eccomi qua

Sei appena arrivato? Presentati e facci conoscere le tue preferenze in fatto di... penne!!
Rispondi
rinolt
Converter
Converter
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 12 marzo 2018, 0:46
Sesso: Non Specificato

eccomi qua

Messaggio da rinolt » venerdì 16 marzo 2018, 1:04

Eccomi, capito qui per caso , google ha infierito .
Uso la stilografica da sempre , amo la sua scorrevolezza e leggerezza, a volte anche il suo fruscio sulla carta mi incanta. Mi piace scrivere ma per lavoro , sono un informatico, uso la tastiera da 40 anni. Nonostante sia appunto un informatico non riesco a usare streumenti digitali quando sono in riunione o anche solo per prendere appunti. sono dotato di penne digitali anch esul tablet ma , nulla da fare, il mio attaccamento alla carta e inchiostro rimane.
Ho una pessima calligrafia, me ne rendo conto, io la capisco , altri nonsempre , le mie sono linee e le lettere spesso invertite. Il pensiero corre troppo veloce rispetto alla mano . Sono qui perchè voglio prendermi il tempo per scrivere, anche quando lavoro. adesso che ho la barba bianca posso imporre il mio tempo e quindi voglio imparare l 'eleganza del carattere .
Pur usando da sempre le stilografiche non sono un esperto, non conosco pennini forme marche; la penna l'indosso , se mi va bene, bene altrimenti passo ad un altra. E' una questione di rapporto , non mi importa con codsa l ottengo, che sia mont blank, wateram o altro poco mi importa, mi impporta lo starci bene.
Non impugno la penna , lei deve essere la naturale prolunga del mio braccio , non la stringo ma lei si appoggia alle dita . Alle superiori facevo molto disegno tecnico e ho imparato a girare la matita per mantenere la punta e avere lo stesso spessore lungo tutto il tecnigrafo. Leggerezza , questo mi da la stilografica. Devo vedere tutto il pennino oltre la punta delle dita.
Cerco un modo per avere eleganza anche nel carattere e nell ottenerlo scrivendo velocemente , soon qui per questo.
Per i tecnici amo due penne che mi seguoni da anni, decenni. una Harley Davidson e una waterman regalatemi per i miei 50 anni . Quindi due diametri diversi ma entrambi comodi. La waterman ha un pennino da scrittura grossa l altra un po piu sottile . Ne ho avute molte altre sia a stantuffo che a cartuccia , ma ormai sono andate perdute in qualche cassetto , prima o poi le ritroverò .
ecco questo per ora è tutto
rino

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8659
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso: Donna

eccomi qua

Messaggio da Irishtales » venerdì 16 marzo 2018, 7:51

Ciao Rino, benvenuto!
non posso che condividere il tuo approccio agli strumenti di scrittura e la necessità di avere il pieno controllo del tratto.
Sono certa che se dedicassi un po' di tempo alla calligafia, anche la scrittura che dici poco leggibile ne trarrebbe un indubbio vantaggio.
Quanto alle penne dimenticate nei cassetti, ti posso assicurare che rimetterle in sesto e dar loro nuova vita è una gioia e una grande soddisfazione; potrai contare sul supporto della Wiki e sul nostro formidabile Reparto Tecnico che saprà darti tutto l'aiuto di cui avessi bisogno.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8866
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

eccomi qua

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 16 marzo 2018, 8:00

Benvenuto !!!!!!!!!!!!!!!! :wave:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 534
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso: Donna

eccomi qua

Messaggio da Silemar » venerdì 16 marzo 2018, 11:49

Buongiorno Rino. Spero che tu possa trovare il tempo e lo spazio per dedicarti allo studio dello stile calligrafico che più ti piace. Benvenuto!
Laura

Avatar utente
XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 766
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Montblanc Meisterstuck 146
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso: Uomo

eccomi qua

Messaggio da XFer » venerdì 16 marzo 2018, 11:54

Ciao Rino e benvenuto!

Anche io informatico (in teoria elettronico, ma si sa...), anche io appena posso mollo tastiera e mouse e scrivo a mano. Mi pare che mi aiuti anche a fissare meglio i pensieri e a schematizzare i problemi, succede anche a te?

Nella sezione Laboratorio->Calligrafia troverai tutto il necessario per migliorare la tua scrittura.
La mia da "raccapricciante" sta diventando "orrenda", ma conto di raggiungere il livello di "bruttissima" entro un mesetto. ;)

Fernando

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9915
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

eccomi qua

Messaggio da piccardi » venerdì 16 marzo 2018, 19:43

Ciao Rino,

un caloroso benvenuto e complimenti per la bella presentazione!

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

rinolt
Converter
Converter
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 12 marzo 2018, 0:46
Sesso: Non Specificato

eccomi qua

Messaggio da rinolt » domenica 18 marzo 2018, 16:15

XFer ha scritto:
venerdì 16 marzo 2018, 11:54
Ciao Rino e benvenuto!

Anche io informatico (in teoria elettronico, ma si sa...), anche io appena posso mollo tastiera e mouse e scrivo a mano. Mi pare che mi aiuti anche a fissare meglio i pensieri e a schematizzare i problemi, succede anche a te?
nelle riunioni e quando discuto con qualcuno ho sempre in mano carta e penna, mal che vada anche solo per scarabocchiare . Si usare l amano femra i pensieri , usare la tastiera li "vomita" .
Però ho notato una neorme differenza tra usare la scrittura analogica via tablet o via carta. ho una penna digitale sensibile anche alla pressione e usata su un app ipad sarebbe coem usarla su un foglio a4 , ma la differenza è immensa. l app è talmente ben fata che riprodure tratto grosso e tratto fine in base al apresisoen eppure ... è fredda.

Avatar utente
Placo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 410
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: Diamine Florida Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Uomo

eccomi qua

Messaggio da Placo » mercoledì 21 marzo 2018, 19:52

Benvenuto, Rino! :wave:
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Rispondi