presentazione e richiesta di aiuto

Sei appena arrivato? Presentati e facci conoscere le tue preferenze in fatto di... penne!!
sergio
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2019, 11:06

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da sergio » venerdì 11 gennaio 2019, 14:50

Sono Sergio Carpani, designer in pensione, ho progettato diverse penne nella mia vita professionale. A causa della mia professione possiedo diverse penne , alcune piuttosto "vecchiotte"...
Una di queste che vi allego in foto, non sono riuscito a identificarla. Sul corpo non vi è alcuna iscrizione, solo sul pennino, di cui vi allego la riproduzione (non riesco a fotografarla... troppo vicino). In attesa di una vostra "illuminazione", grazie in anticipo e cordiali saluti a tutti!

PS) se volete vedere cosa ho disegnato, qualcosa c'è ancora in Internet...
Allegati
NoName.jpg
NoName pennino.jpg

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7477
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da Ottorino » venerdì 11 gennaio 2019, 15:05

Beh, ora che ti sei presentato non potrai sfuggire a raccontarci qualcosa sulle tue penne.
Quella "con tre tubi e vuota dentro" mi ha sempre incuriosito.
Benvenuto

ST non mi dice nulla, ma ci sono utenti ben piu' competenti di me
Benvenuto e buonaa permanenza
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Stormwolfie
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 765
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da Stormwolfie » venerdì 11 gennaio 2019, 15:50

Benvenuto Sergio, le tue penne hanno fatto storia !!! Speriamo di leggerti presto!
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Lamy
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 298
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Pelikan M205
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Milano
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da Lamy » venerdì 11 gennaio 2019, 15:55

Quale onore! Mi sono sempre chiesto il motivo delle scelte coraggiose di Parafernalia per la forma delle penne, ora posso avere delle risposte! Anche io mi chiedo cosa sta dietro alla penna triangolare con tre tubicino e il vuoto in mezzo...
Lamy Safari Petrol, Aurora Ipsilon, Pelikan M205, Pelikan M150, Parker IM.

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1264
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da zoniale » venerdì 11 gennaio 2019, 21:28

Benvenuto!
E' un piacere googlarti per immagini.
Neanche io riconosco il logo della tua safety pen. Ma, per fortuna abbiamo veri esperti in circolazione. Posso solo dirti che 585% rappresenta il titolo di oro del pennino: 14/24 ovvero 14 carati.
Michele

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 10305
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 11 gennaio 2019, 21:35

Ciao Sergio
Benvenuto :wave:
Anch'io purtroppo non poso aiutarti, ma sono molto curioso di sapere delle penne da te disegnate/progettate.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Polemarco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da Polemarco » venerdì 11 gennaio 2019, 23:47

Queste sono le mie.
anzi per meglio dire sono quelle progettate dall' Arch. Carpani e, quindi , le sue.
54BF828C-D3BC-4DAB-9542-E0DFE9E24AD7.jpeg
Non ho la stilografica.
Devo fare ammenda.
Certo che una fountainpen 2020 progettata da Carpani e dal nome "Achille" sarebbe stupenda.
Ma è solo una opinione.
polemarco

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10540
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da piccardi » sabato 12 gennaio 2019, 0:12

Ciao Sergio,

anzitutto un caloroso benvenuto, spero riusciremo ad esserti d'aiuto, ma non è per nulla semplice. Quella penna è molto particolare, non sembrerebbe una rientrante dalle dimensioni del cappuccio (e non mi pare di vedere il fondello per l'estrazione del pennino) ma a contagocce, solo che non capisco come sia montato il pennino.

Inoltre il tipo di forme e costruzione assomiglia alle penne dei primi anni del secolo scorso (se non degli ultimi dell'800), ma la marcatura dei pennini in oro con la titolazione 585 è iniziata molto più tardi (in Italia se ricordo bene nel 1934). Purtroppo ST non mi ricorda nulla di noto, ne mi fa venire in mente riferimenti a marchi noti.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

sergio
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2019, 11:06

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da sergio » sabato 12 gennaio 2019, 10:28

Prima di tutto grazie per la risposta! Il pennino è rientrante, si ruota la parte più stretta dove inserisci il cappuccio. Forse hanno cambiato il pennino?
L'ho sempre avuta in casa, sinceramente non so da dove provenga...

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 10305
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da maxpop 55 » sabato 12 gennaio 2019, 11:50

Complimenti per lo stile delle tue penne. :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
donangelito
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 131
Iscritto il: sabato 19 settembre 2015, 21:01
La mia penna preferita: TWSBI Eco
Il mio inchiostro preferito: Sailor Kiwa Guro
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it 霊気: 108
Fp.it Vera: 019
Località: San Luis Potosí (México)
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da donangelito » sabato 12 gennaio 2019, 18:37

Complimenti Sergio, e benvenuto!

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10540
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da piccardi » sabato 12 gennaio 2019, 19:17

sergio ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 10:28
Prima di tutto grazie per la risposta! Il pennino è rientrante, si ruota la parte più stretta dove inserisci il cappuccio. Forse hanno cambiato il pennino?
Una rientrante che si ruota dal davanti è davvero molto interessante. E' sia la prima di cui sento parlare, e non ricordo brevetti con un sistema simile, ma quelli che ho trovato sono comunque una piccola parte e in questo campo l'ignoranza è sempre molto più ampia di quel che si sa.

Riguardo al pennino, si è possibile che sia stato sostituito, è un caso molto comune, ma non lo si può dare per certo, anche se la titolazione dell'oro può far nascere il sospetto.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Stormwolfie
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 765
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da Stormwolfie » sabato 12 gennaio 2019, 19:52

Un azienda che ha le lettere ST è la Dupont.
S.T. Dupont.
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1264
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da zoniale » domenica 13 gennaio 2019, 10:34

piccardi ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 19:17
sergio ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 10:28
Prima di tutto grazie per la risposta! Il pennino è rientrante, si ruota la parte più stretta dove inserisci il cappuccio. Forse hanno cambiato il pennino?
Una rientrante che si ruota dal davanti è davvero molto interessante. E' sia la prima di cui sento parlare, e non ricordo brevetti con un sistema simile, ma quelli che ho trovato sono comunque una piccola parte e in questo campo l'ignoranza è sempre molto più ampia di quel che si sa.

Riguardo al pennino, si è possibile che sia stato sostituito, è un caso molto comune, ma non lo si può dare per certo, anche se la titolazione dell'oro può far nascere il sospetto.
1. Temo ci sia un malinteso: penso che Sergio si riferisse alla parte stretta posteriore, ove si "posta" il cappuccio. Quindi il meccanismo sarebbe convenzionale.
2. La grafica del logo ST mi fa effettivamente pensare a qualcosa di molto successivo all'inizio del '900.
Michele

Avatar utente
Miata
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 752
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Violet
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

presentazione e richiesta di aiuto

Messaggio da Miata » domenica 13 gennaio 2019, 15:07

Ciao Sergio! Putroppo con le mie scarsa conoscenze non posso aiutarti per l'identificazione della penna, ma posso dartil mio più sincero benvenuto in questo luogo! :clap:
Florinda


"Non abbiate nelle vostre case nulla che non sapete essere utile o che non ritenete essere bello" William Morris

Rispondi