faber Castell LOOM arancio/argento con un tratto F che mi piace un casino e una Parker IM.

Compravo le cartucce, ma da un pò le ricarico da me con siringa e boccetta di inchiostro... non sono ancora certo che sia una tecnica lecita o una imprecazione :-D

Un saluto a tutti.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10234
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Mi presento anch'io

Messaggio da piccardi » giovedì 6 settembre 2018, 23:23

Ciao,

anzitutto un caloroso benvenuto, sulla calligrafia ho poco da dire, se non che con la pazienza di fanno enormi progressi, per il caricamento con la siringa invece non vedo proprio quale divinità debba considerarsi offesa... è una pratica sensata ed ampiamente praticata.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 635
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

Mi presento anch'io

Messaggio da Silemar » venerdì 7 settembre 2018, 8:45

merkurio ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 23:12
Ditemi che è vero che con esercizio e costanza si può riprogrammare il proprio stile di scrittura ;)
Buongiorno merkurio e benvenuto fra noi. Io sono convinta che si possa riprogrammare la propria scrittura solo che per farlo sono indispensabili quell’esercizio e quella costanza di cui tu stesso parli. E ci vuole anche la volontà di abbandonare la propria personale scrittura che, per quanto possa dispiacerci, è comunque parte del nostro vissuto.
Non so consigliarti uno stile specifico, mi spiace. Ti incoraggio però nella tua esplorazione perché la calligrafia apre la mente e sensibilizza lo spirito. Ti auguro sereni e proficui esercizi! :wave:
Laura

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1241
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Mi presento anch'io

Messaggio da rolex hunter » venerdì 7 settembre 2018, 11:03

Benarrivato Merkurio :clap:
merkurio ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 23:12

Compravo le cartucce, ma da un pò le ricarico da me con siringa e boccetta di inchiostro... non sono ancora certo che sia una tecnica lecita o una imprecazione :-D
è una tecnica più che lecita, e anche uno spasso cambiare, provare, mescolare...... :angel:

merkurio ha scritto: Non uso ancora penne costose.
Non servono "per forza" penne costose, servono penne buone; per sapere QUALI, sei nel posto giusto :thumbup:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Sirio
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2018, 19:10

Mi presento anch'io

Messaggio da Sirio » venerdì 7 settembre 2018, 15:36

ciao a tutti,sono Sirio55
da sempre ho avuto la passione per le stilografiche
comprai la prima una aurora hastil almeno 40 anni fa
e se non ne ho comprate altre e' perche ' nei paesini ove abito non c'era altro
poi dopo anni una talentum sempre aurora.
poi anni di calma finche'la passione e' tornata e nel giro di pochi mesi
sono arrivate:
lamy safari
pilot 78g
twsbi diamond 580
e infine pilot justus95
contemporaneamente ho cominciato pure a" intrallazzzare "con gli inchiostri
e seguo con interesse questo forum

Avatar utente
Placo
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 771
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Mi presento anch'io

Messaggio da Placo » domenica 9 settembre 2018, 3:26

Benvenuto tra noi!
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

arfe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 64
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2018, 9:41
La mia penna preferita: Waterman CF
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Royal blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cagliari
Sesso:

Mi presento anch'io

Messaggio da arfe » lunedì 17 settembre 2018, 14:27

Ciao! benvenuto! :wave:

Avatar utente
ClaBluReale
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 297
Iscritto il: venerdì 3 novembre 2017, 10:58
La mia penna preferita: Sailor Pro Gear Slim
Il mio inchiostro preferito: RK Scabiosa
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Campagna veneta
Sesso:

Mi presento anch'io

Messaggio da ClaBluReale » lunedì 17 settembre 2018, 14:30

Benvenuto tra nel reparto "malati di scrittura!" : )
Claudia

Rispondi