Salve!

Sei appena arrivato? Presentati e facci conoscere le tue preferenze in fatto di... penne!!
kerdax
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 30 settembre 2017, 15:51
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze / Corigliano Calabro
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da kerdax » sabato 30 settembre 2017, 22:52

Buonasera a tutti,
mi chiamo Alberto, sono originario della Calabria, ma sono stanziato a Firenze già da qualche anno per motivi professionali. Insegno alle elementari, lavoro che, oltre a mille soddisfazioni, mi impone spesso di usare la penna; al momento, mi accompagnano un paio di Lamy Safari ed una Al-star che porto ed utilizzo a scuola senza troppi timori nel caso dovessero finire tra le "grinfie" dei miei alunni (sto meditando di far usare le stilografiche anche loro...)
Sono mancino e ho una grafia bruttina, anche se leggibile. Sono due presupposti che poco si coniugano, almeno secondo il pensare comune, con l'uso della stilografica, ma ne uso con proficuo da anni, al punto che mi trovo un po' a disagio quando uso penne d'altro tipo.
Mi sono sempre servito di modelli economici, ma ho deciso di provare a investire un po' di piu' in questo interesse.
Mi sono deciso a iscrivermi perché stamattina, mentre mi trovato alla citazione commerciale non consentita, avevo di fianco una signora con la quale abbiamo scambiato due chiacchiere veloci ed ho pensato che è sempre piacevole confrontarsi con qualcuno che condivide un interesse comune; perciò eccomi qui.
Altri miei interessi sono i fumetti, il flauto dolce e l'astronomia amatoriale.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7620
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da maxpop 55 » sabato 30 settembre 2017, 22:59

Benvenuto Alberto !!!!!!!!!!!!! :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

kerdax
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 30 settembre 2017, 15:51
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze / Corigliano Calabro
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da kerdax » sabato 30 settembre 2017, 23:03

Grazie! :D

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da StilTraditio » sabato 30 settembre 2017, 23:33

kerdax ha scritto:
sabato 30 settembre 2017, 22:52
...
Altri miei interessi sono i fumetti
...
Quali?

kerdax
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 30 settembre 2017, 15:51
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze / Corigliano Calabro
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da kerdax » sabato 30 settembre 2017, 23:45

Un po' di tutto.
Manga, oramai pochi, qualche shonen iniziato da anni che aspetto di terminare (bleach, Berserk,...) e tra quelli già conclusi Naruto; mi piacciono i classiconi di Nagai e Leiji Matsumoto, anche se non ho letto tutto. Vorrei recuperare qualcosa di Urasawa, di cui ho letto solo Monster (che mi è piaciuto parecchio) e di Taniguchi. Ho provato a farmi piacere One Piece, ma non ci sono riuscito.
Americano, al momento continuo a prendere solo Hell Blazer. Sempre di casa Vertigo, ho letto e possiedo Sandman (e molto altro di Gaiman) e 100 bullets (bellissimo). Mi piace Alan Moore (anche se negli ultimi tempi lo leggo un po' a fatica) e adoro Terry Moore (ho tutto quello che la BAO è riuiscita a pubblicare). Ho seguiti Batman per un po': continua a piacermi come personaggio, ma le ultime cose uscite mi hanno entusiasmato poco (tranne Earth 1: è davvero ben fatto).
Del mercato italiano, ho collezionato Dylan Dog per anni e ho in collezione quasi tutto quello che ha scritto Luca Enoch. Al momento sto seguendo una miniserie su Nathan Never (anche se il personaggio non l'ho mai seguito granché). Ovviamente Ratman.
Questo è quello che mi viene in mente così su due piedi.

AinNithael
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 297
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Sailor Sapporo, Waterman Laure
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino
Sesso: Non Specificato

Salve!

Messaggio da AinNithael » sabato 30 settembre 2017, 23:55

kerdax ha scritto:
sabato 30 settembre 2017, 23:45
Un po' di tutto.
Manga, oramai pochi, qualche shonen iniziato da anni che aspetto di terminare (bleach, Berserk,...) e tra quelli già conclusi Naruto; mi piacciono i classiconi di Nagai e Leiji Matsumoto, anche se non ho letto tutto. Vorrei recuperare qualcosa di Urasawa, di cui ho letto solo Monster (che mi è piaciuto parecchio) e di Taniguchi. Ho provato a farmi piacere One Piece, ma non ci sono riuscito.
Americano, al momento continuo a prendere solo Hell Blazer. Sempre di casa Vertigo, ho letto e possiedo Sandman (e molto altro di Gaiman) e 100 bullets (bellissimo). Mi piace Alan Moore (anche se negli ultimi tempi lo leggo un po' a fatica) e adoro Terry Moore (ho tutto quello che la BAO è riuiscita a pubblicare). Ho seguiti Batman per un po': continua a piacermi come personaggio, ma le ultime cose uscite mi hanno entusiasmato poco (tranne Earth 1: è davvero ben fatto).
Del mercato italiano, ho collezionato Dylan Dog per anni e ho in collezione quasi tutto quello che ha scritto Luca Enoch. Al momento sto seguendo una miniserie su Nathan Never (anche se il personaggio non l'ho mai seguito granché). Ovviamente Ratman.
Questo è quello che mi viene in mente così su due piedi.
Molto benvenuto! ;)

kerdax
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 30 settembre 2017, 15:51
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze / Corigliano Calabro
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da kerdax » sabato 30 settembre 2017, 23:57

MOLTE grazie :D

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8484
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da Irishtales » domenica 1 ottobre 2017, 6:31

Benvenuto Alberto,
sono certa che sollecitare i tuoi studenti ad usare la stilografica sia una buona idea, per alcuni potrebbe diventare una passione e un'abitudine da mantenere per tutta la vita.

Mi raccomando, occhio al Regolamento.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Silemar
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 381
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso: Donna

Salve!

Messaggio da Silemar » domenica 1 ottobre 2017, 9:22

kerdax ha scritto:
sabato 30 settembre 2017, 22:52
...avevo di fianco una signora con la quale abbiamo scambiato due chiacchiere veloci ed ho pensato che è sempre piacevole confrontarsi con qualcuno che condivide un interesse comune; perciò eccomi qui.
Buongiorno Alberto, forse sono io la signora di cui parli. :D Ieri mattina mi trovavo in quel negozio e provavo una Twisbi Eco bianca commentando il suo bell'inchiostro celeste e scambiando opinioni con un "vicino di banco" che stava provando una Sailor Sapporo bianca. Fosse così... che coincidenza! Benvenuto! :wave:
Laura

kerdax
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 30 settembre 2017, 15:51
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze / Corigliano Calabro
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da kerdax » domenica 1 ottobre 2017, 9:32

@Laura,
ero proprio io!!! :D
Grazie del benvenuto!
Sono curioso di sapere se hai poi preso la TWSBI bianca. Scriveva davvero molto bene! Chissà qual era l'inchiostro celeste con cui era caricata....

@Irishtales:
Mi scuso per la citazione: in buona fede, pensavo che citarne solo il nome senza aggiungere nulla che promuovesse il negozio non andasse contro il regolamento. Ci starò attentissimo d'ora in avanti, o possa io udire il pianto della Banshee :P
La stilografica a scuola pensavamo di farla usare perché è l'unica penna che obbliga chi scrive ad utilizzare un prensione corretta. Questo sul piano didattico-strumentale. Sotto il profile educativo, penso sia positivo che i bambini utilizzino oggetti un minimo costosi per responsabilizzarli un po': una penna che costa dieci ero non la si abbandona in giro per la classe.

Silemar
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 381
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso: Donna

Salve!

Messaggio da Silemar » domenica 1 ottobre 2017, 9:46

kerdax ha scritto:
domenica 1 ottobre 2017, 9:32
Sono curioso di sapere se hai poi preso la TWSBI bianca. Scriveva davvero molto bene! Chissà qual era l'inchiostro celeste con cui era caricata....
Mio marito insisteva per farmi un regalo ed io mi sono lasciata convincere! :D Sono tornata nel pomeriggio a comprarla e abbiamo anche cercato di capire di che inchiostro di trattasse ma senza successo. Di nuovo benvenuto!
Laura

kerdax
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 30 settembre 2017, 15:51
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze / Corigliano Calabro
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da kerdax » domenica 1 ottobre 2017, 9:48

Bravo tuo marito che ha insistito| :D

piobove
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 115
Iscritto il: giovedì 21 aprile 2016, 18:21
La mia penna preferita: Lamy 620
Il mio inchiostro preferito: Rohrer & Klingner
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 122
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da piobove » domenica 1 ottobre 2017, 10:02

Benvenuto Alberto!!! Ottima la tua idea di iniziare gli alunni all'uso della stilografica. Preparati a vedere le penne più strane. Bisogna spiegare però ai discepoli che la stilografica non è solo una moda o uno sfizio, ma è tecnicamente preferibile in certi casi agli altri mezzi di scrittura. La penna biro è ideale per scrivere la lista della spesa, ma quando si devono scrivere pagine e pagine di quaderno, magari sotto dettatura, si rischia il crampo dello scrivano.
Marco

kerdax
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 30 settembre 2017, 15:51
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze / Corigliano Calabro
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da kerdax » domenica 1 ottobre 2017, 11:33

Marco,
per le penne degli alunni, pensavo di suggerire ai genitori l'acquisto di una Lamy ABC: è uno strumento pensato per i bambini, dall'aspetto meno serioso di altre stilografiche economiche e dispone di un dato nella parte terminale che previene il rotolamento e la caduta. In casi estremi, il pennino è sostituibile. Unica pecca, le cartucce proprietarie che non si reperiscono nelle normali cartolerie, ma a quello si provvederà.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6880
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Salve!

Messaggio da Ottorino » domenica 1 ottobre 2017, 11:53

Non so se sia sempre in produzione, ma c'e' una staedtler scolastica con cartucce std.
Io l'ho battezzata "fiammiferone" e ne ho un esemplare che ti mostrero' volentieri al prossimo pennaperitvo da organizzare in quel di Firenze.

Intanto cerca "fiammiferone" nel forum e qualcosa salta fuori.

Altra penna, forse fuori produzione, è la rotring "CORE"

Infine: BENVENUTO !
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Rispondi

Torna a “Presentazione dei nuovi iscritti”